SENIGALLIA - Modifiche alla viabilità

Per la costruzione del sottopasso pedonale su via Raffaello Sanzio e la demolizione del compendio immobiliare edilizio all’ex Molino Tarsi Costruzione del sottopasso pedonale su via Raffaello Sanzio Al fine di consentire lo svolgimento dei lavori di costruzione del sottopasso pedonale su via Raffaello Sanzio, in corrispondenza dell’intersezione con via Tommaseo, il Comune di Senigallia ha emanato un’ordinanza contenente alcune modifiche alla viabilità. Dal 3 dicembre al prossimo 3 maggio, sarà istituito il senso unico alternato di circolazione, regolato da semafori, in via Raffaello Sanzio all’altezza dell’intersezione con via Tommaseo, per un’estensione di circa 50 metri. Tale disposizione varrà anche nelle ore notturne. Al fine di informare gli automobilisti e garantire la massima sicurezza, sarà ovviamente posizionata sull'intera zona e su tutti gli incroci interessati l’opportuna cartellonistica, segnalando in particolare la via di accesso al Pronto soccorso dell’ospedale. Demolizione del compendio immobiliare all’ex molino Tarsi: varate alcune modifiche alla viabilità Al fine di consentire lo svolgimento dei lavori di demolizione del compendio immobiliare edilizio all’ex Molino Tarsi, il Comune di Senigallia ha emesso un’ordinanza contenente alcune modifiche temporanee alla viabilità. Fino a al 31 gennaio, sarà istituito il divieto di sosta permanente, con rimozione coatta dei veicoli in difetto, in via Baroccio, lato sud, dall’altezza del numero civico 67 all’altezza del numero civico 71. Sempre su via Baroccio, sarà inoltre istituito un divieto di transito di circa 50 metri, da via Mercantini all’altezza del numero civico 71, e dal numero civico 71 a via Petrarca. Su detto tratto sarà consentito il doppio senso di circolazione ai veicoli dei residenti. Ovviamente, gli obblighi, i divieti e le limitazioni saranno resi di pubblica conoscenza mediante l’apposizione della corrispondente segnaletica stradale.
Vota questo articolo
(0 Voti)

Comunicare "in TUTTI i SENSI"

COMUNICA con i mezzi del nostro Gruppo

Gruppo MEDIA