SENIGALLIA - Tennistavolo: gemellaggio Belfast-Senigallia

Nei giorni scorsi l’allenatore del Glemburn Table Tennis Club di Belfast si è recato al Centro Olimpico di Tennistavolo per verificare la possibilità di un gemellaggio tra le due società di ping-pong, sulla falsariga di quanto avviene a livello comunale con Lörrach, Sens e Chester. Nella zona per lavoro e conoscendo Costantini di nome, Wallace Mahaffy ha rintracciato su internet il ping-pong di Senigallia e poi si è presentato in sede, ammirando un impianto che rimane, a distanza di 30 anni dalla costruzione, uno dei più belli d’Europa per il tennistavolo. Il Glemburn TTC assomiglia per impostazione alla società senigalliese, con tanti iscritti di differenti età, maschi e femmine e Wallace ha proposto un gemellaggio reso più facile dall’apertura della tratta area Falconara/Dublino, riservato agli under 18 e con prima esperienza a Senigallia. L’argomento sarà approfondito prossimamente e potrebbe rientrare anche nell’ambito del progetto europeo Erasmus+ su cui la società senigalliese sta lavorando e che si basa sulla partnership internazionale con altri club.
Vota questo articolo
(0 Voti)

Comunicare "in TUTTI i SENSI"

COMUNICA con i mezzi del nostro Gruppo

Gruppo MEDIA