SENIGALLIA - Convocato il Consiglio comunale per giovedì 19 dicembre

Il Consiglio comunale di Senigallia tornerà a riunirsi giovedì 19 dicembre. La sessione, convocata alle ore 15 dal presidente Dario Romano, inizierà con il consueto spazio riservato a interrogazioni e interpellanze, cui seguirà la modifica della composizione delle commissioni consiliari e la discussione del Piano delle Alienazioni e Valorizzazioni Immobiliari, contenente l’elenco dei beni immobili suscettibili di valorizzazione ovvero di dismissione. L’ordine del giorno prevede poi la discussione delle seguenti pratiche: 1) approvazione della Nota di aggiornamento del Documento Unico di Programmazione 2020-2022; 2) individuazione delle aree da destinare a residenza – Peep - e alle attività produttive terziarie – Pip - e determinazione del relativo prezzo di cessione per l’anno 2020; 3) approvazione delle modifiche al Regolamento comunale per l’applicazione dell’Imposta comunale sulla pubblicità e per l’effettuazione del servizio delle pubbliche affissioni nell’anno 2020; 4) approvazione delle modifiche al Regolamento per l’istituzione e l’applicazione dell’imposta di soggiorno nell’anno 2020; 5) approvazione delle modifiche al Regolamento comunale per la concessione dei beni demaniali del patrimonio non disponibile e per l’applicazione del relativo canone nell’anno 2020; 6) approvazione delle modifiche al Regolamento comunale per l’applicazione dell’Imposta unica comunale; 7) approvazione delle modifiche al Regolamento generale per la gestione delle entrate comunali nell’anno 2020; 8) determinazione delle aliquote e delle tariffe dell’Imu–Tasi e tassa rifiuti nell’anno 2020. Subito dopo sarà votato il Bilancio di previsione finanziario armonizzato 2020-2022. Al termine sarà discusso l’ordine del giorno presentato dal consigliere Paradisi sul tema “Garanzia del diritto allo sport per gli atleti della Asd Spiaggia di Velluto”. L’eventuale prosecuzione dei lavori è prevista per venerdì 20 dicembre alle ore 16.
Vota questo articolo
(0 Voti)

Comunicare "in TUTTI i SENSI"

COMUNICA con i mezzi del nostro Gruppo

Gruppo MEDIA