Prosegue la programmazione della rassegna itinerante di teatro dialettale “Teatrando di borgo in borgo”, promossa dal Comune di Senigallia. Il quinto appuntamento è in programma domenica 23 aprile, alle ore 17,30 al centro civico di Cesano. La compagnia “I Scavestri” metterà in scena “La sposa e la cavalla”, per l’adattamento e la regia di Maurizio di Nello Berluti, pezzo brillante in cui è l’equivoco a creare situazioni comiche in una storia campagnola degli anni trenta. Personaggi e interpreti: Timoteo (Gianni Diamantini), Teresina (Rita Piagnerelli), Battistin’ (Daniele Mandolini), Eufemia (Cristina Diamantini) Per informazioni  è possibile chiamare il numero 0716629368. Come per tutti gli spettacoli della rassegna, l’ingresso sarà gratuito. Ufficio stampa del Comune di Senigallia
Si svolgerà sabato e domenica prossimi la 35esima edizione dei Campionati italiani Master di badminton, che quest’anno saranno ospitati da Senigallia, una delle più belle città della costiera adriatica. I campionati, indetti dalla Federazione Italiana di Badminton, sono organizzati dalla società Senigallia Badminton, in collaborazione con il Comune di Senigallia. Le gare si svolgeranno a partire dalle ore 10,00 di sabato 22 al Palasport in via Capanna e proseguiranno domenica mattina con inizio alle ore 9,00. Oltre 115 gli atleti già iscritti che si disputeranno il titolo nel singolare maschile, femminile, nel doppio maschile, femminile e nel doppio misto. Vedremo gare sicuramente molto avvincenti, considerato il livello degli atleti, fra cui spiccano nomi che non passano inosservati per chi ama questo sport appassionante ad ogni età. Infatti, tra gli iscritti negli over 35 ci sarà il favorito Klaus Raffeiner, attuale consigliere FIBa, che è stato campione italiano senior per 11 volte di seguito. Sempre negli over35 ammireremo Morino Fabio, Direttore Area Formazione Tecnica della FiBa e Vervoort Henry allenatore e giocatore della ASV Malles badminton. Darà sicuramente spettacolo anche Csaba Hamza, ex allenatore della nazionale italiana. Negli over50 femminile ci sarà Claudia Nista e e negli over 45 Erika Stich, due nomi conosciutissimi a livello italiano ed internazionale. Non dobbiamo poi dimenticare gli atleti che con la loro partecipazione stanno facendo la storia dei Master , solo per citarne alcuni, i tenaci Mauro Filippelli, Denis Passador , Paolo Tagliaferri e gli inossidabili Max Merigo e Roberto Fava. Grande attesa di pubblico nella splendida cornice senigalliese, che ha visto nascere la sua società di badminton solo da pochissimi anni, ma che è riuscita a far apprezzare questo sport olimpico in tutto il territorio. Non mancheranno ovviamente un momento conviviale sulla suggestiva darsena in riva al mare e un giro turistico della città organizzato per gli atleti e le loro famiglie dal Comune di Senigallia. Hanno patrocinato l’evento sportivo, oltre al Comune di Senigallia, la provincia di Ancona, la Regione Marche e il CONI Marche. Sponsor della manifestazione sono la Banca di credito cooperativo di Suasa, l’azienda di cosmetica ecobiologica Pierpaoli srl, la Casa della Divisa, Mandolini Expo, Upupa&Colibrì che ha curato il logo delle T-shirt commemorative che saranno date in omaggio a tutti gli atleti. Sotto lo slogan “NOI SIAMO ENERGIA" appuntamento, dunque, sabato e domenica al Palasport di Senigallia. Il presidente Alessandro Bailetti
Un uomo di circa 50 anni, agente immobiliare, è stato trovato senza vita nel suo studio di Borgo Ribeca di Senigallia, iera sera, giovedì 20. A lanciare l'allarme è stata la famiglia, preoccupata perché non era tornato a casa per cena. Lo hanno cercato in ufficio e poi al cellulare, ma non sono riusciti a contattarlo. Gli agenti della Polizia sono andati ad aprire l'ufficio e lo hanno trovato impiccato.
Richiamo ancora l'attenzione sulla piscina delle Saline perché è vicenda nella quale i senigalliesi hanno speso una marea di soldi e la UISP, invece, ci ha guadagnato. Il sindaco ha dichiarato nel Consiglio comunale del 29/03/2017 che il Comune farà quanto prescritto dal Codice degli appalti: meglio tardi che mai aggiungo, perché è dal 2013 che si sarebbe dovuto procedere ad una gara d'appalto. Intanto premetto che è inaccettabile mischiare la questione dei rapporti per niente limpidi tra Comune e UISP con le moltissime altre società sportive spesso costrette alla sopravvivenza e all'assunzione di responsabilità che non dovrebbero assumere per svolgere la meritoria attività di volontariato che svolgono. Ecco pertanto alcuni suggerimenti al sindaco:  non scarichi sui dirigenti la responsabilità gestionale della convenzione per la piscina, perché li metterebbe su un piano molto scivoloso;  non equipari tra loro impianti sportivi che non sono paragonabili tra loro per dimensioni e caratteristiche;  approfondisca il concetto del valore delle gare pubbliche d'appalto per gli impianti sportivi che hanno potenziale rilevanza economica;  rilegga le relazioni del convegno C.O.N.I. svoltosi a Senigallia il 27/09/2014 sulle problematiche connesse alla assegnazione a società sportive della gestione di impianti per la pratica sportiva, patrocinato dal Comune: http://www.scuoladellosport.coni.it/scuoladellosport/formazione- sds/corsi/corso/758.html?layout=sdscorso;  infine aspetto di conoscere, durante la prossima commissione del 28 aprile, le modalità individuate per la gestione degli impianti sportivi con la speranza che, ancora una volta, non si dia in pasto una polpetta avvelenata alle società sportive che vanno aiutate non solo durante le premiazioni ma nella vita di tutti i giorni. Questo insopportabile consigliere non chiederà i suoi ringraziamenti ma si accontenterà di avere contribuito a ridurre le spese del Comune e di avere aiutato le società sportive cittadine; d'altra parte deve solo applicare la legge sullo sport che il suo partito ha approvato 5 anni fa in Regione. Giorgio Sartini Consigliere comunale
Il Comune di Corinaldo, in particolare l’assessorato alle Politiche Sociali e Familiari di Mauro Montesi, organizza, in collaborazione con l’associazione “La Voce del Cuore” e per il secondo anno consecutivo, “Essere Genitori Oggi”. Si tratta di un secondo ciclo di incontri di sostegno alla genitorialità (quattro in totale; ricordiamo inoltre che tutti gli incontri avranno luogo nei locali del Corilab, situato all’interno del Municipio, a partire dalle 20.30 per concludersi alle 22.30). “Abbiamo deciso di ripetere la serie di incontri – spiega al riguardo l’assessore Montesi – sia per il risultato positivo registrato lo scorso anno, sia per continuare ad aiutare le famiglie a sviluppare la propria creatività educativa, per scoprire le proprie risorse e per condividere con altri genitori la propria esperienza”. Il primo appuntamento, dal titolo “Crescere figli felici: fattori di protezione per un sano sviluppo”, è previsto per venerdì 21 aprile. Gli incontri successivi sono in programma per giovedì 4 maggio, venerdì 19 maggio e mercoledì 31 maggio: i titoli saranno, rispettivamente, “Regole e trasgressioni: i “no” che aiutano”, “Dalla scoperta del corpo alle prime esperienze affettive” e “Figli 2.0: Internet e i social network”. Tutti i convegni saranno condotti dalla dr.ssa Mara Magnani e dalla dr.ssa Elisa Saccinto, entrambe psicologhe ed esperte in formazione familiare. Per ogni informazioni è possibile rivolgersi a Paola Lorenzetti (071 7978602), Giorgia Papi (071 7978606) e al presidente dell’associazione “La Voce del Cuore” Lorena Casagrande (338 5351442).
Piena attività agonistica del Centro Olimpico nel fine settimana. Si inizia sabato pomeriggio con gli spareggi del campionato di D1 per andare in C2: San Marino e Mogliano si contenderanno l’unico posto a disposizione dopo aver terminato il campionato in seconda posizione nei rispettivi gironi. A seguire saranno di volta gli spareggi per salire in D1. Qui la battaglia per l’unico posto disponibile (le squadre si sono classificate dietro le vincenti al termine delle 14 giornate di campionato) impegnerà quattro formazioni: Senigallia, Pesaro, Camerino e Massignano. Per i colori cittadini scenderà in campo una formazione master composta da Faini Marco, Faini Ivano, D’Orio Luca, Bolognese Niccolò che potrebbe mettere in difficoltà di avversari sia per il tipo di gioco che per il contenuto tecnico che è in grado di esprimere. Peccato che Bolognesi viene da un infortunio e non è certo d giocare.   Domenica è la volta della 43^ edizione della Coppa Marche, torneo open che solitamente chiude la stagione federale ma che quest’anno è stato anticipato per la sovrapposizione di altre gare nazionali. Cinque le gare previste: under 18 ed over 18, maschile e femminile, doppio misto. Saranno presenti un po’ tutti i migliori delle Marche anche se mancheranno i top player. Le gare inizieranno la mattina con i giovanili e continueranno nel pomeriggio senza pausa pranzo.
Sabato 25/03/2017, alle ore 21.15, presso il Teatro Goldoni di Corinaldo, nell’ambito della Rassegna Pigmenti, va in scena “Viva Falcone – lazzi di un giullare siciliano” di e con Antonio Lovascio, spettacolo patrocinato dalla Fondazione Giovanni e Francesca Falcone e vincitore del premio nazionale di drammaturgia “La riviera dei monologhi” al teatro di impegno civile. Partendo da una storia autobiografica il racconto passa attraverso la carne di Salvatore San Filippo, vero e proprio eteronimo di Antonio Lovascio. Salvatore San Filippo narra il suo viaggio in Sicilia attraverso ricordi, epifanie e azioni che lo porteranno a trasformarsi continuamente, ad entrare e uscire da molteplici personaggi e da diverse situazioni; Salvatore si trasforma nel ragazzo delle granite il cui grido sembra un antico canto arabo, in un pupo siciliano che recita versi della Gerusalemme Liberata, nel boss Michele Greco che minaccia subdolamente Giovanni Falcone; con lui si attraversa la suggestiva processione dei Casciari e si approda al drammatico momento della strage di Capaci per concludere senza concludere il viaggio, lasciando aperto ogni dialogo, ogni confronto sulla Sicilia, sulla vita.
Per valorizzazione e riqualificare il tessuto urbano del centro storico, l’Amministrazione Comunale di Barbara ha approvato con Delibera Consiliare n. 3 del 27/02/2017 il “Regolamento sulle agevolazioni finanziarie per interventi sugli immobili nel Centro Storico”, che prevede la concessione di contributi per specifici interventi edilizi. Possono presentare richiesta di contributo tutti i titolari del diritto di proprietà o di altro diritto reale di godimento sull’immobile ricadente nell’area del centro storico che si intenda recuperare. Possono presentare richiesta di contributo anche i Condomini rappresentati dal loro Amministratore sulla base di apposita delibera assembleare di conferimento di mandato. Le richieste potranno essere inoltrate per interventi di manutenzione ordinaria, straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia di edifici, come definiti ai sensi di legge, del centro storico del comune Barbara. Sono pure ammessi al beneficio gli interventi finalizzati all’eliminazione delle barriere architettoniche, sia sulle parti comuni degli immobili che nei singoli appartamenti, al conseguimento di risparmi energetici, all’adozione di misure di sicurezza statica e antisismica degli edifici. Per usufruire del beneficio, gli interessati dovranno presentare domanda di ammissione alle agevolazioni da redigere su apposito modello predisposto dal Comune e allegato al Regolamento. La domanda dovrà essere inoltrata contestualmente alla pratica edilizia a firma di tecnico abilitato, e dovrà contenere i relativi allegati come specificato dal suddetto Regolamento. La liquidazione dei contributi avverrà al termine degli interventi e successivamente alla loro regolare esecuzione, secondo l’ordine di presentazione delle domande. Per consultare il Regolamento completo: www.comune.barbara.an.it o rivolgersi presso l’Ufficio Tecnico Comunale.
L'Amministrazione Comunale sta completando l'iter del progetto per il rifacimento dei marciapiedi lungo Via Roma e Via Case Nuove che riqualificherà il centro abitato e garantirà un utilizzo in sicurezza da parte dei pedoni. A breve sarà organizzata un'Assemblea Pubblica per illustrare il progetto e per ascoltare eventuali suggerimenti. Il progetto aveva preso inizio con i rilievi dei marciapiedi esistenti, eseguiti dai giovani professionisti locali: Arch. Manuele Testaguzza, Geom. Riccardo Rosci e Geom. Francesco Gasparoni (Determina Unione Misa Nevola n. 92 del 11/04/2016), in seguito la Giunta dell'Unione Misa Nevola aveva approvato il progetto definitivo, predisposto dal Responsabile LL.PP. dell’Ufficio Tecnico Unificato, per un importo complessivo di € 650.000,00 (Delibera di Giunta Unione n. 1 del 16/02/2017), poi sono stati affidati gli incarichi per la progettazione strutturale all'Ing. Leone Giacomelli (Determinazione n. 58 del 28/02/2017) e per il Collaudo Statico all'Ing. Giacomo Dolciotti (Determina n. 63 del 02/03/2017), in quanto la prassi, per la costruzione dell'opera, prevede, prima di procedere all'inizio dei lavori delle parti strutturali, apposita comunicazione alla Provincia di Ancona, Servizio Rischi Sismico e Sicurezza Costruzioni. I due professionisti avranno tempo per completare l'incarico 60 giorni dalla data dell'affidamento (Ing. Giacomelli) e 30 giorni dalla data di regolare ultimazione delle opere (Ing. Dolciotti). All'approvazione del progetto esecutivo, verrà richiesto il relativo mutuo a copertura totale dell'intera somma. dal Comune di Castelleone di Suasa www.castelleone.disuasa.it
In vista della partita che domenica 26 marzo vedrà di fronte la Nazionale Italiana Cantanti e i Campioni della Ricerca allo stadio Bianchelli di Senigallia per raccogliere fondi a favore dell’associazione “Cuore di Velluto”, i Panathlon Club Marchigiani organizzano una cena di solidarietà a favore della medesima associazione. L’evento è stato presentato questa mattina dal sindaco Maurizio Mangialardi e dal presidente del Panathlon club di Senigallia Stefano Ripanti. L’appuntamento è per sabato 25 marzo, alle ore 20 all’'Hotel City, dove saranno presenti anche le rappresentative di Rotary, Lions Club, Kvanis, Fidapa e alcuni componenti delle due squadre che il giorno seguente si sfideranno nella “partita del cuore”. Nell’occasione, saranno messe all’asta anche alcune maglie di Juventus e Milan autografate dai giocatori delle due squadre. Il costo della cena è di 45 euro a persona. Per info e prenotazioni è possibile chiamare il numero 3669790226. Ufficio stampa del Comune di Senigallia

Comunicare "in TUTTI i SENSI"

COMUNICA con i mezzi del nostro Gruppo

Gruppo MEDIA