SENIGALLIA : MAURO GUENCI INAUGURA IL 2019 VINCENDO LA SKATE RACES MISANO WORLD CIRCUIT

Domenica scorsa a Misano World Circuit si è aperta ufficialmente la stagione sportiva 2019 con gli Open Games, manifestazione interamente dedicata agli sport non motoristici. Protagonisti sono state le maratone, il running, i roller, le bici, le corse ad ostacoli che hanno visto la presenza di migliaia di sportivi ed atleti di caratura internazionale. Tra i tanti, non poteva mancare il nostro Mauro Guenci Pluri Campione del Mondo e Recordman Guinness World Records. Una giornata molto dura per affrontare una gara di oltre quaranta chilometri con situazioni meteo particolarmente avverse per il forte vento e le basse temperature. Partenza da subito ad alte velocità da parte dei team per poter fare selezione e ridurre le possibilità di cadute. Mauro se la deve vedere da solo e gestire le proprie forze per poter amministrare al meglio la gara e le diverse fughe. Sempre attivo tra le prime posizioni e partecipe alle iniziative di allunghi che suo malgrado non vanno per lui a buon fine. A metà gara la fatica si faceva già sentire, determinata anche dalle situazioni meteo che decimava gli atleti in sofferenza. Opta quindi per la gara in gruppo che si sarebbe risolta probabilmente in volata con le diverse categorie. Riesce sempre prontamente a chiudere gli allunghi, attento ai suoi avversari M50 che provavano ad andarsene. Nell’ultimo giro del circuito, occupa le prime posizioni per controllare i suoi contendenti e prepararsi alla volata. La bagarre era divenuta troppo rischiosa e nella curva che precede il lungo rettilineo di Misano, sferra una lunga volata che mette in difficoltà i suoi avversari. L’abilità gestionale progressiva della velocità di Mauro con un aumento ulteriore nel finale, non dà possibilità agli avversari di uscire dalla sua scia e di fargli avere la meglio. È stata una gara durissima ci dice Mauro ma sono molto soddisfatto perché non sono adatto alle basse temperature. In inverno poi, non si riesce a prepararsi adeguatamente se non si ha un impianto al coperto ma la stagione è appena iniziata, e molto bene direi……. la programmazione di allenamento è ancora lunga. Ora sto pensando alla prima gara di Coppa del Mondo a Valencia, il prossimo 9 marzo. Cercherò di dare come sempre il massimo di me stesso, divertendomi a competere con i team più importanti e più giovani del mondo ma sarò al meglio con l’arrivo della stagione estiva.
Vota questo articolo
(0 Voti)

Comunicare "in TUTTI i SENSI"

COMUNICA con i mezzi del nostro Gruppo

Gruppo MEDIA