SENIGALLIA: Il tennistavolo chiude il 2017 con la cena natalizia

Prima di Natale la società storica del tennistavolo cittadino ha festeggiato le Feste con la consueta cena sociale al Centro Olimpico, divenuto troppo piccolo per contenere tutte le adesioni. Da qui la decisione di dividere in due gruppi gli associati con la classica cena di Natale per i più grandi ed una merenda e tombolata per i più piccoli. Feste diverse ma accumunate dallo stesso spirito di socializzazione ed integrazione che è alla base della vita associativa e che, in base ai numeri crescenti, è molto apprezzata. Nessun discorso e nessuna ufficialità ma solo una conviviale con oltre settanta persone quella di giovedì scorso terminata con una tombola finale ed un riconoscimento a Nazzareno Manieri (detto “Neno”), un dirigente che collabora con il club da molti anni seguendo tutta la manutenzione, dal tubo che perde alle infiltrazioni di acqua, dal taglio delle siepi alle viti da serrare, dalla sostituzione della presa elettrica alla porta degli spogliatoi che non si chiude. Un dirigente prezioso! Il giorno dopo merenda con i più piccoli e le rispettive famiglie. Si è trattato di due momenti vissuti allegramente, in pieno spirito natalizio, nell’atmosfera di socialità su cui il Tennistavolo Senigallia punta da anni.
Vota questo articolo
(0 Voti)

Comunicare "in TUTTI i SENSI"

COMUNICA con i mezzi del nostro Gruppo

Gruppo MEDIA