SENIGALLIA - Gli junior del tennistavolo regionale sempre più senigalliesi

Si è svolta domenica scorsa la seconda prova giovanile di tennistavolo per la qualificazione agli Italiani, abbinata a due tornei di categoria. Il Tennistavolo Senigallia si è iscritto alle varie gare (con qualche defezione) ed i risultati hanno premiato il settore maschile con il secondo posto di Raffaele Pioppi negli Allievi e soprattutto gli junior maschili. In questa gara tre dei quattro finalisti sono stati dal centro Olimpico con Nicolò Pierpaoli che ha vinto con autorevolezza mentre Paolo Casapulla e Mirko Bruschi risono classificati al 3° e 4° posto.   Dopo questo torneo Senigallia ha ripreso San Marino nella classifica Grand Prix ed ora è distanziata da un solo punto (31 a 30). Considerando che i senigalliesi partono con l’handicap (i punteggi sono dimezzati per i tesserati della società che ospita il torneo che si giocano quasi sempre al Centro Olimpico) la classifica reale la dice lunga sul lavoro fatto dal Maestro Enzo Pettinelli e dal suo staff composto da Sabrina Moretti, Lorenzo Giacomini e Nicola Falappa.   Nei due tornei di categoria, sconfitta in semifinale dei 4^ per Paolo Spinozzi e Nicolò Pierpaoli solo due avvincenti semifinali a ritmo elevato e risultato altalenante. Alla fine punteggio identico e sconfitta per 2-3. Nella 6a categoria bravo è stato il giovanissimo Lorenzo tanfani giunto al 4° posto. Nonostante l’handicap è abissale il distacco sulla seconda posizione nella classifica del SuperPremio per Club con Senigallia a 106,5 pts e Pesaro a 23 pts insieme a Sant’Angelo in Pontano.
Vota questo articolo
(0 Voti)

Comunicare "in TUTTI i SENSI"

COMUNICA con i mezzi del nostro Gruppo

Gruppo MEDIA