20 Luglio 2018
Una mattinata per conoscere da vicino il ping-pong. E’ stato questo il motivo dell’incontro che si è svolto nei giorni scorsi al Centro Olimpico di Via del Molinello con i giovani dell’Oratorio del Cesano, uno dei più frequentati della città. Insieme a Lorenzo Giacomini, Angela Conti, Sabrina Moretti (del Centro Olimpico) ha coordinato l’incontro Graziano Mancini unitamente a 5 suoi collaboratori. I ragazzi sono stati molto attenti alle indicazioni ricevute che poi hanno messo immediatamente in pratica nei sedici tavoli di gioco. Quella dei Centri Estivi è una bella iniziativa che offre ai giovani una opportunità di “fare vacanza” nella propria città agevolando, al tempo stesso, l’organizzazione familiare che a scuole chiuse non può contare su un lungo periodo di ferie dei genitori. Il Centro Olimpico non organizza direttamente campus/centri estivi ma è ben lieto di mettere a disposizione l’impianto che è uno dei pochissimi al chiuso utilizzabile anche nel periodo estivo. D’altra parte, soprattutto nei mesi di luglio/agosto, il Centro Olimpico è frequentato da turisti sportivi con la passione del ping-pong. Leggi tutto...
20 Luglio 2018
Sabato 21 e Domenica 22 luglio, la Contesa del Pozzo della Polenta entrerà nel clou della Festa. La Quarantesima edizione della rievocazione storica rinascimentale, vedrà come sempre un programma ricco di attrazioni e spettacoli: taverne tipiche, i gruppi sbandieratori e musici cittadini, mercatino dell'artigianato storico, giullari, giochi rionali e lo stupendo corteggio storico domenicale, saranno i protagonisti dell'evento. Corinaldo, uno dei Borghi più Belli d'Italia, ritornerà nel '500, ricordando la famosa e storica vittoria dell'assedio del 1517, avvenimento che le ha permesso di ottenere il prestigioso titolo di Città. Questo il programma delle giornate di Sabato 21 e Domenica 22 luglio ad Ingresso Libero: Sabato 21 Luglio Ore 17,15 Centro storico: apertura mercatino degli antichi arti e mestieri Via S.Giovanni : “IL rifugio dell’arciere” spazio ludico a cura degli arcieri del Gruppo Storico Città di Corinaldo “Combusta Revixi”( fino alle 20.00) Ore 18,15 largo XVII Settembre : spettacolo a cura del Giullare “Virgola” Ore 18,45: I landroni spettacolo fauni Ore 19.00: Apertura taverne tipiche . Ore 19,15: Largo XVII Settembre :spettacolo a cura dei “Giullari del Diavolo”. Ore 19,45: Piazza X Agosto “Ad risum movere”, spettacolo giullare a cura di Hocus Pocus Dalle 20 per le vie del centro strorico : animazioni itineranti a cura dei “Giullari del Diavolo” e del giullare “Virgola” Ore 20,45 Per le vie del centro storico : corteo storico a cura del Gruppo Storico Città di Corinaldo “Combusta Revixi” con la Corte dei Della Rovere di Senigallia a cura dell'Associazione Culturale “L'Estetica dell'Effimero”. Ore 21 .00 Piazza del Cassero : benedizione del Palio realizzato dall’artista Silvia Tancini Ore 21.15 Piazza del Cassero : esibizione degli allievi del Gruppo Storico Città di Corinaldo “Combusta Revixi”. Ore 21.30 Piazza X Agosto “Ad risum movere”,spettacolo giullare a cura di Hocus Pocus. Ore 21.45 I landroni spettacolo Fauni. Ore 22.15 Piazza del Terreno : Gioco Rionale- Palio degli Arcieri del Gruppo Storico Città di Corinaldo “Combusta Revixi”. Ore 23.00 Piazza del Terreno : spettacolo dei Giullari del Diavolo. 23.30 Piazza X Agosto :spettacolo a cura del Giullare “Virgola”. Ore 00.00 la Piaggia : rievocazione storica della caduta del sacco di farina di mais nel pozzo. Domenica 22 Luglio Ore 10.30 Per le vie del centro storico :L’Araldo a cavallo annuncia l’arrivo del Duca di Urbino e consorte. Ore 12.15 Viale Dietro le monache :apertura taverna dello Sperone con menù turistico. In caso di maltempo apertura Taverna del cedro Arena del sole nascente Dalle ore 17,30 Centro storico: apertura mercatini degli antichi mestieri Dalle ore 18 : uscita dei cortei rionali diretti in Piazza del Terreno, realizzato dalle sartorie rionali dell’Associazione Pozzo della Polenta. Ore 18.30 Palazzo Comunale :uscita del corteo del Gonfaloniere Comunale ,diretto verso Piazza del Terreno. Ore 18.45 Piazza del Terreno : arrivo del Corteo Ducale. Ore 19.00 Corteggio storico rionale lungo le vie del centro storico, realizzato dalle sartorie rionali di Corinaldo, animato dalle compagnie Gruppo Storico Città di Corinaldo “Combusta Revixi”,Gruppo Alfieri e Musicisti “L’Araba Fenice “ di Corinaldo. Ore 19 Apertura taverne tipiche . Dalle ore 19,30 Per le vie del centro storico: animazioni itineranti a cura dei Giullari del Diavolo e del Teatrino itinerante medievale a cura della Coop. Sociale Jolly Roger. Ore 20.15 Piazza X Agosto : spettacolo dei Giullari del Diavolo. Ore 20.30 Piazza del Terreno: cena Ducale con animazione a cura di Hocus Pocus, Gruppo Alfieri e Musicisti “L’Araba Fenice “ di Corinaldo ,Giullari del Diavolo, danzatrici del Gruppo Castellana di Scapezzano. Ore 21.30 Piazza X Agosto spettacolo del Teatrino itinerante Medievale ,per grandi e piccini a cura della Coop. Sociale Jolly Roger. Ore 22.00 Piazza delle erbe : spettacolo dei Giullari del Diavolo. Ore 22.00 Piazza del Terreno: proclamazione del Rione vincitore della 40esima edizione della Contesa del Pozzo della Polenta e consegna del Palio realizzato dall’artista Silvia Tancini. Ore 22.20 Piazza del Cassero : Il Teatro della Bandiera presenta: “Il Piccolo Principe”, spettacolo teatrale degli Sbandieratori. Ore 23.45 Piazza del Terreno: partenza del corteo storico in notturna verso la Piaggia. Ore 24.00 La Piaggia : rievocazione storica dello Sparo del Cannone di Fico. Ricordiamo quindi che la rievocazione storica rinascimentale di Corinaldo, si svolgerà ad ingresso libero e gratuito, vi invitiamo a visitare il portale web all'indirizzo www.pozzodellapolenta.it con tutte le informazioni. Leggi tutto...
19 Luglio 2018
Venerdì 20 luglio "Prende il Via", la rievocazione storia più antica della Provincia d'Ancona, la Contesa del Pozzo della Polenta. In questa edizione 2018, festeggeremo il quarantennale della manifestazione, con spettacoli, artisti di strada, taverne tipiche, gruppi sbandieratori e musici storici, giochi rionali e cortei in costume rinascimentale. Questo il programma della prima giornata di Festa, Venerdì 20 luglio ad Ingresso Libero: Dalle ore 18,30 alle 20.00 in Via San Giovanni “Il rifugio dell’arciere” spazio ludico a cura degli arcieri del Gruppo Storico Città di Corinaldo “ Combusta Revixi”. Ore 19.00 apertura “taverna del cedro” presso L’Arena del sole nascente e taverna del viandante in piazza del terreno. Ore 21,00 Piazza del Terreno : Spettacolo Arcieri del Gruppo Storico Città di Corinaldo “Combusta Revixi”. Ore 21,30 Piazza del Terreno : Gioco Rionale del Tiro alla Fune. Ore 22,00 Piazza del Cassero : Gioco Rionale “Insana Vexilla” 2018 – Palio della Bandiera a cura degli sbandieratori e musici del Gruppo Storico "Combusta Revixi".. Ricordiamo quindi che la rievocazione storica rinascimentale di Corinaldo, si svolgerà nei giorni 20-21-22 luglio, ad ingresso libero e gratuito, vi invitiamo a visitare il portale web all'indirizzo www.pozzodellapolenta.it con tutte le informazioni Leggi tutto...
18 Luglio 2018
Lo spettacolo di Marco Paolini Tecno Filò, previsto a Senigallia domenica prossima (22 luglio) in piazza Garibaldi per Filanda Festival e organizzato dal Comune di Senigallia e Amat, è stato annullato in conseguenza del grave incidente stradale in cui l’attore veneto è stato coinvolto nella giornata di ieri. I biglietti acquistati in prevendita saranno rimborsati nei punti vendita dove sono stati comperati (direttamente su Vivaticket, se comprati online) entro e non oltre il 3 agosto prossimo. Per ottenere il rimborso è necessario presentare il biglietto in originale, completo e integro in ogni sua parte. Informazioni AMAT: 0712072439 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Biglietteria del teatro La Fenice: 0717930842 - 3351776042. Leggi tutto...
18 Luglio 2018
C’è un’anteprima di tutto rispetto alla Maratona Bach 2018: mercoledì 18 luglio, alle ore 21.00, la Cattedrale di Senigallia ospiterà infatti la ‘Petite Messe solennelle’ di Gioacchino Rossini. Il musicista pesarese, dopo il successo del Guglielmo Tell, si dedicò alla composizione della musica da camera e sacra. Tra le sue composizioni più preziose c’è proprio la Petite messe solennelle, composta nel 1863. Fu eseguita per la prima volta a Parigi, presso la cappella di famiglia della contessa Louise Pillet-Will, moglie del banchiere Pillet-Will e può essere considerata il testamento spirituale di Rossini, forse già presagio della sua prossima morte, scriverà infatti: « Buon Dio, eccola terminata questa umile piccola Messa. È musica benedetta quella che ho appena fatto, o è solo della benedetta musica?. Ero nato per l’opera buffa, lo sai bene! Poca scienza, un poco di cuore, tutto qua. Sii dunque benedetto e concedimi il Paradiso». Musicisti ed interpreti professionisti si affiancano ad appassionati per mettere in piedi un’esecuzione di rara bellezza e per niente facile. Si esibiranno Claudia Carletti, soprano; Anastasia Pirogova, contralto; Patrizio Saudelli, tenore; Gianpiero Ruggeri, basso. Ilenia Stella, primo pianoforte; Rosella Laudi, secondo pianoforte; Lorenzo Antinori harmonium. Coro Tomassini di Serra de’ Conti e Unisensus di Senigallia. Mirco Barani, direttore. Diretta streaming a cura di Fondazione Gabbiano Diretta radiofonica con commento, a cura del maestro Andrea Greganti Leggi tutto...
18 Luglio 2018
Il gruppo “Cittadini e Salute, Senigallia” sostiene ed accoglie favorevolmente la raccolta firme a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare “Sospensione dell'obbligo vaccinale per l'età evolutiva”, lanciata dal Comitato Promotore “Libertà di Scelta” (www.ionondimentico.it). Tra i punti chiave della proposta di legge vi è la sospensione dell’obbligo vaccinale, a vantaggio del ritorno ad un regime di raccomandazione attiva; le vaccinazioni previste dal vigente Piano Nazionale Vaccini, infatti, continuano a costituire livello essenziale di assistenza e sono offerte attivamente e gratuitamente dalle unità locali socio-sanitarie, restando inserite nel calendario vaccinale dell’età evolutiva, approvato e periodicamente aggiornato dal Ministero della Salute. Al contempo si dispone che gli indennizzi a favore dei soggetti danneggiati da vaccinazioni, previsti dalla legge 210/1992 e successive modifiche come da legge 229/2005, si applichino anche alle vaccinazioni raccomandate, che siano presenti o meno nel Calendario Vaccinale Nazionale. A questo scopo, la proposta di legge dispone misure a potenziamento del sistema di farmacovigilanza post-marketing e la possibilità di ripristino di obbligo vaccinale in determinate condizioni. Il testo integrale della proposta di legge può essere consultato al seguente indirizzo: www.ionondimentico.it/la-proposta-di-legge.html. Come già in passato abbiamo avuto modo di dichiarare, il gruppo “Cittadini e Salute, Senigallia” non è contrario alle vaccinazioni pediatriche come strumento di prevenzione, ma siamo fortemente scettici sull’obbligo vaccinale e sulle misure di coercizione ad esso associate. Riteniamo infatti che l’obbligo vaccinale possa rappresentare spesso un ostacolo nel rapporto tra il paziente ed il medico, entrambi non più liberi di esprimere da un lato i propri dubbi o perplessità e dall’altro le proprie raccomandazioni, mettendo a rischio quindi il concetto di alleanza terapeutica tra il medico e l’assistito. Inoltre siamo fortemente convinti che le misure di coercizione attualmente vigenti, che comprendono l’esclusione dalle scuole e dai servizi per l’infanzia dei bambini non ancora in regola con il piano delle vaccinazioni pediatriche obbligatorie, rappresentino uno strumento odioso, che rischia di discriminare bambini sani e capace di creare contrasto sociale e disagi nei genitori e nel personale scolastico. Per queste ragioni riteniamo che la raccolta firme a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare “Sospensione dell'obbligo vaccinale per l'età evolutiva”, rappresenti un importante strumento di democrazia ed una occasione per dare voce a coloro che non sono contrari alle pratiche di prevenzione vaccinale, ma contestano l’obbligo e per offrire un punto di vista differente su una tematica molto rilevante che riguarda tutta la popolazione, dimostrando, ancora una volta, che solo attraverso il dialogo è possibile superare differenze e difficoltà. Vogliamo quindi suggerire con entusiasmo di partecipare alla raccolta firme, che è stata attivata anche a Senigallia, recandosi presso gli sportelli di Infocittà e dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) in Via O. Manni 7 (locali ex-macello, adiacenti il Foro Annonario, sotto la Biblioteca Comunale Antonelliana, http://www.comune.senigallia.an.it/site/senigallia/live/taxonomy/senigallia/sportelli_aperti_al_pubblico/u fficio-relazioni-con-il-pubblico.html), dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 12:30 e nei pomeriggi di martedì e giovedì, dalle 15:30 alle 18:00, munendosi di un documento di identità valido, entro il termine fissato per la raccolta firme che terminerà giovedì 2 agosto 2018. Cittadini e Salute, Senigallia Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Leggi tutto...
18 Luglio 2018
Nei giorni 20, 21 e 22 luglio avrà luogo la XXIV Festa del Rione Porto, promossa dall’omonima associazione culturale, in collaborazione con la Parrocchia del Porto, con il patrocinio del Comune di Senigallia e di tanti altri sostenitori che apprezzano la ricerca e la tutela delle tradizioni locali. Quella di quest'anno sarà un'edizione particolare, la prima senza la presenza fisica di Giuliano Bedini di cui sabato 13 luglio si sono celebrate le esequie in una Chiesa del Porto gremita da familiari, parenti ed amici. Proprio per ricordare con affetto Giuliano, vogliamo dedicare a lui questa XXIV edizione. Il programma di quest’anno è particolarmente ricco di avvenimenti e di novità. La storica “strada Granda” (via Carducci) ospiterà ancora una volta le foto del Concorso fotografico “Senigallia in un clic” (giunto alla 13° ediz.) e l’omaggio alla “strada Granda” di Roberto Breccia, vincitore della passata edizione del concorso; a fianco delle predette foto saranno esposte anche quelle realizzate dalla Scuola elementare di Scapezzano. La mostra sarà visitabile nei tre giorni della Festa dalle ore 18:00 alle 23:30. La premiazione del concorso avrà luogo in via Carducci domenica 22 alle ore 19:00. Sempre in via Carducci dalle 17:00 alle 24:00, nei tre giorni della Festa, sarà possibile visitare la mostra di sculture in legno opera di Luigi Schiaroli. Tutte le altre iniziative in programma si svolgeranno nella piaz.ta di S. Maria del Porto (antistante la Chiesa del Porto), ecco il calendario: Venerdì 20, dalle 17:00 alle 19:15: per i più piccoli, “CeramicAmano” laboratori di ceramica dove i bambini potranno scoprire la ceramica sotto la guida esperta di Cinzia Cingolani con quota di partecipazione di 2,00 euro; Venerdì 20, alle ore 20:00: cena parrocchiale per la quale occorre prenotarsi entro il 18/07 con un costo di 15,00 euro (i bambini fino a 12 anni pagano 8,00 euro) con menù a base di pesce. Sabato 21 dalle 17:00 alle 19:00: rivolto ai bambini in collaborazione con “L'Allegra Brigata” della Cooperativa “3 effe”, vi sarà il laboratorio creativo “carta marmorizzata” con quota di partecipazione di 2,00 euro. Domenica 22 dalle 17:00 alle 19:00: sempre rivolto ai bambini, in collaborazione con “L'Allegra Brigata” della Cooperativa “3 effe”, si andrà alla riscoperta dei giochi di strada di un tempo, realizzati con materiale di recupero con quota di partecipazione di 2,00 euro. Sabato 21 e domenica 22, alle ore 21:15: la tradizionale “S Ə rata purtulotta” con il gruppo teatrale “I Mazzamurei”, verrà rappresentata l’opera “La cicogna si diverte” scritta da André Roussin per la regia di Roberto Feliziani e scenografia di Luigi Schiaroli, biglietto 5,00 euro. Nelle tre serate della Festa verrà presentato il nuovo calendario 2019 “Un ann Ə sa quei d Ə l Porto” dedicato alla Fiera franca, in vendita al costo di 5,00 euro. Il presidente Riccardo Pizzi Leggi tutto...
18 Luglio 2018
BeatleSenigallia 2018, co-organizzata dal ‘BDIA’, il Beatles Club di Brescia, con il Comune di Senigallia, ha voluto mettere in primo piano lo spirito di solidarietà, coniugando la passione musicale con le finalità dell’Associazione ‘CUORE di VELLUTO’, Partner Etico dell’intera manifestazione, interpretando così anche il motto dei Beatlesiani d’Italia “Beatle People for People”. Numerosi gli eventi nei ventidue giorni della manifestazione (tutti ad ingresso libero e con la presenza fondamentale dei volontari di ‘Cuore di Velluto’, sempre guidati dal Presidente Giovanni Rocchetti): sabato 23 giugno 2018 (‘Festa Europea della Musica’) 1)alle ore 18.00, ‘BeatlesSenigallia 2018 incontra Mario PEZZOLLA’, Autore radiotelevisivo e famoso giornalista, peraltro grande esperto dei Beatles: un’intervista, nel magnifico cortile del Palazzetto Baviera, che ha visto l’importante presenza del Presidente Nazionale del Club Rolando GIAMBELLI e che è stata moderata dal referente locale Paolo MOLINELLI, con il supporto di Giovanni CECILIANI. Nell’occasione le affascinanti letture teatrali dei testi Beatlesiani di Mauro PIERFEDERICI con l’accompagnamento musicale di Andrea CELIDONI e l’esposizione di tre delle litografie originali di John LENNON del 1969 titolate ‘Bag One’ (gentilmente presentate dal Presidente Rolando GIAMBELLI). 2)a seguire, all’Expo-Ex, l’inaugurazione della mostra titolata ‘Chiedi chi erano i Beatles’, con pezzi di memorabilia e gadgets dei Beatles dalla collezione privata di Paolo MOLINELLI, alla presenza delle massime Autorità Cittadine: la mostra è stata dedicata a Fabrizio FRIZZI, recentemente e prematuramente scomparso, grande fan dei Beatles ed iscritto al BDIA di Brescia, che aveva generosamente ipotizzato una presenza alla edizione 2019 di BeatleSenigallia; 3)alle ore 21.30, in una Piazza Roma gremitissima, il primo concerto ed il primo SOLDOUT, con la ‘P2FM_Band’ di Senigallia, che ha suonato musiche dei Beatles; La mostra è stata aperta dopocena ed ha visto la partecipazione di moltissime persone, fra le quali l’artista Marco FERRADINI, grandissimo fan dei Beatles che ha voluto lasciare una propria affettuosa dedica. sabato 14 luglio 2018 (‘Notte della Rotonda’) Gran finale col secondo concerto in un Foro Annonario gremitissimo: la ‘Simone BORGHI Band’ di Ancona ha realizzato il secondo SOLDOUT proponendo musiche di John Lennon e Sir Paul McCartney solisti. Ringraziamo infine il ‘Media Partner Radio Arancia’ e ‘Radio Velluto’, che ci hanno seguito con costanza e passione, con tante dirette e trasmissioni dedicate al Quartetto di Liverpool che ha rivoluzionato il mondo della musica e del costume. Il successo imprevedibile ed insperato, i tanti apprezzamenti e pensieri carini ed affettuosi che la gente ci ha rivolto (persone conosciute e no), ci spinge a pensare al futuro ed allora, parafrasando il modo in cui Sir Paul McCartney chiude i suoi entusiasmanti concerti, Vi diciamo “SEE’LL YOU NEXT YEAR”… ci vediamo l’anno prossimo con ‘BeatleSenigallia 2019’! (Info: www.beatlesenigallia.it – pagina Facebook beatlesenigallia) Leggi tutto...
18 Luglio 2018
Appuntamento a Ostra Vetere, venerdì 20 luglio alle 21,00, al Polo Museale Terra di Montenovo in Piazza Satellico, 3 nell’ambito degli incontri di SAPORE DI ROMA, manifestazione legata alla valorizzazione dell’Area Archeologica “Le Muracce” giunta quest’anno alla terza edizione e a cui sono collegate conferenze, avvenimenti culturali e visite guidate nel sito archeologico. . La dottoressa Gaia Roversi e il dottor Ampelio Bucci si alterneranno quali relatori nella conferenza dal titolo: LA LUNGA STORIA DEL VINO TRA PASSATO E PRESENTE, secondo un tracciato che parte dall’epoca romana per giungere fino a noi, raccontando anche dei contenitori usati nei secoli per la conservazione del “nettare di Bacco”. Al termine della conferenza verrà offerta ai presenti una degustazione di vini dell’Azienda Agricola Bucci. Venerdì 27 luglio alle ore 18,30, a conclusione della campagna di scavo, direttamente presso l’area archeologica di Contrada Cona, verranno illustrati i recenti ritrovamenti tramite visita guidata condotta dai professori Pier Luigi Dall’Aglio e Carlotta Franceschelli, curatori della campagna di scavo Leggi tutto...
16 Luglio 2018
In occasione della 30ennale collaborazione tra la Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio delle Marche, l’Università di Bologna, il Consorzio Città Romana di Suasa ed il Comune di Castelleone di Suasa, Giovedì 19 luglio sono stati organizzati una serie di eventi celebrativi, che permetteranno di immergersi nella cultura. Alle ore 17,00, presso il Museo Civico Archeologico “A. Casagrande” si terrà l’inaugurazione di una mostra dedicata all’esercito romano accampato nell’antico Castrum di Burnum, presso Sebenico in Croazia, dove è in corso, da oltre 10 anni, una Missione Archeologica dell’Università di Bologna. Si tratta di un sito eccezionale, sia sul piano paesaggistico, i ruderi si stagliano sullo sfondo di un profondo canyon del fiume Krka, sia per i numerosi reperti che testimoniano, con ricchezza di particolari, l’abbigliamento e la vita dei soldati romani sul confine dalmata. Il legame tra Suasa e Burnum, due siti nei quali è impegnato il medesimo team dell’Università di Bologna, potrebbe avere anche un fondamento storico, in quanto Lucio Coiedio Candido, il primo proprietario della domus suasana, nota per gli splendidi pavimenti musivi, militò come ufficiale dell’esercito romano proprio in Dalmazia, lungo il confine su cui sorge anche Burnum. La mostra è frutto della collaborazione con i colleghi archeologi croati, che saranno presenti all’inaugurazione, ed è stata realizzata dal Parco Nazionale della Krka, uno dei principali e più visitato del paese e rimarrà aperta fino a Domenica 2 Settembre. Alle ore 18,00, presso il Parco Archeologico di Suasa, saranno presentati i risultati dell’ultima campagna di indagine archeologica e sarà l’occasione per mostrare i grandi successi dell’archeologia suasana, che hanno portato alla strutturazione di uno dei principali parchi delle Marche, frutto di una lunga e solida collaborazione tra Enti ed il sostegno della Regione Marche e del FAI, nazionale e regionale. Alle ore 19,00, a cura dell’Associazione Turistica Pro Suasa, sarà realizzato “Suasa accoglie il Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto”. L’opera, che inscrive nel simbolo dell’infinito, formato da due unità circolari e un cerchio centrale, conosciuto in tutto il mondo anche con il nome Rebirth o segno della Trinamica, allude ai cicli della rigenerazione e impone riflessioni sulla necessità di trovare un equilibrio nel rapporto tra natura e artificio, volendo rappresentare l’impegno dell’arte nel percorso di trasformazione responsabile della società, in armonia con la scienza e la natura. E’ stato presentato alla Biennale di Venezia dal 2005 e da allora ha compiuto un lungo viaggio intorno al mondo, passando per i cinque continenti, dialogando con milioni di persone, dalle piazza ai luoghi più significativi della cultura internazionale. Sarà presente Quattrone Raffaele della Cittàdellarte Fondazione Pistoletto che coordinerà i lavori. L’installazione sarà aperta a chiunque voglia partecipare e sarà ripresa dall’alto con un drone. Questa “festa culturale” si realizza in corrispondenza di un grande momento di crescita dell’archeologia del Consorzio Città Romana di Suasa, infatti, è in corso nel territorio di Corinaldo, un nuovo progetto, con prospettive eccezionalmente promettenti per l’archeologia dell’antico Piceno, mentre un altro progetto di Archeologia dell’Architettura sta rivalutando, con nuove moderne metodologie, la storia del Borgo Medievale di San Lorenzo in Campo. dal Consorzio Città Romana di Suasa Leggi tutto...
Pagina 1 di 104

Comunicare "in TUTTI i SENSI"

COMUNICA con i mezzi del nostro Gruppo

Gruppo MEDIA