SENIGALLIA - David Sassoli presidente del Parlamento europeo, Mangialardi: “Speranza per l'Italia e l'unione contro la deriva economica e la barbarie sociale"

L'elezione di David Sassoli alla presidenza del Parlamento europeo rappresenta un segnale di grande speranza per l’Italia e per il futuro dell’Unione, oltre che un riconoscimento importante alle forze politiche che hanno saputo interpretare il pensiero europeista contro il montare dei populismi e delle destre xenofobe e razziste. Oggi più che mai, infatti, è indispensabile non abbassare la guardia di fronte alla crescita di quel lugubre sovranismo che in Italia come altrove, ricorrendo alla demagogia, cerca scientemente di alimentare l’insoddisfazione popolare amplificando i problemi anziché tentare di risolverli. Il rischio è quello di mettere in crisi la delicata architettura che, al di là di quelle criticità che vanno comunque affrontate nelle opportune sedi istituzionali e non certo utilizzate per una perenne campagna elettorale, ha garantito e continua a garantire ai paesi europei pace, benessere e prosperità da oltre settant’anni, ovvero da quando quegli stessi Paesi hanno scelto di cooperare invece di combattersi in guerre devastanti capaci di seminare solamente miseria, morte e distruzione. Ecco perché Sassoli, figura eletta nella circoscrizione cui appartiene anche la nostra regione e di cui ho avuto modo di apprezzare direttamente l’intelligenza, il rigore e l’umanità, è in questo particolare momento storico la persona giusta al posto giusto per contribuire alla costruzione di una comunità europea più giusta, equa e solidale, in grado di sconfiggere le pulsioni autoritarie che emergono un po’ ovunque nei paesi del Vecchio continente e che rischiano di sprofondare le nostre società in una drammatica deriva economica e in una pericolosa barbarie sociale.
Vota questo articolo
(0 Voti)

Comunicare "in TUTTI i SENSI"

COMUNICA con i mezzi del nostro Gruppo

Gruppo MEDIA