Piazza Garibaldi è pronta a ospitare tre straordinari appuntamenti nell’ambito della rassegna “La piazza ritrovata”. Per la prima volta la grande lirica e il grande teatro faranno il loro debutto nella rinnovata piazza Garibaldi, riqualificata appena un anno fa e già luogo di importanti eventi che hanno fatto riscoprire ai senigalliesi un luogo fondamentale dell’identità cittadina. Domenica 23, alle ore 21, a cura dell’associazione culturale Villaincanto, andrà in scena “Il Barbiere di Siviglia”, rivisitazione del maestro Riccardo Serenelli. In caso di maltempo presso Teatro La Fenice. L’ingresso è gratuito. Martedì 8 agosto, invece, sempre alle ore 21, a cura dell’Accademia Vincenzo De Grandis, sarà la volta de “La Traviata”, opera di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave. Ingresso posto unico 15 euro. Infine, sabato 12 agosto, in collaborazione con Amat, sarà la volta del recital di Moni Ovadia “Iliade. Un racconto mediterraneo”. I biglietti degli spettacoli sono acquistabili in prevendita on-line sul sito www.vivaticket.it e al botteghino del teatro La Fenice il venerdì e il sabato dalle ore 17 alle ore 20, oppure direttamente in piazza la sera stessa degli spettacoli a partire dalle ore 20. “Tre spettacoli assolutamente in linea con il prestigio e il fascino di piazza Garibaldi – afferma il sindaco Maurizio Mangialardi – che, come dimostra il successo delle iniziative svolte nel corso di quest’ultimo anno, continua a suscitare interesse e attrazione tra i cittadini e i visitatori. Una risposta, quella del pubblico, che consente  a questo spazio monumentale di affermarsi iniziativa dopo iniziativa come una sorta di palcoscenico a cielo aperto per eventi culturali di grande valore qualitativo”. Ufficio stampa del Comune di Senigallia
Dal 19 al 21 luglio torna il Festival “Sotto le stelle del jazz”, per la direzione artistica di Matteo Verdini e Roberta Pazzani. Quest’anno i tre concerti in programma avranno un’unica location: il suggestivo abbraccio del Foro Annonario. Si inizia mercoledì 19 con Donati-Atti-Quartet che vedrà esibirsi Silvia Donati (voce), Carlo Atti (sax), tra le figure di spicco della scena jazzistica bolognese, Nico Menci (tastiere) e Roberto Red Rossi (batteria e percussioni). Giovedì 20 sarà la volta della presentazione dell’album “Resurrection”, con Daniele Pozzovio (pianoforte), Ares Tavolazzi (contrabbasso) e Anedeo Ariano (batteria). Infine, venerdì 21 luglio, ultimo appuntamento con Antonino De Luca Trio, con Antonino De Luca (fisarmonica), Emanuele Di Teodoro (contrabbasso) e il senigalliese Massimo Manzi (batteria). Gli spettacoli avranno inizio alle ore 21,30 e saranno a ingresso libero. La rassegna è promossa dal Gratis Club e da Musikè, in collaborazione con il Comune di Senigallia. “Una rassegna - afferma l'assessore alla Cultura Simonetta Bucari -  divenuta ormai un appuntamento storico per la città, che si collega alle tante iniziative della Senigallia in musica, avviate con Europa Festa in Musica, e che, nella suggestiva atmosfera del Foro Annonario, ci farà vivere dei momenti magici”. “Sotto le stelle del jazz - aggiungono i direttori artistici Matteo Verdini e Roberta Pazzani - riscuote ogni anno un grande successo, grazie a una proposta di qualità che propone un jazz mai classico, ma espressione delle varie correnti, e dunque capace di intercettare gusti diversi”.  Ufficio stampa del Comune di Senigallia
Grande partecipazione per la tappa senigalliese di "RiciclaEstate Marche", la campagna di sensibilizzazione e di informazione sui temi della raccolta differenziata e dei rifiuti di imballaggio realizzata da Legambiente Marche e CONAI – Consorzio Nazionale Imballaggi, giunta quest'anno alla quarta edizione. Nel corso della serata di volontariato ambientale, che si è svolta ieri dalle ore 17.30 alle 20.00 in Piazza del Duca, i volontari di Legambiente hanno effettuato laboratori didattici, giochi sostenibili, tra cui il "Gioco dell'Oca" e "Pesca il Rifiuto", e tante attività di riuso creativo per i bambini e ragazzi presenti, che hanno partecipato con grande entusiasmo. Sono stati distribuiti, inoltre, numerosi gadget messi a disposizione dal CONAI e materiale informativo su Tetra Pak e RIECO, con lo scopo di coinvolgere e accrescere l'interesse di cittadini e turisti verso il riciclo e il recupero della frazione differenziata. Un grande lavoro di squadra, dunque, per imparare o riscoprire, divertendosi, molti dei comportamenti virtuosi e attenti alla raccolta differenziata, che, successivamente, possono essere riproposti in casa e nella quotidianità. All'evento hanno preso parte Ilaria Ramazzotti, assessore alle politiche per lo sviluppo sostenibile, gestione dei rifiuti, nuove energie e frazioni e i volontari di Legambiente Marche. L'iniziativa è stata realizzata da Legambiente Marche e CONAI con il patrocinio della Regione Marche, della Provincia di Ancona, del Comune di Senigallia, il sostegno di Tetra Pak Italia e la collaborazione di RIECO.   Nicolina Di Gesualdo Ufficio Stampa Legambiente Marche Onlus
"Leggo con grande stupore e rammarico quanto riportato questa mattina, da parte della stampa cittadina, circa il caso di una famiglia, madre, padre e figlio di sette anni, costretta a vivere in un piccolo appartamento di dodici metri quadrati. Stupore, rammarico, ma anche tristezza, più che rabbia, per veder squallidamente strumentalizzato un dramma vero da parte di persone che dopo essere state consegnate, giustamente, alla marginalità e alla irrilevanza politica dal voto dei cittadini, non esitano ad approfittarsi della fragilità altrui per un titolo sul giornale”. Così il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi interviene sulla vicenda della famiglia costretta a vivere in un piccolo appartamento di dodici metri quadrati.“Tali sentimenti – spiega Mangialardi – sono dati dalla consapevolezza di aver risposto concretamente, e non con semplici parole, al disagio della suddetta famiglia. Il caso, infatti, è ben noto agli uffici comunali, i quali cercano di farsene carico fin dal 2010. Nello specifico, in questi sette anni la vicenda è stata costantemente gestita dai nostri servizi sociali e sanitari, che da subito si sono preoccupati dell’inserimento in comunità della mamma e del bambino, e successivamente del papà. Decisione, questa, adottata non certo per motivazioni legate alla mancanza di una abitazione adeguata. Ma soprattutto, grazie a questa attenzione, oggi il capofamiglia lavora e vive nell’alloggio di proprietà dei suoi genitori, dove viene ospitata anche la mamma e il bambino durante i periodici  rientri dalla comunità. Rispetto al progetto di sgancio della mamma e del bambino dalla comunità, poi, l’ufficio servizi sociali sta programmando tempi e fasi, impegnandosi come sempre a mettere responsabilmente in campo le proprie risorse, richiedendo anche il coinvolgimento dei diretti interessati e dei genitori del capofamiglia”.“L’invito che voglio rivolgere a chiunque si trovi in difficoltà – conclude il sindaco – è quello di diffidare degli avventurieri di turno, buoni solo a “lucrare” politicamente sulle sventure degli altri, e di rivolgersi sempre all’Amministrazione comunale, che ha il compito istituzionale e le competenze professionali per affrontare in modo strutturato e appropriato le diverse problematiche e i diversi bisogni”.Ufficio stampa del Comune di Senigallia
Si accendono i riflettori sulla sesta edizione dei DEEJAY Xmasters! Dal 15 al 23 luglio la spiaggia di Senigallia ospiterà il Summer Event più divertente di sempre! Ben 9 giorni di evento, oltre 25 discipline, 40.000 mq di area sviluppati lungo mezzo chilometro di spiaggia, più di 50.000 partecipanti attesi oltre a 2.500 atleti impegnati in gare, contest e demo. Ai DEEJAY Xmasters si potranno provare gratuitamente tantissime discipline, guardare i più forti atleti nazionali e internazionali impegnati in show, contest e gare. Chi vorrà, potrà decidere di “entrare in azione” e partecipare ad un Camp Multidisciplinare di 5 giorni che verrà studiato e strutturato in base alle tue esigenze “DEEJAY Xmasters – afferma il vicesindaco Maurizio Memè – è uno dei grandi eventi della nostra estate, ormai affermatosi a livello nazionale e internazionale, che vede crescere di anno in anno sia i numeri del pubblico sia quelli degli atleti, offrendo a Senigallia un’importante vetrina per mettere in mostra le proprie eccellenze, con importanti ricadute sul piano dell’economia cittadina. Il tutto grazie a un format straordinario, capace di coniugare sport, musica e divertimento per tutti i gusti”. “Quella del 2017 sarà senza dubbio l'edizione dei record dei DEEJAY Xmasters – commentano Michele Urbinelli e Simone Conti, ideatori ed organizzatori dell'evento - 9 giorni ricchi di contenuti, contest, gare, demo ed ovviamente serate con dj set e concerti live. Per la prima volta ci sarà la possibilità di provare il boulder in spiaggia, ospiteremo una tappa del Paolo Nicolai Under 23 ed avremo come ospite speciale il big wave rider Francisco Porcella. E poi le grandi conferme: la Santini TriO Senigallia con oltre 1000 partecipanti, l'Italian Sup League, i contest di Crossfit, skate, beach rugby". DEEJAY Xmasters si conferma dunque come vetrina italiana per i più forti atleti internazionali di action sports e non solo. Tra le guest già annunciate per questa stagione c’è il Big Wave Rider Francisco Porcella e l’argento olimpico a Rio 2016 nel Beach Volley Paolo Nicolai. A Radio DEEJAY ovviamente il compito della programmazione musicale della manifestazione. In particolare nei weekend: Nikki con i Monaci del Surf (15 luglio), Aladyn e Shorty (21 luglio) faranno ballare il pubblico con tanta musica live e dj set. Tante le competizioni in programma durante tutto l’arco dell’evento. Si rinnoverà l’appuntamento con gli oltre 1.000 partecipanti della Santini TriO Senigallia, gara di triathlon in programma sabato 15 (specialità Olimpica con montepremi di 4.000 euro) e domenica 16 (specalità Sprint con montepremi di 2.000 euro). Sempre durante il primo weekend dei DEEJAY Xmasters si svolgerà la seconda tappa del Paolo Nicolai Under 23, torneo invitational di beach volley organizzato in collaborazione con Red Bull e fortemente voluto dal beacher vicecampione Olimpico a Rio De Janeiro. Durante il weekend di opening spazio anche ai più piccini con le categorie Under 10, Under 12, Under 14 ed Under 16 del Campionato Italiano di Beach Rugby. Per vedere in azione gli Under 18 e le categorie Senior bisognerà attendere il 22 e 23 luglio. Il secondo weekend di questa edizione dei DEEJAY Xmasters sarà altrettanto emozionante e ricco di contenuti. Sabato 22 e domenica 23 spazio all’Xmasters Cross Challanger 3.0 di Crossfit, ai contest di Calistenico, alla tappa dell’Italian SUP League e ai contest Skate nella nuovissima DEEJAY Xmasters Skate Plaza. E poi ancora: Test Offroad grazie all’ormai consolidata partnership con Jeep, Surf, Kitesurf, Parkour, Wakeboard, Windsurf, Zumba, Miss B-Side, Motocross Freestyle, Dirt Bike, Bouldering, Tessuti, Flyboard, Slackline, Hip Hop, Break Dance, Skydive, Wave skate, Disc dog, Balance Board and much more. Per tutti la possibilità di assistere alle dimostrazioni dei più forti atleti nazionali ed internazionali, partecipare a tantissime lezioni propedeutiche gratuite e ai camp multidisciplinari studiati in base alle tue esigenze. Il programma completo è consultabile sul sito http://bit.ly/2tIzXlk Di seguito il calendario Deejay Xmasters Night con le serate e le proiezioni in programma: Sabato 15.07 - DEEJAY Night by Radio DEEJAY: Nikki di Tropical Pizza e i Monaci del Surf Domenica 16.07 - ore 19:00 proiezione “The Smog Of The Sea” di Ian Cheney Lunedì 17.07 - Live Sunset & Good Vibration: Calciobalilla Blues Band (Da Ben Harper a BB king...) Martedì 18.07 - Live Sunset & Good Vibration: nubeart (Dubstep, tech-house, drum n bass, chillout...) Mercoledì 19.07 – ore 21:30 proiezione “Fishpeople”di Keith Malloy, prodotto da Patagonia. Live Sunset & Good Vibration: Dave Orlando (plays Eddie Vedder) Giovedì 20.07 - Thursday Night Rock in Smocking: Gli Sportivi + The Dirt Radicals + Blank Venerdì 21.07 DEEJAY Night by Radio DEEJAY: Dj Aladyn "SELECTAVISION" e Shorty Deejay Sabato 22.07 – ore 10:00 “Beach Clean Up” - Music Show: Darren Price Underworld Ufficio stampa del Comune di Senigallia
Venerdì 16 giugno, alle ore 18,30 a Palazzetto Baviera, sarà inaugurato un ciclo di conferenze sul mondo antico promosso dalla sezione di Senigallia del Fai e dal Dipartimento di Storia, Culture, Civiltà dell’Università di Bologna intitolato “Grandi città su grandi fiumi”. Il primo appuntamento, che vedrà come relatore il professor Giuseppe Lepore sarà dedicato a “Roma: un guado sul Tevere” Senigallia, 14 giugno 2017 Ufficio stampa del Comune di Senigallia Telefono 071 66 29 301 Cellulare 339 163 39 39 E mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Sito web www.comune.senigallia.an.it Ufficio stampa del Comune di Senigallia
Un grande appuntamento con la solidarietà per essere vicini alle popolazioni colpite dal sisma. È la “Grande Cena” curata dallo chef pluristellato Moreno Cedroni che aprirà l’edizione 2017 del CateRaduno e che si terrà giovedì 29 giugno, alle ore 21 in piazza Garibaldi. Il menu prevede un’insalata liquida di seppie e verdure, l’amatriciana di pesce nella lasagna, salsa di pecorino di Farindola fumè, la lenticchia di Castelluccio abbinata a vongole, uovo e farro, e poi pecorino, ricotta e fragole. Quattro portate che oltre al palato, faranno bene anche agli abitanti di Force, uno dei paesi marchigiani più segnati dal terremoto. Il ricavato, infatti, sarà interamente devoluto tramite l’associazione Libera alla ricostruzione del locale centro di aggregazione, con l’obiettivo di consolidare ulteriormente quel senso di comunità che il terremoto non è riuscito ad abbattere. Il costo della cena è di 25 euro e i posti a disposizione 1500. Per prendervi parte è possibile già da ora acquistare il biglietto collegandosi al sito www.ciaotickets.com. Basterà cercare l'evento “La Grande Cena”, scegliere il proprio posto a tavola e seguire le istruzioni per l’acquisto. Chi preferisce potrà andare di persona nei punti vendita abilitati Ciaotickets presenti in tutta Italia (http://www.ciaotickets.com/punti-vendita). A Senigallia è possibile anche acquistare il biglietto direttamente alla Rotonda a Mare il venerdì, il sabato e la domenica, dalle ore 18,30 alle ore 20,30. Una volta effettuato l’acquisto, lo stesso non potrà essere modificato, annullato né rimborsato. In caso di maltempo la cena verrà posticipata al giorno successivo. Ufficio stampa del Comune di Senigallia
Un incontro informativo  per presentare i progetti del Servizio Civile Nazionale riguardanti Senigallia. È quello che si terrà domani, giovedì 15 giugno, alle ore 16,30 nella sala conferenze della Biblioteca comunale Antonelliana. Complessivamente sono 26 i posti disponibili per giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni, suddivisi in quattro progetti: “Giovani per i giovani: informazione e aggregazione” (sedi: Centro di aggregazione giovanile e Informagiovani, 4 volontari); “Libri e non solo: la biblioteca come laboratorio di iniziativa culturale” (sede: Biblioteca Antonelliana, 3 volontari); “Il museo la bellezza il racconto” (sede: ufficio Cultura, 4 volontari); SOLIDARIETÀ INcomune (sedi: Senigallia, Arcevia, Barbara, Ostra, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Ostra Vetere, Trecastelli, Serra de' Conti, Fondazione Città di Senigallia, per un totale di 15 volontari). I requisiti e le modalità di partecipazione, oltre ai quattro progetti completi, possono essere consultati anche all'interno del sito istituzionale www.comune.senigallia.an.it e nella sezione dedicata all'Informagiovani www.informagiovani-senigallia.it. Si ricorda, inoltre, che le domande dovranno pervenire al Comune di Senigallia entro e non oltre le ore 14 del 26 giugno 2017 (non fa fede il timbro postale) tramite consegna a mano (Sportello accettazione - piazza Roma, , o invio postale (a mezzo raccomandata A/R all’indirizzo Comune di Senigallia - piazza Roma, 8 - 60019 Senigallia) oppure via PEC (all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale. Per ulteriori informazioni contattare l’Informagiovani al numero verde 800211212 o all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Ufficio stampa del Comune di Senigallia
Come ogni anno, a Corinaldo torna il Concorso Fotografico a premi “Mario Carafòli. Il Paese più bello del mondo”, giunto quest’anno alla sua XXXII edizione. La manifestazione, lo ricordiamo, è organizzata dalla ‘Amministrazione Comunale e dalla famiglia Carafòli, in collaborazione con il Comune di Senigallia (assessorato alla Cultura), con il Musinf – Museo Civico d’Arte Moderna di Senigallia e con il supporto delle associazioni corinaldesi Pro Loco e “Pozzo della Polenta”. Ricordiamo subito che il Concorso e la relativa premiazione avrà luogo domenica 1 ottobre, a partire dalle ore 11 e nella sala “A. Ciani” del Municipio. Per consentire a chiunque voglia parteciparvi, però, segnaliamo che il bando relativo al Carafòli è già uscito (per quanto riguarda il web, è scaricabile dal sito del Comune). Al riguardo, anticipiamo alcuni delle tematiche più importanti inerenti al Carafòli. Le sezioni abbinate al Concorso sono quattro: I: “Il Paese più bello del mondo (1° premio: 500 euro; 2° premio: 250 euro; 3° premio: 150 euro); II: “La Città di Corinaldo” (premio unico: 200 euro); III: “La Festa del Pozzo della Polenta nel V Centenario dell’Assedio” (sezione digitale; premio unico: 200 euro); IV: “La città di Senigallia – “Spiaggia di Velluto” (premio unico: 500 euro). La Giuria, inoltre, si riserva di assegnare il premio di euro 500 all’opera che ritenesse migliore in assoluto indipendentemente dalla sezione a cui partecipa. Riguardo al numero di fotografie da inviare (sezioni I, II e IV), il numero massimo corrisponde a 4 e potranno essere sia in bianco e nero sia a colori. Le stampe dovranno essere di un formato di cm. 30x40. Ogni stampa dovrà recare sul retro, in stampatello, i seguenti dati: nome, cognome, indirizzo e numero di telefono dell’autore, indirizzo e-mail, il numero progressivo e il titolo dell’opera. Riguardo alla sezione digitale (III sezione), le foto dovranno essere inviate al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: anche in questo caso, ogni fotografo potrà inviare 4 fotografie al massimo. Ricordiamo infine che le opere dovranno essere spedite, con spesa a carico del mittente, in confezione adatta alla restituzione, o consegnate a mano all’Ufficio Cultura del Comune di Corinaldo entro, e non oltre, le ore 12 del 18 settembre 2017. La quota fissata in euro 15, consente di partecipare a una o più sezioni, ed è da versare tramite bollettino sul c.c.p. n° 15840606 con la seguente intestazione: Comune di Corinaldo Servizio Tesoreria – via del Corso, 9 – 60013 Corinaldo (Ancona). Casuale del versamento: Concorso Fotografico. Ultima annotazione: la Giuria si riunirà lunedì 18 settembre 2017, alle ore 16, e comunicherà direttamente ai vincitori gli esiti del Concorso. In vincitori, inoltre, sono tenuti a ritirare personalmente il premio. Se impossibilitati a farlo, sono pregati di delegare qualcuno in loro vece. Il Comune offre la possibilità ai premiati provenienti da fuori regione.
Si è insediato il nuovo comitato esecutivo del Consiglio delle donne del Comune di Senigallia. Istituito nell'ottobre 2001, con deliberazione del consiglio comunale, è l'organo di partecipazione femminile alle decisioni, all'azione, al funzionamento dell'amministrazione comunale. Esso è composto dalle donne residenti nel comune di Senigallia. Il comitato esecutivo risulta ora composto da: Roberta Donati, Maria Cristina Bonci, Elisa Pellegrini, Rosaria Leonardi Cenerelli, Patrizia Pasquali, Michela Gambelli e Paola Angelini. “Il Consiglio delle donne – afferma  il sindaco Maurizio Mangialardi – è un organo di partecipazione fondamentale in una città che guarda con grande attenzione all’universo femminile, uno strumento per continuare a costruire insieme la città del futuro. Auguro buon lavoro al nuovo comitato esecutivo, il punto di vista di questa istituzione arricchisce la democrazia”.  Il Consiglio delle donne può svolgere funzioni referenti, di studio e di ricerca, consultive e di proposta agli organi comunali. A tal fine sottopone annualmente al sindaco e alla giunta una relazione programmatica in merito alle attività proposte per un’effettiva collaborazione. In relazione alle proprie finalità, il Consiglio delle donne può chiedere, attraverso le rappresentanze istituzionali, l’iscrizione all’ordine del giorno del consiglio comunale di proprie comunicazioni, interrogazioni, interpellanze, ordini del giorno, mozioni e proposte. Si tratta di un'istituzione fortemente sostenuta dall'assessorato alle Pari opportunità. “Il Consiglio delle donne rappresenta il fiore all’occhiello della partecipazione femminile – sottolinea l’assessore alle Pari opportunità Ilaria Ramazzotti -. Chi ne fa parte contribuisce attivamente alla vita sociale della nostra città e porta la propria esperienza personale di conoscenze, di vita, competenze professionali e idee per la realizzazione di attività e progetti, a favore di tutte le donne di Senigallia e in generale della comunità locale”. Il Consiglio delle donne può promuovere indagini conoscitive e consultazioni, organizzare convegni e seminari, proporre azioni volte a superare le discriminazioni dirette e indirette nei luoghi di lavoro delle donne, intervenire nelle controversie, anche giudiziarie, riguardanti forme di violenza nei confronti delle donne e dei minori, individuare gli strumenti necessari per sostenere il lavoro di cura delle donne e la loro crescita culturale e lavorativa. Come primo atto il consiglio ha proceduto all'elezione della presidente e della vicepresidente che sono Michela Gambelli (giornalista) e Patrizia Pasquali (insegnante). Il nuovo comitato esecutivo è già al lavoro per porre le modifiche ed attualizzare lo statuto che regolamenta il consiglio, si tratta di rendere adatto ai nostri giorni questo strumento ormai datato. Lavoro che richiederà una lunga analisi e confronto, sono già in calendario eventi formativi in tal senso. La prima uscita pubblica vedrà la partecipazione di una delegazione ai concerti RisorgiMarche, occasioni di incontro nelle Marche colpite dal sisma in 13 luoghi meravigliosi e feriti. Progetto voluto da Neri Marcorè per offrire una piccola ma significativa opportunità di visibilità ai produttori locali e agli artigiani che in seguito al sisma hanno dovuto interrompere o ridurre la propria attività commerciale. Ufficio stampa del Comune di Senigallia

Comunicare "in TUTTI i SENSI"

COMUNICA con i mezzi del nostro Gruppo

Gruppo MEDIA