SENIGALLIA - Continua la corsa di Sabrina Moretti agli Europei di Budapest

Sono pochi gli italiani rimati in gara agli Europei Master di Budapest e tra questi spicca il nome della senigalliese Sabrina Moretti, in corsa nel tabellone principale sia nella competizione individuale che di doppio. Dopo il superamento dei gironi di qualificazione con tre vittorie su tre incontri, nella gara individuale Sabrina è entrata nel tabellone dei finalisti a 256 dove ha continuato la striscia positiva. Al primo incontro utile, dopo il primo turno per aspettito, ha superato l’ungherese KUSZEGHY Viktoria per 3-1 e con identico punteggio ha avuto la meglio poi con la russa TIKHOMIROVA Inna. Arrivata nelle prime 32 posizioni, l’ostacolo della turca DIKER FULYA è stato superato brillantemente per 3-0 conquistando così l’accesso nelle prime 16 posizioni. Per superare il turno adesso Moretti se la dovrà vedere con la lettone JOZEPSON Fulya. Nella parte superiore del tabellone l’ungherese Batorfi, una delle più grandi del passato continua la sua marcia verso la finale. Nel doppio il tabellone è più indietro. Superato il girone eliminatorio con ottime prestazioni, la coppia Moretti/Bartolommei è entrata nel tabellone finale a 64 dove incontrerà la coppia SPRENGEL Anke (GER) e Johansson Lena (SWE). In campo maschile Cecchini Fabrizio è ancora in gara nel doppio in coppia con Crosetti Guido. Nel tabellone a 256 dovrà vedersela con la coppia finlandese KOSKINEN Ari-Matti e LAHTINEN Jorma, mentre Ciceri/Cerini hanno avuto accesso diretto al turno successivo. Gli altri senigalliesi (Conti Angela, Lorenzetti Laura e Fuser Maurizio) giocheranno in contemporanea nel tabellone di consolazione. Le gare si svolgono in simultanea su oltre 100 tavoli mentre per il riscaldamento ci sono altre palestre. Come sempre avviene nel tennistavolo internazionale le manifestazioni sono uno spettacolo nello spettacolo.
Vota questo articolo
(0 Voti)

Comunicare "in TUTTI i SENSI"

COMUNICA con i mezzi del nostro Gruppo

Gruppo MEDIA