Senigallia

Senigallia (1323)

Le notizie dal tuo comune

21 Ottobre 2019
Nel fine settimana appena trascorso i Carabinieri della Compagnia di Senigallia sono intervenuti per due volte nell’area commerciale che insiste nella zona Molino di Senigallia, dove sono stati perpetrati dei furti. Nella giornata di venerdì i militari hanno sorpreso tre persone che avevano rubato alcuni capi di abbigliamento dal negozio King Sport, ai quali avevano tolto le placche anti-taccheggio, nella speranza di non essere scoperti. Purtroppo per loro al momento dell’uscita il dispositivo anti-taccheggio di uno dei capi rubati ha dato l’allarme ai dipendenti del negozio, che hanno chiesto l’intervento dei Carabinieri. I militari, giunti subito sul posto hanno verificato che negli zaini dei giovani erano nascosti sette capi di abbigliamento sportivo. La merce rubata è stata restituita al personale del negozio. I tre giovani, tutti residenti in varie località della provincia di Ancona e di Pesaro Urbino, sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per furto aggravato. Nella giornata di sabato invece un uomo di origini marocchine, senza fissa dimora, si è recato all’interno del supermercato IperSimply, dove ha prelevato alcune bevande alcoliche e le ha nascoste sotto gli indumenti, dirigendosi all’uscita senza pagare. I suoi movimenti sono stati notati da personale del supermercato, che ha richiesto l’intervento dei Carabinieri, i quali giunti sul posto hanno rinvenuto vari contenitori di vino, occultati sotto il giubbotto dell’uomo, già gravato da precedenti specifici e già sottoposto alla misura di prevenzione dell’Avviso Orale, emesso dal Questore. Per lui sono scattate le manette, ed è stato arrestato per furto aggravato. Anche in quel caso la refurtiva è stata restituita a personale del supermercato. Leggi tutto...
19 Ottobre 2019
I carabinieri della Stazione di Senigallia hanno denunciato per truffa un uomo residente in provincia di Rimini, classe ’58. Tutto è iniziato nel mese di luglio, quando un cittadino di Senigallia ha pubblicato su Subito.it un annuncio per la vendita di un’autovettura Porsche Cayenne, fissando il prezzo a 22.000 euro. A fine settembre l’uomo è stato contattato da una persona interessata all’acquisto, che gli ha dato appuntamento a Senigallia per effettuare la compravendita dell’automobile. I due si sono incontrati presso una agenzia di pratiche automobilistiche, e in quella occasione l’acquirente ha consegnato un assegno circolare che riportava correttamente la somma di 22.000 euro. Purtroppo per il venditore però l’assegno è risultato falso, ma quando l’uomo se ne è reso conto era troppo tardi. Il truffatore è riuscito a scappare con la Porsche, ma grazie alle informazioni fornite dalla vittima i Carabinieri sono riusciti ad identificarlo. Le ricerche dell’uomo, che gravita principalmente nei comuni della Romagna, si sono protratte per qualche settimana, fino a quando, due giorni fa, è stato rintracciato a Coriano. I militari dell’Arma gli hanno chiesto informazioni sul Porsche Cayenne oggetto della truffa, ma l’uomo non ha fornito indicazioni utili al ritrovamento dell’auto. I carabinieri lo hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di truffa. Leggi tutto...
17 Ottobre 2019
“L’ennesimo prestigioso e meritato successo di due uomini umanamente e professionalmente straordinari, che con la loro arte culinaria, affermata eccellenza su scala internazionale, sono divenuti i veri e propri ambasciatori di Senigallia nel mondo. A Mauro e Moreno, la cui presenza in città è per tutti noi fonte di vanto e orgoglio, esprimo non solo la nostra grande soddisfazione, ma anche il più sentito ringraziamento da parte della nostra comunità per quanto hanno fatto e continuano a fare per promuovere l’immagine di Senigallia e dell’intera regione Marche. Oltre alla valorizzazione della nostra tradizione, infatti, con loro è complessivamente cresciuta, soprattutto dal punto di vista della qualità, l’offerta enogastronomica cittadina, tanto che oggi Senigallia è riconosciuta dall’Unesco nello stretto novero delle Città creative proprio per quanto concerne la Gastronomia”. Leggi tutto...
17 Ottobre 2019
COMUNICATO STAMPA Al Teatro Nuovo Melograno va in scena “Batracomiomachia: la Battaglia dei Topi e delle Rane” SENIGALLIA - La stagione Ragazzi del Teatro Nuovo Melograno parte con lo spettacolo “Batracomiomachia: la Battaglia dei Topi e delle Rane”. L’appuntamento è per sabato 19 e domenica 20 ottobre, sempre alle ore 18. L’opera è un poemetto eroicomico di provenienza antica, di autore incerto, che fa da parodia alle note epiche greche e vede protagonisti degli animali riconducibili sotto molti aspetti alla natura umana. Giacomo Leopardi, a soli diciassette anni, compose una divertita traduzione suddividendola in quattro canti. Servendosi dei versi e delle felici rime del poeta marchigiano, quello che viene presentato è uno spettacolo in forma di concerto, dove voce narrante, musiche originali eseguite dal vivo e illustrazioni animate, condurranno lo spettatore con animo fanciullo in uno scenario fantastico sospeso tra il mito e la favola, capace di svelare odierne verità. Il presuntuoso figlio del re dei topi incontra il gran signore delle rane, che gli porge le spalle per invitarlo a visitare a nuoto il suo regno. All’improvviso però una serpe esce dall’acqua. Per scamparne, la rana si immerge in profondità lasciando al suo fato il topino. Questo, mentre affoga nei flutti, invoca vendetta. Giunta la notizia al popolo dei topi è subito guerra. La guerra dei Topi e delle Rane. Per ulteriori informazioni consultare il sito www.nuovomelograno.it. Prenotazioni al numero 3895450774. Leggi tutto...
17 Ottobre 2019
Si comunica che lunedì 21 ottobre prenderanno il via i lavori di manutenzione straordinaria al centro ambiente di Sant’Angelo. La realizzazione di tali interventi comporterà la chiusura per un periodo di almeno due settimane. Alla riapertura, che verrà comunicata dall’Amministrazione comunale, il centro sarà utilizzato soltanto per la raccolta dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE) e dei rifiuti urbani pericolosi. Questo l’elenco: toner per stampa, imballaggi vuoti che hanno contenuto sostanze nocive, contenitori a pressione vuoti come le bombolette spray esauste, filtri dell’olio minerale, oli minerali esausti, pesticidi, lampade e neon contenenti mercurio, condizionatori e pompe di calore, frigoriferi congelatori, vernici, inchiostri, resine, farmaci scaduti, batterie accumulatori, pile esauste, monitor computer, tubi catodici, apparecchiature elettriche fuori uso Leggi tutto...
15 Ottobre 2019
“Con la scomparsa del dottor Mauro Bavosi la sanità senigalliese e la città intera perdono un professionista di grande spessore e umanità, che ha consacrato la propria vita alla medicina e al nostro ospedale. La stima e l’apprezzamento di cui Bavosi ha unanimemente goduto durante la sua brillante carriera, sentimenti alimentati anche nell’impegno sociale tra le fila della Croce Rossa Italiana e della società Atletica Senigallia, sono secondi solo al vuoto che lascia oggi in chi ha avuto il privilegio di averlo conosciuto. Da parte mia e di tutta l’Amministrazione comunale porgo le più sentite condoglianze alla famiglia”. Così il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi sulla scomparsa del dottor Mauro Bavosi. Leggi tutto...
15 Ottobre 2019
Si è conclusa sul tracciato di Vallelunga la stagione agonistica 2019 del centauro senigalliese Simone Saltarelli con un quinto posto, dopo aver lottato fino all’ultimo giro per il podio. Infatti il pilota del JAngel Team, in sella alla sua Yamaha gommata Dunlop, dopo un ottima partenza che lo ha visto al secondo posto, ha seguito l’apripista Eddi LaMarra per gran parte della gara , ma alla fine nella mischia dei sorpassi proprio agli ultimi giri Saltarelli ha dovuto cedere spazio ai suoi inseguitori. Una gara comunque che piazza Saltarelli in quinta posizione assoluta nel campionato National Trophy, nella categoria regina, la superbike 1000. A commentare il campionato è lo stesso Saltarelli:” Il risultato di gara ed assoluto se da una parte mi va bene, perché comunque siamo sempre stati in gara per il podio, dall’altra mi va un po’ stretto. Riconosco che abbiamo avuto un campionato in salita a causa delle numerose variabili nuove che avevamo sulla moto, sospensioni e gomme. Non critico ovviamente né le scelte del Team né il lavoro svolto dagli stessi, ma ci siamo trovati in alcune occasioni a prendere decisioni un po’ alla cieca non avendo a disposizione riferimenti precedenti. Ritengo che tutto il Team ed io abbiamo fatto quanto ci era possibile, abbiamo sempre lottato per il podio e sempre entro i primi 10 con distacchi veramente minimi. Proprio per questo rimane un po’ di amarezza, ma le corse si sa, finiscono sotto la bandiera a scacchi e quindi accetto il risultato, anche se credo onestamente di poter meritare di più. Ora sto già lavorando al prossimo campionato,valutando le offerte che mi vengono proposte. Intanto vorrei ringraziare tutti gli sponsor che mi hanno sostenuto in questa stagione agonistica, gli amici che mi hanno aiutato,i miei cari in particolare mio padre e mia sorella che mandano avanti l’officina di famiglia, quando io sono fuori per gare o test”. Ricordiamo inoltre che Saltarelli quest’anno ha partecipato alla prestigiosa 24 ore di Le Mans, con la Patton ufficiale, come pilota ufficiale Dunlop ha partecipato allo sviluppo gomme ed ha anche partecipato come insegnante a diverse giornate in pista per aiutare piloti in erba Leggi tutto...
15 Ottobre 2019
L’auditorium San Rocco di Senigallia ha ospitato ieri il 66° Raduno nazionale dei Dalmati, evento che ogni anno ricorda il drammatico esodo delle popolazioni dell’Istria e della Dalmazia al termine della seconda guerra mondiale. “Da parte mia e di tutta la città – ha detto il sindaco Maurizio Mangialardi – il più sincero e sentito ringraziamento va agli organizzatori per aver scelto anche quest’anno Senigallia quale luogo di ricordo e commemorazione per i luttuosi eventi che, una volta concluso il secondo conflitto mondiale, colpirono tanti italiani nelle regioni dell’Istria e della Dalmazia. Grazie perché ogni volta ci offrite un’occasione di riflessione e di riconciliazione, ma soprattutto la possibilità di riconoscere gli errori compiuti allora per evitare che possano essere reiterati. Oggi, per fortuna, la tragedia di migliaia di italiani che patirono sofferenze e violenze, e furono sradicati a forza dalle terre in cui erano cresciuti, è divenuto patrimonio della nostra storia nazionale, anche per merito di coloro che non si sono arresi all’oblio della memoria. Che quei fatti siano di insegnamento anche per il presente, affinché i valori della solidarietà, della tolleranza e del rispetto della diversità non vengano mai meno”. Leggi tutto...
15 Ottobre 2019
“Che vi siano degli imprenditori pronti a rilevare l’immobile dell’ex Palazzetto del Turismo è un fatto importante e positivo sia per la Regione Marche che per il Comune di Senigallia. Tuttavia, la richiesta avanzata all’Amministrazione comunale affinché provveda a una variazione della destinazione d’uso dell’edificio da uffici a residenziale, è un tema che deve essere affrontato con molta attenzione e nei giusti termini, ovvero evitando che le sacrosante ragioni degli investitori privati vadano a confliggere con quelle della città”. Così il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi risponde all’assessore alla Valorizzazione del patrimonio della Regione Marche Fabrizio Cesetti, secondo il quale “nell’alienazione del bene un grosso limite è rappresentato dalla destinazione d’uso” poiché “nessuno ha convenienza ad acquistare una struttura che può ospitare solo uffici”. “In tal senso – sottolinea Mangialardi – la rigenerazione urbana dell’area dell’ex Iat non può prescindere da una visione più ampia, che preveda anche il recupero dell’ex Hotel Marche. Il tema, dunque, non è quello di quale sarà la prossima destinazione d’uso dell’ex Palazzetto del Turismo, che del resto non potrà chiaramente rimanere quella odierna. L’Amministrazione comunale è assolutamente disponibile a discutere con i futuri investitori progetti di riqualificazione urbana dotati di sostenibilità economico finanziaria in grado di coniugare il recupero di entrambi gli immobili, trovando un giusto equilibrio tra l’individuazione di funzioni diverse da quelle attualmente previste, il rilancio della funzione ricettiva dell’ex Hotel Marche e la realizzazione di opere pubbliche come aree di sosta e giardini a favore della città nel suo insieme”. Leggi tutto...
10 Ottobre 2019
Il 12 e 13 ottobre torna nelle piazze italiane la campagna “Io non rischio”: l’obiettivo è promuovere le buone pratiche di protezione civile e sensibilizzare in maniera capillare i cittadini sui rischi del territorio e i comportamenti da tenere in caso di eventi calamitosi. Promossa e realizzata dal Dipartimento della Protezione Civile, dall’Anpas, dall’Ingv, dalla ReLuis e dalla Fondazione Cima, l’iniziativa si terrà in occasione dell’apertura della “Settimana della Protezione civile”: sette giorni di eventi e iniziative a livello nazionale e locale in cui i cittadini italiani potranno entrare a contatto con le donne e gli uomini del Servizio nazionale della protezione civile. A Senigallia l’appuntamento è per sabato e domenica in piazza del Duca, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 14,30 alle ore 19. Durante le due giornate i volontari della Protezione civile spiegheranno i giusti comportamenti da tenere in situazioni di pericolo o criticità. Inoltre sarà possibile prendere visione del nuovo Piano di Emergenza comunale, che sarà illustrato dalle associazioni di volontariato di Protezione Civile appartenenti a Comitato comunale: Gruppo Comunale, Falchi della Rovere, Cri Senigallia, Salvamento Senigallia, Cngei, Anc e Caritas. “Un week end – spiega il sindaco Maurizio Mangialardi – per divulgare e far conoscere alla popolazione gli strumenti a disposizione e le buone pratiche da seguire in situazioni di emergenza e non solo. Infatti, maggiore è la consapevolezza dei cittadini più efficaci saranno le azioni messe in campo dalla Protezione civile, e ciò significa meno rischi per tutti. Nei gazebo sarà possibile richiedere informazioni sulle zone a rischio alluvione e i residenti potranno ritirare il materiale relativo alla propria area sicura. Chi vorrà, poi, potrà registrarsi al nuovo servizio di messaggistica comunale. Da parte mia un sentito e sincero ringraziamento va ai tanti volontari che con la loro consueta passione e il loro solito impegno hanno lavorato alla realizzazione di questo evento che definirei non solo importante, ma indispensabile per la sicurezza della nostra comunità”. Inoltre, sabato pomeriggio ci saranno attività integrative di divulgazione dei giusti comportamenti rivolte ai più piccoli, promosse dai giovani scout del Cngei, mentre domenica gli studenti delle classi quinte dei licei “Medi” e “Perticari”, istituti accreditati presso il Dipartimento regionale di Protezione Civile, potranno partecipare alle attività organizzate in piazza che consentirà loro di maturare alcuni crediti formativi. Sempre domenica, particolare attenzione sarà dedicata ai bambini con giochi e video presentati dai volontari di Protezione Civile. Infine sarà presente l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Ancona che illustrerà le attività svolte nell’analisi del danno nell’ultimo terremoto del 2016. Leggi tutto...
Pagina 1 di 95

Comunicare "in TUTTI i SENSI"

COMUNICA con i mezzi del nostro Gruppo

Gruppo MEDIA