SENIGALLIA - Approvato il progetto europeo Erasmus del Centro Olimpico

Il Tennistavolo Senigallia, accreditato in Europa per lo European Voluntary Service, ha visto approvato il progetto di volontariato sportivo presentato nei mesi passati che sarà finanziato per due posti. La notizia è stata anticipata telefonicamente in questi giorni ed ancora manca il decreto ufficiale, ma si tratta di formalità. L’anno scorso il progetto sportivo del Centro Olimpico fu approvato ma non rientrò in quelli finanziati, probabilmente per l’esaurimento dei finanziamenti. Questa volta invece l’ostacolo è stato superato e due giovani europei saranno selezionati per svolgere dieci mesi di volontariato al Centro Olimpico dove si integreranno con i colleghi italiani del Servizio Civile. Il progetto vincente è stato predisposto in collaborazione con la Onlus VicoloCorto di Pesaro e rappresenta un caso unico nel suo genere per il settore di applicazione. Non è dato di conoscere infatti di progetti similari esistenti in Europa, come d’altra parte è avvenuto per l’Italia a suo tempo con il Servizio Civile. Ed è partendo dalla constatazione che Senigallia può esprimere eccellenze accreditate in campo sociale che il Tennistavolo Senigallia ha proposto all’Amministrazione e alla Fondazione di costituire una rete cittadina tra Enti accreditati in Italia ed in Europa per competere in sinergia in bandi nazionali ed esteri in campo sociale, bandi (come ad esempio quello indetto mesi fa dalla Fondazione Vodafone) in cui si è perdenti se non si è in rete e ricchi di partnership. In questo modo la città potrebbe attingere a risorse, non disponibili altrimenti, da utilizzare in campo sociale in senso lato come l’esperienza sportiva del tennistavolo dimostra.
Vota questo articolo
(0 Voti)

Comunicare "in TUTTI i SENSI"

COMUNICA con i mezzi del nostro Gruppo

Gruppo MEDIA