20 Settembre 2018
'è tempo fino a venerdì 28 settembre per partecipare al bando di servizio civile. Quattro i progetti che interessano il Comune di Senigallia: Facciamo noi: comunicazione e partecipazione - (Sede: Informagiovani - n. 2 volontari) Una città che legge: nuovi utenti per la biblioteca - (Sede: Biblioteca Antonelliana - n. 3 volontari) Raccontare il museo: comunicare, coinvolgere, emozionare - (Sede: Ufficio Cultura - n. 4 volontari) ANCHISE - Percorsi di solidarietà intergenerazionale e crescita in Comune (Sedi: Senigallia, Arcevia, Barbara, Ostra, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Ostra Vetere, Trecastelli, Serra de' Conti, Fondazione Città di Senigallia - n. 15 volontari). Quest'anno, inoltre, grazie ad un'attività di Coprogettazione con il Comune di Montemarciano, sono previsti ulteriori due posti presso il nostro ufficio Ambiente: Prendiamoci cura degli alberi e del verde pubblico - (Sede: Ufficio Ambiente, Viale Leopardi - n. 2 volontari). Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti: cittadinanza italiana, ovvero di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra UE purché regolarmente soggiornante in Italia; aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda; non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata. I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio. Non possono presentare domanda i giovani che: appartengono ai corpi militari e alle forze di polizia; abbiano già prestato o stiano prestando servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista; abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi. Non costituiscono cause ostative alla presentazione della domanda di servizio civile: aver interrotto il servizio civile nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente originato da segnalazione dei volontari; aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani” e nell’ambito del progetto sperimentale europeo International Volunteering Opportunities for All. L’esperienza del servizio civile può essere scelta anche da studenti o lavoratori, purché il loro impegno sia compatibile con l'orario di servizio del progetto. Requisiti aggiuntivi distinti per progetto: "Raccontare il museo: comunicare, coinvolgere, emozionare" - Diploma di scuola media superiore "ANCHISE - Percorsi di solidarietà intergenerazionale e crescita in Comune" - Patente di guida auto cat. B - Disponibilità a relazionarsi con il pubblico e con persone anziane che presentano disagi. "Una città che legge nuovi utenti per la biblioteca" - Diploma di scuola media superiore "Facciamo noi: comuinicazione e partecipazione" - Laurea triennale "Prendiamoci cura degli alberi e del verde pubblico" - Diploma di Perito agrario; - Diploma di Scuola media superiore e Laurea triennale in una delle seguenti discipline: Scienze Agrarie; Scienze e Tecnologie Agrarie; Scienze Ambientali; Scienze Forestali; Scienze Biologiche, o equipollenti. - Patente "B" In allegato troverete le schede di progetto con i criteri di selezione. Vi consigliamo di prenderne visione prima della compilazione dell'allegato 4 o del curriculum vitae. Documenti da presentare disponibili in allegato: Domanda di ammissione (Allegato 3) con documento di identità allegato Dichiarazione dei titoli posseduti (Allegato 4) Informativa sulla privacy (Allegato 5) Come e dove presentare domanda Le domande devono pervenire entro il 28 settembre 2018 presso: 1. Per l’invio postale (a mezzo raccomandata A/R) indirizzare la domanda a: Comune di Senigallia - Piazza Roma, 8 - 60019 Senigallia 2. Per l’invio tramite PEC (posta elettronica certificata): Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. In caso di consegna a mano il termine è fissato alle ore 18.00 del 28 settembre 2018: Comune di Senigallia - Sportello accettazione - Piazza Roma, 8 Le domande trasmesse con modalità diverse da quelle sopra indicate e pervenute oltre i termini innanzi stabiliti non saranno prese in considerazione. E' possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale. La presentazione di più domande comporta l'esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nei bandi, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni. Per ulteriori informazioni contattare: Informagiovani Numero verde: 800211212 E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Leggi tutto...
20 Settembre 2018
Corso di formazione gratuito, sabato 6 e domenica 7 Ottobre 2018 Sono aperte le iscrizioni al corso di formazione gratuito "Educare alla parità" rivolto ai giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni che hanno un ruolo educativo (insegnanti, educatori professionali, educatori Scout, educatori di Azione Cattolica, ecc.) o che vorrebbero averlo. Il corso della durata di 16 ore si svolgerà nel week end di sabato 6 e domenica 7 ottobre 2018 rispettivamente nelle sedi di: Trecastelli, presso il Centro di Aggregazione Giovanile (ex sede municipale di Castel Colonna) e Corinaldo presso il Centro di Aggregazione Giovanile CORILAB. E' possibile iscriversi anche in modalità on line Iscriviti ora! Programma delle due giornate: Sabato 6 Ottobre Gli aspetti culturali del sessismo: discriminazione delle donne, discriminazione degli uomini e analisi degli stereotipi di genere. Domenica 7 Ottobre Dalla discriminazione alla Violenza: forme, manifestazioni e analisi del "ciclo della violenza". Gli argomenti che verranno analizzati sono: Relazioni tra pari nelle varie fasce d'età; Analisi degli aspetti culturali e sociali della violenza di genere; Tipologie e forme della violenza; La violenza di genere; Analisi delle realtà e delle situazioni che i/le partecipanti stessi/e conoscono; Gli strumenti per fare rete. I partecipanti saranno coinvolti/e in attività di educazione prevalentemente non formale (ma anche a tratti formale ed informale) mirata a: acquisizione di maggiori conoscenze e consapevolezze in merito ai temi; sperimentare direttamente delle attività che potranno poi riutilizzare con i/le propri/e ragazzi/e; analisi delle situazioni che loro stessi/e conoscono, magari legate ai ragazzi e alle ragazze con cui lavorano e sulle quali vogliono confrontarsi e/o chiedere consiglio. Scadenza: 28 settembre 2018 Per informazioni e iscrizioni: Informagiovani Senigallia 800 211212 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Associazione Nuvole Piatte 3391948370 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Il corso è rivolto ad un massimo di 25 partecipanti (nel caso in cui il numero di iscritti superi il numero dei posti disponibili verrà data la priorità, nell’ordine: ai residenti nei comuni aderenti al progetto GE.NE.RE, al ruolo educativo ricoperto e all’età compresa tra i 16 e 35 anni). Ricordiamo che il corso rientra nella terza e ultima azione del progetto GE.NE.RE - Generare Necessarie Relazioni, progetto che si avvale del cofinanziamento della Regione Marche e vede il Comune di Senigallia come ente capofila dei Comuni di Barbara, Corinaldo, Ostra Vetere, Serra de’ Conti e Trecastelli e come partner del progetto l’associazione Merope, l’associazione Nuvole Piatte, la Fondazione Rosellini e la Consulta dei Giovani di Senigallia. Leggi tutto...
20 Settembre 2018
E' in vigore dal 1 settembre l'orario invernale del servizio di trasporto pubblico urbano, che copre l'intero territorio comunale con collegamenti anche nei giorni festivi. Il biglietto Il biglietto unico ha un costo di € 1,25 e dà la possibilità di circolare liberamente su tutte le linee urbane per 60 minuti dal momento dell'obliterazione; sono previsti anche biglietti di andata e ritorno (2,10 €) ed abbonamenti settimanali, mensili, trimestrali e familiari. In allegato è possibile scaricare le tabelle del servizio, con tutti gli orari e le destinazioni previste, oltre che i costi di biglietti e abbonamenti Orari extraurbani Nelle schede orario allegate sono disponibili anche le informazioni sulla tratta Senigallia - Ancona e sulle corse da Senigallia per i paesi dell'interno e viceversa. In allegato anche l'elenco degli esercizi pubblici dove è possibile acquistare i titoli di viaggio Per richiedere informazioni la Ditta Atma Bucci ha attivato il numero: Tel. 071.7922737 - fax 071.7926682 Orari di apertura del servizio informazioni: dal lunedì al venerdì ore 9-12 / 16-18 sabato ore 9-12 Per inoltrare messaggi direttamente alla ditta Bucci, è possibile utilizzare il format "Comunica con noi" che la società ha attivato all'interno del loro sito. L'indirizzo del sito è www.buccisenigallia.it e il link diretto è: http://www.buccisenigallia.it/comunica-con-noi Orari trasporti Marche All'interno del sito http://orari.trasporti.marche.it è possibile visionare orari e percorsi delle autolinee di trasporto pubblico locale, urbane, extraurbane ed interregionali, facenti capo alle cinque società consortili e degli orari dei treni regionali. Leggi tutto...
20 Settembre 2018
Sabato 22 settembre, alle ore 18.00, si terrà a Trecastelli, presso il Teatrino Comunale nella Municipalità di Castel Colonna, la conferenza “NON MI RICORDO PIU’ – Conversazione sulla memoria”. Interverranno il Sindaco di Trecastelli Fausto Conigli, la Presidente dell’AVIS Comunale di Trecastelli Lucia Nacciariti e il Presidente della Fondazione Opera Pia Lavatori Mariani Dott. Paolo Lavatori. L’incontro prevede, oltre alla testimonianza di un familiare, “C’era una volta un orologiaio”, l’intervento della Dott.ssa Giuseppina Massi “Oltre la malattia”, il cui titolo ci invita a pensare che al di là della patologia rimanga sempre la persona con tutto il suo vissuto, le sue consuetudini e le sue passioni. Durante la conferenza sarà presentato il CORSO di FORMAZIONE GRATUITO che sarà tenuto dalla Dott.ssa Manuela Rinaldi, responsabile del progetto. Il corso, che seguirà questo primo incontro e che è basato sull’Approccio Capacitante, ha lo scopo di aiutare i familiari delle persone affette da demenza a relazionarsi con il malato, cercando di raggiungere il più elevato grado di “felicità” possibile, anche in situazioni complesse e difficili. L’obiettivo è stabilire tra i familiari e i malati una relazione basata sulla serenità del malato stesso, ma anche delle persone che gli stanno vicino, stimolando comportamenti più adeguati da parte del care- giver per trovare soluzioni più soddisfacenti. Al termine dell’incontro sarà possibile iscriversi al Corso sull’Approccio Capacitante, che prevede cinque incontri di gruppo, della durata di circa un’ora e mezza ciascuno, ogni due settimane, che si terrà nei mesi di ottobre e novembre 2018 presso la Casa di Riposo Fondazione Opera Pia Lavatori Mariani, in orario serale. La conferenza sarà allietata da interventi musicali a cura di Giacomo Rotatori e terminerà con un aperitivo conviviale. L’incontro è promosso dalla Fondazione Opera Pia Lavatori Mariani di Trecastelli, grazie al contributo dell’AVIS Comunale, con il patrocinio del Comune di Trecastelli. La partecipazione alla manifestazione è a ingresso libero. Per Informazioni: Fondazione Opera Pia Lavatori Mariani – Viale Umberto I, 32 Loc. Ripe - Trecastelli - Ancona Tel. 071/7958272; e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Leggi tutto...
20 Settembre 2018
E’ di Falconara il vincitore della 29° edizione del biathlon scacchi-pingpong che il prof. Ivano Faini ha inventato facendolo diventare un appuntamento fisso di settembre, dicembre ed aprile. Il ventenne Lorenzo Fiorentini ha vinto la competizione di sabato scorso aggiudicandosi la prova di tennistavolo e difendendosi bene in quella a scacchi. Nulla ha potuto il fabrianese Gabriele Guglielmi che ha tentato di raggiungere quota 5 nell’albo d’oro, affiancando così Marco Faini in testa alla classifica generale. Negli scacchi è stato proprio Marco Faini a primeggiare su Guglielmi togliendogli di fatto la possibilità della vittoria finale. Fiorentini invece ha vinto la prova di ping-pong su Fabrizio Cecchini raccogliendo punti fondamentali. Nonostante l’handicap del biathlon precedente in cui sia Fiorentini che Guglielmi erano arrivati nelle prime posizioni, il falconarese ha ottenuto più punti. Caratteristica del biathlon scacchi-pingpong è quella di permettere il confronto senza barriere tra maschi/femmine, adulti/giovani indipendentemente dalla bravura nelle singole specialità. Per la 29° edizione i partecipanti sono venuti da Fano, Fabriano, Montignano, Falconara e naturalmente Senigallia. I premi assegnati sono andati a: BIATHLON Lorenzo Fiorentini (Falconara) SCACCHI Marco Faini (Montignano) PING-PONG Lorenzo Fiorentini (Falconara) FEMMINILE Martina Paucchi (Senigallia) UNDER 11 Davide Cardinaletti (Falconara) UNDER 14 Lorenzo Tanfani (Senigallia) UNDER 18 Mirko Bruschi (Senigallia) Leggi tutto...
20 Settembre 2018
Come ogni anno, il mese di settembre lo dedichiamo ad invitare e informare sulle nostre attività artistiche, storiche e sportive. Entrare nella famiglia del Gruppo Storico è innanzitutto unirsi nel segno dell'amicizia e delle tradizioni corinaldesi. Non ci sono limiti d'età per provare a tirare con l'arco, sbandierare e suonare il tamburo o la chiarina, tutti posso avvicinarsi e unirsi al "Combusta Revixi", l'invito è rivolto a tutti i cittadini del nostro territorio, infatti le nostre attività sono seguite anche da ragazzi al di fuori di Corinaldo. Abbiamo chiesto al Presidente Elisa Fabrizi un parere sul Gruppo Storico di Corinaldo: "Il gruppo storico è una grande famiglia, con elementi che vanno dai 7 fino ai 50 anni di età, tutti attivi e coesi con in comune lo spirito di unione ed aiuto reciproco. Le attività sono molteplici, passando dal tiro con l'arco ai tamburi e poi le bandiere con ogni anno nuovi allievi che vogliono intraprendere questa strada. Sono gli stessi membri del gruppo che insegnano ai più piccoli ed ai nuovi arrivati, con uno spirito di fratellanza ed aiuto in quelle attività che i primi giorni sembrano impossibili, ma nel giro di poco tempo, con l'aiuto di tutti, diventano un successo. È proprio per questo successo personale e di gruppo, che questa famiglia di anno in anno cresce raggiungendo nuovi traguardi e ponendosi obiettivi sempre maggiori. Tutto questo è possibile anche grazie al ricambio generazionale ed ai tanti ragazzi che ogni anno si uniscono a noi, ragazzi di tutte le età, dalle scuole elementari alle superiori ma anche ragazzi non più giovani." Nell'immagine allegata troverete i recapiti e informazioni su come entrare nel Gruppo Storico di Corinaldo. Vi invitiamo quindi a visitare il nostro portale web www.gruppostoricocorinaldo.it per rimanere sempre aggiornati sulle nostre attività e date degli spettacoli. Leggi tutto...
18 Settembre 2018
E’ stata una giornata molto significativa quella dello scorso 15 settembre 2018 per la Città di Trecastelli, con appuntamento molto importante, che rimarrà nelle celebrazioni storiche del luogo: l’inaugurazione della Scuola “G. Secchiaroli”, nuovo plesso scolastico della scuola primaria della Municipalità di Ripe. La sede della nuova scuola, pronta per l’inizio del nuovo anno scolastico 2018/2019, ha ospitato, per la prima volta, i bambini con le loro famiglie, il corpo docente e non docente, tantissimi cittadini e autorità. A dare il benvenuto alla cittadinanza è stato il Sindaco di Trecastelli Fausto Conigli, che ha tagliato il nastro, inaugurando la nuova struttura. Subito dopo c’è stato il saluto del Vescovo Mons. Franco Manenti e, in un’atmosfera molto suggestiva, mentre molti bambini lasciavano volare palloncini tricolore, si sono aperte le porte del nuovo edificio. Hanno fatto omaggio alla nuova Scuola “G. Secchiaroli”, tra le autorità, il Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, il Consigliere Regionale Enzo Giancarli, il Presidente Anci Marche Maurizio Mangialardi, il Funzionario dell’Ufficio Scolastico Regionale Giancarlo Mariani e il Dirigente Scolastico Umberto Migliari. La cerimonia è proseguita con l’intervento e i saluti delle autorità, sono inoltre state illustrate le fasi di realizzazione dell’opera e i criteri progettuali attuati, sia in termini di sicurezza sismica che di efficientamento energetico. La manifestazione è terminata con la visita di bambini, famiglie e cittadini alla scuola e con un aperitivo per tutti i visitatori presenti. La mattina di lunedì 17 settembre 2018, la Scuola “G.Seccharoli” ha accolto per la prima volta, nei suoi nuovi spazi grandi e luminosi, gli alunni della scuola primaria della Municipalità di Ripe. I ragazzi hanno ricevuto l’augurio per il nuovo anno scolastico dal Presidente del Consiglio Regionale delle Marche Antonio Mastrovincenzo, in visita a Trecastelli per fare omaggio al nuovo edificio e alla Comunità. La realizzazione della nuova scuola per la Città di Trecastelli è un importante passo avanti, simbolo di una Comunità in continua espansione, che vuole guardare il futuro con entusiasmo ed è inoltre la prima tappa che va ad avviare il programma di miglioramento degli edifici scolastici, in base alle nuove norme tecniche sismiche, progetto che è stato possibile mettere in atto grazie ai fondi e ai benefici della fusione. Leggi tutto...
18 Settembre 2018
Si chiude nel migliore dei modi il primo torneo regionale di tennistavolo riservato alle categorie sesta e quarta. I giovani del Centro Olimpico hanno infatti vinto le tre gare in programma con atleti giovani o giovanissimi. Nella categoria principale (4a) il successo è andato ad Agostino Piacente ( 21 anni) che in finale ha battuto il compagno di squadra Paolo Spinozzi (22 anni) ai vantaggi del quinto ed ultimo set. Una finale veramente combattuta che ha onorato la lealtà, lo spirito sportivo ma anche il bel gioco. In semifinale Piacente ha battuto il compagno di club Nicolò Pierpaoli (15 anni) mentre Spinozzi il pesaresi Boidi (54 anni) per 3-1. Nella gara di doppio della stessa categoria i giovani Nicolò Pierpaoli e William Maiori (16 anni) hanno battuto in finale la coppia Tommaso Mochi (24 anni) e Mirco Nunzi (35 anni) di Sant’angelo in Pontano. La vittoria è avvenuta sul filo di lana per 11/9 al quinto ed ultimo set. In finale, i due ragazzini avevano superato la coppia senigalliese Gorini/Piacente, testa di serie numero 1 dimostrando una tenuta di gioco veramente buona. Nella sesta categoria il successo ha arriso a Lorenzo Patrignani (13 anni) che in finale ha battuto il fanese Michele Bodini (69 anni), anche qui per 11/9 alla bella dopo che il suo avversario in semifinale aveva superato un altro senigalliese, Visal Fanesi (13 anni). La stagione agonistica quindi inizia bene, all’insegna dei giovani della scuola del Maestro Pettinelli che ai ragazzi offre, oltre alla tecnica, anche un ambiente sereno e stimolante in cui possono esprimersi liberamente. Leggi tutto...
12 Settembre 2018
Corinaldo, il CoriLab una delle sedi del corso di formazione gratuito sulla parità di genere. Si svolgerà nel Centro di Aggregazione Giovanile CoriLab di Corinaldo e nel Centro di Aggregazione Giovanile di Trecastelli (ex sede municipale di Castel Colonna) di Trecastelli, nel weekend di sabato 6 domenica 7 ottobre 2018, il corso di formazione gratuito sulla parità di genere; un corso della durata di 16 ore rivolto ai giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni che hanno un ruolo educativo (insegnanti, educatori professionali, educatori Scout, educatori Azione Cattolica, etc.) o vorrebbero averlo. Il corso intende analizzare sia gli aspetti legati alla parità di genere (forme di violenza e discriminazione), sia gli strumenti che un educatore mette in campo al momento del primo contatto con l’altro. Programma delle due giornate: Sabato 6 Ottobre (Trecastelli): “Gli aspetti culturali del sessismo: discriminazione delle donne, discriminazione degli uomini e analisi degli stereotipi di genere.” Domenica 7 Ottobre (Corinaldo): “Dalla discriminazione alla Violenza: forme, manifestazioni e analisi del ‘ciclo della violenza’.” I partecipanti, massimo 25, saranno coinvolti/e in attività di educazione prevalentemente non formale (ma anche a tratti formale e informale) mirata a: acquisizione di maggiori conoscenze e consapevolezze in merito ai temi; sperimentare direttamente delle attività che potranno poi riutilizzare con i/le propri/e ragazzi/e; analisi delle situazioni che loro stessi/e conoscono, magari legate ai ragazzi e alle ragazze con cui lavorano e sulle quali vogliono confrontarsi e/o chiedere consiglio. La scadenza delle iscrizioni è prevista il 28 settembre 2018. Nel caso in cui il numero di iscritti superi il numero dei posti disponibili, verrà data la priorità, nell’ordine: ai residenti nei Comuni aderenti al progetto GE.NE.RE., al ruolo educativo ricoperto e all’età compresa tra i 18 e i 35 anni. Per informazioni e iscrizioni: Informagiovani Senigallia 800 211 212 email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; Associazione Nuvole Piatte 3391948370 email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Il corso rientra nel terzo e ultimo atto del progetto GE.NE.RE. (GEnerare NEcessarie RElazioni). Educare alla differenza e considerarla un valore, rimuovere gli stereotipi di genere, rimettere in discussione le interpretazioni che hanno fatto da modello educativo per secoli, ma che oggi non corrispondono più alla nostra società e quotidianità: questi gli obiettivi del progetto ideato dai Comuni di Barbara, Corinaldo, Ostra Vetere, Serra de’ Conti, Senigallia e Trecastelli con il contributo della Regione Marche. Leggi tutto...
12 Settembre 2018
La 29° edizione del Biathlon Scacchi-PingPong è in programma sabato prossimo 15 settembre al Centro Olimpico. Il Prof. Ivano Faini anticipa sempre l’inizio dell’attività agonistica del tennistavolo organizzando questo torneo che raccoglie adesioni dall’intera regione. Il torneo prevede due fasi distinte con relativi punteggi che poi vengono sommati alla fine. Ai partecipanti della volta precedente sono sottratti punti in base al piazzamento ottenuto per evitare risultati ripetitivi. Se si considera che è difficile vincere entrambi i tornei, data la diversità delle discipline, l’handicap risulta quanto mai una regola intelligente per rendere il torneo sempre aperto a qualsiasi risultato. E’ anche per questo che il biathlon continua a riscuotere successo nonostante si svolga sempre a ridosso di Natale, Pasqua ed inizio anno scolastico. Sono attesi partecipanti da numerose città della regione. Non è necessaria la pre-iscrizione ma siccome si tratta di un torneo a numero chiuso è meglio prendere contatto con l’organizzatore. Programma: Ore 15:15 - Arrivi e conferma iscrizione. Ore 15:30 - 17:30 - Torneo di scacchi (5 turni. Tempo di riflessione 10 minuti). Ore 17:30 - 17:45 - Pausa ristoro. Ore 17:45 - 18:00 - Riscaldamento Ping-Pong. Ore 18:00 - 19:30 - Torneo Ping-Pong (10 partite agli 11 punti). Ore 19:45 Premiazioni. Premi: Coppa ai primi 3 classificati e buoni pizza ai migliori dieci classificati. Organizzatore: Faini Ivano Per prenotare (ci sono 15 scacchiere e 15 tavoli da ping-pong): Tel: 071-7990113 - Cell: 393-8098830 Leggi tutto...
Pagina 1 di 107

Comunicare "in TUTTI i SENSI"

COMUNICA con i mezzi del nostro Gruppo

Gruppo MEDIA