SENIGALLIA - Successo di pubblico a Trecastelli per il Concerto de La Macina e Marco Poeta

Grande successo di pubblico lo scorso 8 agosto 2019 a Trecastelli, in occasione del Concerto Grande della Sera de La MACINA e MARCO POETA in LE CONTAMINAZIONI da OPUS MIXTUM, in cui la storica formazione de La Macina si è esibita assieme a Marco Poeta, uno tra i migliori e più originali chitarristi acustici italiani. Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Trecastelli Marco Sebastianelli e dell’Assessore alla Cultura di Trecastelli Liana Baci, l’attore Mauro Pierfederici ha presentato l’evento musicale, inserito nella trentaquattresima edizione del Monsano Folk Festival. L’atmosfera che si è creata in Piazza Leopardi, cuore della località di Ripe, è stata molto suggestiva e ha coinvolto l’intero pubblico. Sette artisti si sono esibiti in un concerto di grande impatto, in cui il Gruppo de La Macina, guidato dalla voce del suo direttore artistico Gastone Pietrucci, si è esibito in un repertorio molto vasto di canti e ballate, dando ampio spazio alla straordinaria partecipazione di Marco Poeta che, con le contaminazioni della sua potente e “diabolica” chitarra a dodici corde e l’altrettanto sua magica e fascinosa guitarra portuguesa, ha regalato agli spettatori affascinanti melodie con straordinaria forza espressiva. Il Concerto de La MACINA e MARCO POETA in LE CONTAMINAZIONI da OPUS MIXTUM è stato promosso dalla Città di Trecastelli e dall’Assessorato alla Cultura. Lo spettacolo è stato la quarta tappa del Monsano Folk Festival, Rassegna Internazionale di Musica Popolare originale e di revival, manifestazione itinerante che si svolge in diversi comuni del territorio marchigiano, giunta quest’anno alla trentaquattresima edizione e ospitata a Trecastelli per il quinto anno consecutivo.
Vota questo articolo
(0 Voti)

Comunicare "in TUTTI i SENSI"

COMUNICA con i mezzi del nostro Gruppo

Gruppo MEDIA