Senigallia

Senigallia (1373)

Le notizie dal tuo comune

15 Ottobre 2019
Si è conclusa sul tracciato di Vallelunga la stagione agonistica 2019 del centauro senigalliese Simone Saltarelli con un quinto posto, dopo aver lottato fino all’ultimo giro per il podio. Infatti il pilota del JAngel Team, in sella alla sua Yamaha gommata Dunlop, dopo un ottima partenza che lo ha visto al secondo posto, ha seguito l’apripista Eddi LaMarra per gran parte della gara , ma alla fine nella mischia dei sorpassi proprio agli ultimi giri Saltarelli ha dovuto cedere spazio ai suoi inseguitori. Una gara comunque che piazza Saltarelli in quinta posizione assoluta nel campionato National Trophy, nella categoria regina, la superbike 1000. A commentare il campionato è lo stesso Saltarelli:” Il risultato di gara ed assoluto se da una parte mi va bene, perché comunque siamo sempre stati in gara per il podio, dall’altra mi va un po’ stretto. Riconosco che abbiamo avuto un campionato in salita a causa delle numerose variabili nuove che avevamo sulla moto, sospensioni e gomme. Non critico ovviamente né le scelte del Team né il lavoro svolto dagli stessi, ma ci siamo trovati in alcune occasioni a prendere decisioni un po’ alla cieca non avendo a disposizione riferimenti precedenti. Ritengo che tutto il Team ed io abbiamo fatto quanto ci era possibile, abbiamo sempre lottato per il podio e sempre entro i primi 10 con distacchi veramente minimi. Proprio per questo rimane un po’ di amarezza, ma le corse si sa, finiscono sotto la bandiera a scacchi e quindi accetto il risultato, anche se credo onestamente di poter meritare di più. Ora sto già lavorando al prossimo campionato,valutando le offerte che mi vengono proposte. Intanto vorrei ringraziare tutti gli sponsor che mi hanno sostenuto in questa stagione agonistica, gli amici che mi hanno aiutato,i miei cari in particolare mio padre e mia sorella che mandano avanti l’officina di famiglia, quando io sono fuori per gare o test”. Ricordiamo inoltre che Saltarelli quest’anno ha partecipato alla prestigiosa 24 ore di Le Mans, con la Patton ufficiale, come pilota ufficiale Dunlop ha partecipato allo sviluppo gomme ed ha anche partecipato come insegnante a diverse giornate in pista per aiutare piloti in erba Leggi tutto...
15 Ottobre 2019
L’auditorium San Rocco di Senigallia ha ospitato ieri il 66° Raduno nazionale dei Dalmati, evento che ogni anno ricorda il drammatico esodo delle popolazioni dell’Istria e della Dalmazia al termine della seconda guerra mondiale. “Da parte mia e di tutta la città – ha detto il sindaco Maurizio Mangialardi – il più sincero e sentito ringraziamento va agli organizzatori per aver scelto anche quest’anno Senigallia quale luogo di ricordo e commemorazione per i luttuosi eventi che, una volta concluso il secondo conflitto mondiale, colpirono tanti italiani nelle regioni dell’Istria e della Dalmazia. Grazie perché ogni volta ci offrite un’occasione di riflessione e di riconciliazione, ma soprattutto la possibilità di riconoscere gli errori compiuti allora per evitare che possano essere reiterati. Oggi, per fortuna, la tragedia di migliaia di italiani che patirono sofferenze e violenze, e furono sradicati a forza dalle terre in cui erano cresciuti, è divenuto patrimonio della nostra storia nazionale, anche per merito di coloro che non si sono arresi all’oblio della memoria. Che quei fatti siano di insegnamento anche per il presente, affinché i valori della solidarietà, della tolleranza e del rispetto della diversità non vengano mai meno”. Leggi tutto...
15 Ottobre 2019
“Che vi siano degli imprenditori pronti a rilevare l’immobile dell’ex Palazzetto del Turismo è un fatto importante e positivo sia per la Regione Marche che per il Comune di Senigallia. Tuttavia, la richiesta avanzata all’Amministrazione comunale affinché provveda a una variazione della destinazione d’uso dell’edificio da uffici a residenziale, è un tema che deve essere affrontato con molta attenzione e nei giusti termini, ovvero evitando che le sacrosante ragioni degli investitori privati vadano a confliggere con quelle della città”. Così il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi risponde all’assessore alla Valorizzazione del patrimonio della Regione Marche Fabrizio Cesetti, secondo il quale “nell’alienazione del bene un grosso limite è rappresentato dalla destinazione d’uso” poiché “nessuno ha convenienza ad acquistare una struttura che può ospitare solo uffici”. “In tal senso – sottolinea Mangialardi – la rigenerazione urbana dell’area dell’ex Iat non può prescindere da una visione più ampia, che preveda anche il recupero dell’ex Hotel Marche. Il tema, dunque, non è quello di quale sarà la prossima destinazione d’uso dell’ex Palazzetto del Turismo, che del resto non potrà chiaramente rimanere quella odierna. L’Amministrazione comunale è assolutamente disponibile a discutere con i futuri investitori progetti di riqualificazione urbana dotati di sostenibilità economico finanziaria in grado di coniugare il recupero di entrambi gli immobili, trovando un giusto equilibrio tra l’individuazione di funzioni diverse da quelle attualmente previste, il rilancio della funzione ricettiva dell’ex Hotel Marche e la realizzazione di opere pubbliche come aree di sosta e giardini a favore della città nel suo insieme”. Leggi tutto...
10 Ottobre 2019
Il 12 e 13 ottobre torna nelle piazze italiane la campagna “Io non rischio”: l’obiettivo è promuovere le buone pratiche di protezione civile e sensibilizzare in maniera capillare i cittadini sui rischi del territorio e i comportamenti da tenere in caso di eventi calamitosi. Promossa e realizzata dal Dipartimento della Protezione Civile, dall’Anpas, dall’Ingv, dalla ReLuis e dalla Fondazione Cima, l’iniziativa si terrà in occasione dell’apertura della “Settimana della Protezione civile”: sette giorni di eventi e iniziative a livello nazionale e locale in cui i cittadini italiani potranno entrare a contatto con le donne e gli uomini del Servizio nazionale della protezione civile. A Senigallia l’appuntamento è per sabato e domenica in piazza del Duca, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 14,30 alle ore 19. Durante le due giornate i volontari della Protezione civile spiegheranno i giusti comportamenti da tenere in situazioni di pericolo o criticità. Inoltre sarà possibile prendere visione del nuovo Piano di Emergenza comunale, che sarà illustrato dalle associazioni di volontariato di Protezione Civile appartenenti a Comitato comunale: Gruppo Comunale, Falchi della Rovere, Cri Senigallia, Salvamento Senigallia, Cngei, Anc e Caritas. “Un week end – spiega il sindaco Maurizio Mangialardi – per divulgare e far conoscere alla popolazione gli strumenti a disposizione e le buone pratiche da seguire in situazioni di emergenza e non solo. Infatti, maggiore è la consapevolezza dei cittadini più efficaci saranno le azioni messe in campo dalla Protezione civile, e ciò significa meno rischi per tutti. Nei gazebo sarà possibile richiedere informazioni sulle zone a rischio alluvione e i residenti potranno ritirare il materiale relativo alla propria area sicura. Chi vorrà, poi, potrà registrarsi al nuovo servizio di messaggistica comunale. Da parte mia un sentito e sincero ringraziamento va ai tanti volontari che con la loro consueta passione e il loro solito impegno hanno lavorato alla realizzazione di questo evento che definirei non solo importante, ma indispensabile per la sicurezza della nostra comunità”. Inoltre, sabato pomeriggio ci saranno attività integrative di divulgazione dei giusti comportamenti rivolte ai più piccoli, promosse dai giovani scout del Cngei, mentre domenica gli studenti delle classi quinte dei licei “Medi” e “Perticari”, istituti accreditati presso il Dipartimento regionale di Protezione Civile, potranno partecipare alle attività organizzate in piazza che consentirà loro di maturare alcuni crediti formativi. Sempre domenica, particolare attenzione sarà dedicata ai bambini con giochi e video presentati dai volontari di Protezione Civile. Infine sarà presente l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Ancona che illustrerà le attività svolte nell’analisi del danno nell’ultimo terremoto del 2016. Leggi tutto...
10 Ottobre 2019
Il comitato di Senigallia della Croce rossa italiana ha organizzato il 41° corso di formazione per volontari, strutturato secondo la modalità full immersion e in orario non scolastico e non lavorativo per facilitare la presenza dei cittadini. Superato l’esame finale, sarà rilasciato il certificato europeo di primo soccorso. L'iscrizione si effettua unicamente tramite il portale GAIA https://gaia.cri.it, e il termine ultimo è il 18 ottobre. Il 15 ottobre, alle 21, si terrà presso la sede AVIS di Senigallia (Via Rossini 18) un incontro informativo. La segreteria dei volontari (sede Cri – Via Narente 6 a Senigallia – 334.6626187) è aperta per fornire informazioni il 10 ottobre dalle 21 alle 22.30. Leggi tutto...
10 Ottobre 2019
La lista civica Senigallia Bene Comune (S.B.C.), nata nel 2014 per partecipare alle elezioni comunali del 2015, ha svolto in questi quasi cinque anni una notevole ed importante attività di opposizione, ben documentata. Chi vuole approfondire può visitare il sito www.senigalliabenecomune.it e il portale del comune Openmunicipio (https://senigallia.openmunicipio.it). Nel rispetto dei nostri principi ispiratori: legalità, trasparenza, salvaguardia dell’ambiente, per preparare tutti assieme le prossime elezioni comunali del 2020, invitiamo a partecipare ai nostri incontri di lista civica tutti coloro che pensano di poter condividere questo nostro impegno per il Bene Comune. La nostra è una politica differente, volta alla centralizzazione della comunità, dedita all’ascolto, al servizio dei cittadini, proiettata non sull’emergenze ma su uno sviluppo sostenibile e a lungo termine che pone sullo stesso piano ogni persona per raggiungere un miglioramento degli attuali servizi, una riduzione della tassazione comunale, una visione di un futuro rispettoso dell’ambiente, della qualità di vita con l’ausilio delle innovazioni tecnologiche non per lo sfruttamento ma al servizio delle persone e dell’ambiente.   Se hai a cuore il bene della tua e nostra città aiutaci con il tuo prezioso contributo a raggiungere questo traguardo per la città e il suo futuro. Per comunicarci la tua disponibilità a collaborare puoi scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure compilare il form a questo link Il direttivo di Senigallia Bene Comune Leggi tutto...
10 Ottobre 2019
Anche quest’anno tornano le Giornate Fai di Autunno per un weekend unico e irrepetibile, che sabato 12 e domenica 13 ottobre toccherà 260 città, coinvolte a sostegno della campagna di raccolta fondi del Fondo Ambiente Italiano “Ricordati di salvare l’Italia”. In tale ambito i volontari del gruppo Fai di Senigallia proporranno due aperture. La prima riguarderà Palazzetto Baviera, che sarà visitabile domenica, dalle ore 9,30 alle ore 12,30 e dalle ore 15,30 alle ore 18,30. La visita si svolgerà in collaborazione con il Comune di Senigallia e vedrà protagonisti gli Apprendisti Ciceroni del liceo scientifico “Medi”. La seconda apertura in programma, invece, è quella del Parco Archeologico regionale della Città romana di Suasa a Castelleone di Suasa. Le visite si svolgeranno sabato, dalle ore 15 alle ore 18, e domenica, dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 18. L’iniziativa sarà realizzata in collaborazione con il Comune di Castelleone di Suasa e il Consorzio Città Romana di Suasa. Ogni visita prevede un contributo facoltativo a sostegno dell’attività della Fondazione. A chi si iscriverà per la prima volta al Fai sarà dedicata la quota agevolata di 29 euro anziché 39. La quota agevolata varrà anche per chi si iscriverà per la prima volta tramite il sito www.fondoambiente.it dal 1° al 20 ottobre. “Anche quest’anno – afferma il sindaco Maurizio Mangialardi – si rinnova l’appuntamento con le giornate autunnali che il Fai dedica alla riscoperta del patrimonio artistico custodito nelle nostre città. A Senigallia, cittadini e visitatori potranno ammirare la magnificenza di Palazzetto Baviera, riaperto nel 2017 e subito ribattezzato il Palazzetto delle Meraviglie per la ricchezza dei tesori contenuti al suo interno, a partire dallo splendido ciclo di decorazioni a stucco realizzato da Federico Brandani tra il 1560 e il 1566. Il nostro sentito ringraziamento va al gruppo Fai di Senigallia, alla capogruppo Maria Rosa Castelli, e naturalmente al dirigente scolastico, agli insegnanti e ai ragazzi del liceo Medi, sempre preparatissimi, per l’impegno rivolto alla promozione del nostro territorio”. “Un momento importante per la città - aggiunge l'assessore alla Cultura Simonetta Bucari - che ci permette di valorizzare il nostro patrimonio artistico, culturale e paesaggistico. Sarà soprattutto una bella occasione per ammirare gli stucchi finalmente restaurati in tutte le sale di Palazzetto Baviera”. “Anche se per noi non si tratta di una apertura straordinaria - interviene il sindaco di Castelleone di Suasa Carlo Manfredi - siamo felici di partecipare alle Giornate Fai di Autunno. Grazie al Fondo Ambiente Italiano, infatti, nel 2016 abbiamo recuperato i mosaici della domus danneggiati nel 2014. Gli stessi mosaici saranno visitabili sabato e domenica insieme all’intero Parco Archeologico regionale della Città Romana di Suasa”. “Si tratta di un’esperienza formativa importante e completa per i giovani - conclude la capogruppo del Fai di Senigallia Maria Rosa Castelli – che, coniugando competenze culturali e capacità relazionali, consente loro di verificare concretamente come le materie scolastiche interagiscano tra loro”. Leggi tutto...
04 Ottobre 2019
Pochi giorni ancora per presentare domanda di Servizio Civile presso il Centro Olimpico di via del Molinello. Scade infatti il 10 ottobre alle ore 14,00 il termine ultimo previsto dal bando pubblico ed i giovani interessati hanno poco tempo considerato che le iscrizioni sono esclusivamente telematiche e che occorre lo SPID, il sistema di identità digitale. Ed è proprio lo SPID a rappresentare un ostacolo che, se sottovalutato, può condurre all’esclusione dal momento che ottenerlo non è proprio immediato. Non più quindi consegna a mano o spedizione per raccomandata ma compilazione di form on line dopodiché si passerà alla fase successiva dei colloqui. Il tennistavolo offre un progetto di 12 mesi a 25 ore alla settimana con orari elastici legati alle numerose attività organizzate che prevedono le scuole, le manifestazioni, la routine giornaliera. Un impegno quindi costante, a volte anche nei fine settimana, mattino o pomeriggio a seconda delle esigenze, che permette però anche altre attività come quelle dello studio. Non sono richieste particolari competenze ma attitudine ai rapporti umani e flessibilità nell’affrontare situazioni differenti. I giovani che vogliono presentare la candidatura hanno possibilità di individuare il progetto attraverso diversi filtri come il numero (R11NZ0664819100673NR11) oppure la sede (Centro Olimpico Senigallia) o la città (Senigallia). Leggi tutto...
04 Ottobre 2019
Tirati in causa più volte decidiamo di fare chiarezza sulla mozione relativa all’impianto di smaltimento rifiuti che si voleva realizzare a Cesano e che ha GIUSTAMENTE indignato i cittadini. È secondo noi solo bassa demagogia presentare mozioni tecnicamente sbagliate e concettualmente ingiuste, perché si sa a priori che saranno bocciate. Si è fatto in questo modo del basso populismo, cisi è messi in bella mostra e non si è prodotto nulla di costruttivo se non prendere nuovamente in giro i cittadini. Senigallia Bene Comune, vista l’urgenza per la discussione in consiglio comunale, ha presentato assieme ad Unione Civica e Forza Italia una mozione tecnicamente corretta e dai contenuti inoppugnabili, chiedendo, prima della votazione in sala consigliare, di farle fare un passaggio nelle commissioni consiliari competenti la 3° e la 2° (Richiesta già pervenuta ai presidenti di commissione il 27/09/2019). Questo permetterà, prima della sua votazione, un confronto diretto con tutti i protagonisti (Eco Demolizioni, Provincia, ARPAM, Comune e Comitato FACCIAMO ECO), portando in tal modo, in sede di dibattimento in Consiglio Comunale, il pensiero dei rappresentanti del neo nato comitato FACCIAMO ECO, che tra l’altro gode della massima stima e simpatia di Senigallia Bene Comune. Il passaggio in Commissione sarà utile anche per appurare la reale necessità o meno di un nuovo sito di raccolta, analizzando quello attuale presente a Marzocca con sopralluogo ispettivo da parte dei Commissari, che potranno reperire così tutti i dati necessari, non disponibili nel Consiglio Comunale del 25 settembre, e verificando anche la possibilità di un suo eventuale ampiamento, se risulterà che i conferimenti sono superiori alle potenzialità della struttura e se non si possono attuare metodologie migliorative dell’attuale processo in uso, che vadano a vantaggio della città e non del privato. Dire che la nostra mozione apre allo smaltimento di rifiuti pericolosi è mentire sapendo di mentire. Nella mozione è scritto chiaramente che il percorso per autorizzare questo tipo di impianti deve prevedere la cittadinanza come attore protagonista, e quindi la stessa va tempestivamente e correttamente informata. Al contrario dire “da noi no” oppure “da noi solo i nostri rifiuti” ci esporrebbe a critiche facili perché vorrebbe dire che i nostri rifiuti, TUTTI I NOSTRI RIFIUTI, dovrebbero essere trattati “in casa”, cosa che in realtà non è fino ad oggi avvenuta. Questo modo di gestire i rifiuti ha avuto ripercussioni negative su tutti I cittadini perché gli alti costi impostici hanno provocato una aliquota della tassazione comunale tra le più alte del panorama nazionale, primato che saremmo lieti di cedere ad altri. Per concludere Senigallia Bene Comune propone che siano le Pubbliche Amministrazioni ad individuare, in tutto il territorio dell’Unione dei Comuni, una o più aree idonee ad impianti per la gestione dei rifiuti, qualora fossero realmente necessari oggi o in futuro, intendendo le aree IDONEE PER LA COMUNITÀ E NON PER IL MERO PROFITTO DEI PRIVATO, imponendo pertanto le eventuali realizzazioni lontano dai centri abitati. Sarebbe anche nostro desiderio che simili attività fossero compartecipate dei Comuni sui quali insistono, proprio per evitare che il profitto del privato vada a discapito dell’interesse comune. Tutto a vantaggio della collettività per ridurre le tariffe, migliorare i servizi e il controllo del territorio in ambito rifiuti. Sperando di aver fatto chiarezza, invitiamo tutti i cittadini a partecipare alla commissione consiliare. Lista Civica Senigallia Bene Comune Leggi tutto...
03 Ottobre 2019
La perturbazione che ha interessato in mattinata Senigallia sta ormai passando e già dalle prossime ore è previsto un miglioramento delle condizioni meteo. Le squadre della Polizia locale, dei volontari della Protezione civile e dei Vigili del fuoco resteranno attive durante tutta la giornata di oggi e domani per ripristinare la viabilità e garantire la sicurezza della circolazione dei veicoli nelle zone interessate dalla caduta di alberi e rami. Leggi tutto...
Pagina 5 di 99

Comunicare "in TUTTI i SENSI"

COMUNICA con i mezzi del nostro Gruppo

Gruppo MEDIA