SENIGALLIA - Gli 80 anni della scuola Pascoli: una bella festa per tutta la città

Un bel pomeriggio con docenti, genitori e alunni per festeggiare il prestigioso traguardo degli 80 anni della scuola Pascoli di Senigallia. La piccola cerimonia è stata aperta dagli interventi del sindaco Maurizio Mangialardi, del dirigente scolastico Anna Scimone e dell’insegnante Luciano Montesi. Nell’occasione sono stati presentati i lavori di adeguamento sismico e di risanamento conservativo della copertura della scuola realizzati nel corso dell’ultima estate. L’intervento, pari a 2 milioni di euro, è stato interamente finanziato con uno stanziamento del 2017 da parte del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. A realizzarlo, invece, è stata un’associazione temporanea di impresa formata dalla Iter di Pesaro, dalla Subissati di Ostra Vetere e dalla Gamma di Fano. “Si tratta – ha detto il sindaco Mangialardi – dell’ultimo tassello previsto dalla lunga serie di interventi realizzati alla Pascoli in questi anni, volti a garantire i più alti standard di sicurezza del plesso scolastico. Siamo soddisfatti di quanto è stato realizzato e questa bella giornata ci conferma che avevamo ragione nel volere con forza e determinazione che questo pregiato edificio rimanesse a disposizione della scuola quando per quest’ultima veniva evocata la delocalizzazione fuori dal centro storico. Così come siamo orgogliosi delle aziende che hanno lavorato in questi mesi per ridurre al massimo i disagi alle attività didattiche e garantire ai docenti e agli alunni il regolare avvio del nuovo anno scolastico: tre aziende del territorio, serie e affidabili, che sentiamo di ringraziare a nome di tutta la città”. A seguire è stato riaperto anche il Museo della Scuola e dell’Educazione collocato all’interno della Pascoli, importante e suggestivo luogo di memoria dove sono raccolti e conservati oggetti, strumenti didattici, documenti e suppellettili scolastiche risalenti a oltre mezzo secolo fa. All’iniziativa ha preso parte Marzio Cresci dell’Associazione nazionale Piccoli Musei. In tale ambito è stato proiettato il video “Il Museo della scuola Giovanni Pascoli” di Antonella Vento, cui sono seguiti vari racconti, alcune letture di Ivonne Mesturini e Marco Moschini e la presentazione della nuova veste del museo a cura di Isabella Bruni.
Vota questo articolo
(0 Voti)

Comunicare "in TUTTI i SENSI"

COMUNICA con i mezzi del nostro Gruppo

Gruppo MEDIA