SENIGALLIA - Gran Festa di Capodanno: le modifiche alla viabilità

In occasione della Gran Festa di Capodanno, il Comune di Senigallia ha emanato un’ordinanza contenente modifiche alla viabilità in alcune vie e piazze del centro storico. Dalle ore 19,30 del 31 dicembre alle ore 2 del giorno successivo, i veicoli in divieto di sosta su piazza Saffi saranno rimossi. Il sopracitato divieto sarà istituito anche in via Solferino, da piazza Saffi a via Oberdan (lato destro della direzione di marcia ammessa), via Oberdan, da via Solferino a via Chiostergi (lato destro della direzione di marcia ammessa), l’intero tratto di via Chiostergi (ambo i lati), e in piazza Simoncelli, dove gli spazi di sosta saranno riservati ai veicoli a servizio della persone disabili munite di contrassegno, ai veicoli a servizio della manifestazione e ai mezzi di polizia, di soccorso e di protezione civile. Inoltre, dalle ore 22 del 31 dicembre alle ore 2 del giorno successivo, sarà istituito il divieto di transito in piazza Saffi (tutto il tratto), via Solferino, via Oberdan e via Chiostergi. Sempre dalle ore 22 del 31 dicembre alle ore 2 del giorno successivo, il divieto di transito per tutti i veicoli, comprese le biciclette, che non potranno essere condotte neppure a mano, sarà istituito anche in piazza del Duca, via Marzi, da piazza Simoncelli a piazza del Duca e da piazza del Duca a via Oberdan, via Manni, da via dei Macelli a piazza del Duca, via Giardini Palazzesi, da viale Bonopera a piazza del Duca, via Chiostergi, da piazza del Duca a via Oberdan, via Marchetti, da via Solferino a piazza del Duca, via Arsilli, da via dei Commercianti a piazza del Duca. Infine, dalle ore 23,15 del 31 dicembre, fino al termine dello spettacolo pirotecnico e delle operazioni di bonifica dell’area, sarà vietato il transito e lo stazionamento dei pedoni sull’intera area dei Giardini Palazzesi, comprese le scalinate di accesso a piazza del Duca, a via Manni e a viale Bonopera. Come sempre, gli obblighi, i divieti e le limitazioni saranno resi di pubblica conoscenza mediante l’apposizione dei prescritti segnali stradali.
Vota questo articolo
(0 Voti)

Comunicare "in TUTTI i SENSI"

COMUNICA con i mezzi del nostro Gruppo

Gruppo MEDIA