19 Luglio 2019
Attraverso la mobilità esterna volontaria, l’Unione dei Comuni Misa-Nevola, composta dal Comune di Corinaldo e il Comune di Castelleone di Suasa, offre tre importanti opportunità di lavoro a tempo indeterminato e pieno: una nuova figura alla Polizia Locale come “Istruttore direttivo di vigilanza” e due nuove figure all’Ufficio Cultura, “Istruttore direttivo culturale” e “Istruttore culturale”. Per il ruolo di “Istruttore direttivo di vigilanza”, la domanda dovrà pervenire entro e non oltre il 5AGOSTO 2019 alle ore 13.00; per il ruolo di “Istruttore direttivo culturale” entro e non oltre il 6 AGOSTO 2019 alle ore 13.00; per il ruolo di “Istruttore Culturale” entro e non oltre il 14 AGOSTO 2019 alle ore 13.00. Le domande pervenute nei termini previsti, corredate dalla documentazione saranno valutate da una commissione costituita da componenti esperti e i candidati, in possesso di tutti i requisiti prescritti, saranno chiamati, con un preavviso di almeno dieci giorni, a effettuare un colloquio conoscitivo, preordinato a verificare la professionalità maturata ed approfondire l’attitudine all’esercizio delle mansioni connesse al posto da ricoprire. L’esito dell’istruttoria delle domande, nonché il giorno, il luogo e l’ora in cui si terrà il colloquio saranno resi noti mediante avviso pubblicato all’Albo Pretorio e sul sito internet dell’ente all’indirizzo www.unionecomunimisa-nevola.it, almeno dieci giorni prima della data prevista per il colloquio. Ulteriori informazioni consultabili sul sito istituzionale dell’Unione www.unionecomunimisa-nevola.it oppure contattare la dott.ssa Paola Lorenzetti 0717978602 ; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Leggi tutto...
15 Luglio 2019
Dopo due giorni di grandi emozioni e spettacoli, il Duca di Urbino in visita a Corinaldo ha proclamato il quartiere vincitore della 41° edizione della Contesa del Pozzo della Polenta. Il Rione Sant'Agostino già centro storico, si è aggiudicato il Palio 2019 realizzato dall'artista Maria Grazia Battestini, raffigurante la Patrona San'Anna protettrice della Città di Corinaldo. Sono state giornate molto partecipate da tanti turisti e visitatori, come sempre la rievocazione storica rinascimentale ha regalato emozioni e tutti i partecipanti e ai tanti volontari che non si sono risparmiati nelle due giornate di festa. Il Presidente dell'Associazione Pozzo della Polenta ha ringraziato in particolare tutte le Associazioni, l'Amministrazione Comunale e gli Sponsor per aver contribuito nella realizzazione di questa manifestazione, che seppur conta ormai diversi decenni di edizioni, ha saputo rinnovarsi e presentare sempre nuovi spettacoli e attività. Un ringraziamento particolare ai Gruppi Storici di Corinaldo il "Combusta Revixi" e "L'Araba Fenice", alla Proloco di Corinaldo, alle Sarte per la realizzazione del Corteggio Storico, a tutti i Volontari delle Taverne e a tutti i corinaldesi che hanno aiutato in queste settimane nella preparazione della Festa. GRAZIE INFINITE A TUTTI ! Leggi tutto...
12 Luglio 2019
Nella Città di Corinaldo è tutto pronto per accogliere turisti e ospiti alla XLI Contesa del Pozzo della Polenta. Sabato 13 e Domenica 14 luglio, ad Ingresso Libero, saranno due giorni di festeggiamenti e competizione, alla conquista del Palio 2019, che sarà assegnato al Rione vincitore. Le Taverne tipiche sono allestite con i colori rionali e le tradizionali pietanze della cucina marchigiana, ovviamente la Polenta, delizieranno i palati di tutti i presenti. Tanti appuntamenti con gli Spettacoli durante questi due giorni di Festa: giullari, mercatini e artigiani storici, artisti di strada, i ragazzi dei Gruppi Storici cittadini "Combusta Revixi" e "Araba Fenice", vi faranno emozionare con le loro esibizioni di sbandieratori, arcieri e musici. Grande attesa infine per il magnifico Corteggio Storico rinascimentale della Domenica pomeriggio e sera, realizzato dalle nostre bravissime sarte, quindi da non perdere gli appuntamenti tradizionali, con la rievocazione della caduta del sacco di farina nel pozzo lungo la piaggia e lo sparo del cannone di fico. Vi aspettiamo a Corinaldo, per due giorni indimenticabili con la nostra storia e tradizione popolare, informazioni e programma le trovate nel portale www.pozzodellapolenta.it Leggi tutto...
01 Luglio 2019
Si avvicina la prossima edizione della Rievocazione Storica rinascimentale di Corinaldo, un appuntamento fondamentale con la storia, a ricordo delle antiche gesta eroiche dei nostri cittadini a.d.1517. Sabato 13 e Domenica 14 luglio, saranno due giorni intesi di attività: dal mercato storico con artigiani ed espositori, gli artisti di strada, campo armati, giullari, quindi gli spettacoli dei gruppi storici cittadini ed ospiti. Non mancheranno i giochi rionali che decreteranno il Rione Vincitore della 41° Contesa del Pozzo della Polenta e quindi il corteggio storico rinascimentale, realizzato dalle nostre sarte, che come sempre regalerà stupore ed emozioni. Anche in questa edizione 2019 della rievocazione, la gastronomia tradizionale e tipica marchigiana delle Taverne del Cedro e del Calcinaro, sfornerà pietanze per tutti i turisti e cittadini presenti, ovviamente senza tralasciare il buon vino prodotto dalle cantine locali. I volontari delle taverne sono pronti con i loro piatti celebri quali: la Polenta del Duca, della Duchessa, del Priore, poi l'arrosto aromatico di maiale, il cinghiale cucinato in varie tipologie e poi via via, il menù classico con grigliata, piadine e tante altre leccornie. Vi invitiamo a visitare il portale della rievocazione storica, con le informazioni in costante aggiornamento: www.pozzodellapolenta.it Leggi tutto...
25 Giugno 2019
Ritorna puntuale l'appuntamento storico con la Contesa del Pozzo della Polenta, che in questo 2019 festeggia la 41°Edizione. La Rievocazione Storica Rinascimentale di Corinaldo, è la più "antica" della Provincia d'Ancona, si svolgerà come sempre nello splendido centro storico, protetto e circondato dalle mura, ricordate come le "migliori conservate delle Marche". La XLI Contesa si svolgerà nei giorni Sabato 13 e Domenica 14 luglio prossimi, come sempre sarà ad Ingresso Libero, di seguito il Programma della rievocazione storica. Sabato 13 luglio 16:30 Apertura mercato degli antichi mestieri a cura dell’associazione A.M.A. 17:00 Piazza Risorgimento, accampamento militare a cura del gruppo storico di Mondavio, con tiro con la balestra, coltelli, ascia, combattimenti con la spada e giochi di strada per bambini 17:30 Per le vie del centro storico, inizio degli spettacoli itineranti cura di: •Alessandro il trampoliere, giocoliere e cantastorie •I musici di Ferentz Janos il pifferaio •Pier Paolo Pederzini il “RimAttore” •Il giullare “Virgola” 18:00 “Piazzetta della musica” Largo XVII Settembre, racconto rinascimentale del cavaliere di San Domenico a cura del Centro voce Senigallia. (In caso di maltempo il racconto avverrà in sala Mario Carafòli) 18:00 Partenza del corteo che accompagna i rioni ed il palio in Piazza del Cassero 18:15 Piazza del Cassero , arrivo del corteo e benedizione del Palio 18:15 “Piazzetta della musica” Largo XVII Settembre, spettacolo a cura del Giullare “Virgola” 18:30 Piazza del Cassero, Gioco rionale “Insana Vexilla” a cura degli sbandieratori del Gruppo Storico Combusta Revixi 19:00 Apertura delle taverne gastronomiche 20:00 I Landroni, spettacolo fauni a cura dello Spirito del Bosco 20:15 Piazza il Terreno, gioco rionale del tiro alla fune 21:15 Piazza del Cassero, spettacolo a cura degli arcieri del Gruppo Storico Combusta Revixi, con tiro di precisione, bersagli mobili e scudo di fuoco 22:00 Piazza il Terreno, spettacolo dei musici di Ferentz Janos il pifferaio 22:30 Piazza del Cassero, “Peter Pan”, spettacolo di teatro delle bandiere a cura degli allievi del Gruppo Storico Combusta Revixi 23:30 Piazza X Agosto, spettacolo di Alessandro il trampoliere, giocoliere e “RimAttore” 24:00 La Piaggia, rievocazione storica della caduta del sacco di farina di mais nel pozzo. Domenica 14 luglio 10:30 Per le vie del cento storico e dintorni, l’araldo a cavallo annuncia l’arrivo del Duca di Urbino e consorte 12:30 L’Arena del Sol Nascente, apertura taverna del Cedro 16:00 Apertura mercato degli antichi mestieri a cura dell’associazione A.M.A. 16:45 Piazza del Cassero, gioco rionale “Palio degli arcieri” del Gruppo Storico Combusta Revixi 17:00 Piazza Risorgimento, accampamento militare a cura del gruppo storico di Mondavio, con tiro con la balestra, coltelli, ascia, combattimenti con la spada e giochi di strada per bambini 17:30 “Piazzetta della musica” Largo XVII Settembre, racconto rinascimentale del cavaliere di San Domenico a cura del Centro voce Senigallia. (In caso di maltempo il racconto avverrà in sala Mario Carafòli) 18:00 Uscita dei cortei rionali diretti in piazza il Terreno, con i costumi rinascimentali realizzati dalle sartorie dell’associazione Pozzo della Polenta 18:30 Palazzo comunale, uscita del corteo del gonfaloniere comunale diretto verso piazza il Terreno 18:45 Piazza il Terreno, arrivo del corteo ducale 19:00 Lungo le vie del centro storico, corteggio storico rionale realizzato dalle sartorie di Corinaldo, animato dalle compagnie: •Gruppo Storico Combusta Revixi •Gruppo Alfieri e Musici L’Araba Fenice di Corinaldo •I musici di Ferentz Janos il pifferaio •Armati, ancelle e tamburi del gruppo storico di Mondavio 19:00 Apertura delle taverne gastronomiche 19:15 Per le vie del centro storico, inizio degli spettacoli itineranti a cura di: •Alessandro il trampoliere, giocoliere e cantastorie •Pier Paolo Pederzini il “RimAttore” •Il giullare “Virgola” 20:00 I Landroni, spettacolo fauni a cura dello Spirito del Bosco 20:30 Piazza il Terreno, cena ducale con animazione a cura di: •Gruppo Alfieri e Musici L’Araba Fenice di Corinaldo •I musici di Ferentz Janos il pifferaio •Pier Paolo Pederzini il “RimAttore” •Il giullare “Virgola” 21:30 Piazza X Agosto, animazione di Alessandro il trampoliere, giocoliere e cantastorie 22:00 Piazza del Cassero, proclamazione del Rione vincitore della 41esima edizione della Contesa del Pozzo della Polenta e consegna del Palio 22:20 Piazza del Cassero, “Il Piccolo Principe”, spettacolo di teatro delle bandiere a cura degli sbandieratori del Gruppo Storico Combusta Revixi 23:20 Partenza da Piazza il Terreno del corteo storico in notturna verso la Piaggia 24:00 La Piaggia, rievocazione storica dello sparo del Cannone di Fico Vi invitiamo a visitare il portale della rievocazione storica, con le informazioni in costante aggiornamento: www.pozzodellapolenta.it Leggi tutto...
12 Giugno 2019
Il Corpo Bandistico “Città di Corinaldo” con il patrocinio del Comune di Corinaldo-Città Palcoscenico presenta, venerdì 14 giugno ore 21.30 in piazza Il Terreno, la favola musicale di E.Tiso “Pinocchio: storia di un burattino”, con la voce narrante di Andrea Mazzanti. Andrea Mazzanti ripercorrerà la storia del burattino di legno, alternandosi ai brani musicali eseguiti dal Corpo Bandistico di Corinaldo, dando così vita a uno spettacolo unico e coinvolgente dove musica e parole renderanno gli spettatori protagonisti della favola. Ingresso libero. In caso di maltempo, lo spettacolo si svolgerà al Teatro Goldoni. “Giugno entra nel vivo con uno dei fili conduttori che accompagneranno Corinaldo per tutta l’estate: la musica- le parole dell’assessore al Turismo e alla Cultura, Giorgia Fabri- Attraverso la programmazione delle nostre iniziative estive vogliamo valorizzare il grande lavoro del nostro Corpo Bandistico “Città di Corinaldo”, una realtà importante che sta crescendo in qualità e proposte; in questa occasione, accompagnata dalla voce narrante di Andrea Mazzanti, metterà in scena “Pinocchio, storia di un burattino”, un viaggio di una marionetta di legno alla conquista della propria umanità.” Leggi tutto...
27 Maggio 2019
Siamo felici di comunicare che, dopo l’esperienza a Milano Expo 2015, il Combusta Revixi torna a collaborare con una delle compagnie di spettacolo più importanti al mondo. A fine giugno Cristiano Spadoni ed Enrico Tarsi, insieme a Emanuele Scavino, partiranno alla volta di Trois-Rivieres, in Quebec, per la messa in scena di “Joyeux Calvaire”. Questo il titolo della produzione firmata Cirque du Soleil Events che omaggerà “Les Cowboys Fringants”, una delle band più importanti della scena musicale canadese. Inutile descrivere l’emozione dei ragazzi e del gruppo intero per questa nuova avventura. Il gruppo storico, in particolare con il progetto Teatro delle Bandiere, lavora tutto l’anno cercando l’espressione artistica giusta che possa trasformare l’arte antica dello sbandieratore in qualcosa di innovativo e originale. E’ la conferma, ancora una volta, della qualità del lavoro di un’associazione che, da piccola realtà in un piccolo paese, è capace di raggiungere il tetto del mondo. Insieme a questa prestigiosa tourné canadese continua il lavoro dei ragazzi del "Combusta Revixi", impegnati nella prossima stagione estiva in numerosi appuntamenti con i loro spettacoli storici e teatrali. Vi invitiamo a seguire le nostre attività visitando il portale del gruppo storico, sempre in costante aggiornamento: www.gruppostoricocorinaldo.it Leggi tutto...
17 Maggio 2019
Venerdì 24 e sabato 25 maggio a Corinaldo, tra le colline marchigiane in provincia di Ancona, torna per la terza edizione il Festival dedicato a uno stile di vita sano e consapevole. Due giorni, organizzati dal Comune di Corinaldo in collaborazione con l’Associazione Joytinat Yoga Ayurveda, con ospiti del calibro del geologo e divulgatore scientifico Mario Tozzi e dell’ambientalista, direttore dell’associazione “Terra!” Fabio Ciconte. Tanti appuntamenti gratuiti, conferenze, incontri e laboratori per bambini. Il tutto passando per “Bio per una notte”: una non-stop notturna dedicata a alla salute e alla qualità del cibo biologico Riscaldamento globale e cambiamento climatico hanno conseguenze drammatiche sulla qualità dell’ambiente, della terra, dei suoi frutti e della vita stessa. Quale impegno può portare a un futuro migliore? Come le nuove generazioni possono essere stimolate a un impegno etico e civile? Lavoro, ambiente e futuro sono le parole chiave della terza edizione di Sementi Festival, in programma venerdì 24 e sabato 25 maggio per le vie del centro storico di Corinaldo, in provincia di Ancona, nominato nel 2007 il “Borgo più bello d’Italia”. Ad animare la due giorni incontri, conferenze, tavole rotonde e dibattiti - il tutto accompagnato da proposte culinarie indirizzate all’alimentazione biologica, per nutrire anima e corpo - con grandi nomi della società civile come il geologo e divulgatore scientifico Mario Tozzi e l’ambientalista, direttore dell’associazione “Terra!”, Fabio Ciconte. Numerosi gli appuntamenti in programma, tutti gratuiti, per una manifestazione - organizzata dal Comune di Corinaldo in collaborazione con l’Associazione Joytinat Yoga Ayurveda - che si annuncia ricca di prospettive di confronto. Le vie e le piazze medioevali di Corinaldo tornano ad essere il palcoscenico di un Festival che, per vocazione, vuole coniugare il contesto agricolo nel quale è immerso al rispetto per l’ambiente, la salute, la legalità e la qualità della vita. Venerdì 24, in occasione del secondo sciopero mondiale “Fridays for Future”, anche Corinaldo si mobiliterà per sostenere la Terra dai mutamenti climatici che ne stanno incrinando strutturalmente l'equilibrio ecologico. A partire dalle ore 18.00 in Piazza Il Terreno - dove si svolgeranno tutti gli appuntamenti del Festival - avrà luogo l’incontro dedicato a diritti umani e ambiente con Fabio Ciconte, collaboratore di Libera e portavoce della campagna FilieraSporca contro lo sfruttamento del lavoro in agricoltura. Un dibattito fatto di azioni di denuncia e di promozione di stili di vita sostenibili, temi centrali anche de “Il grande carrello. Chi decide cosa mangiamo”, ultimo libro di Ciconte, scritto a quattro mani con Stefano Liberti, giornalista autore di grandi inchieste sulle filiere agroalimentari già opite lo scorso anno a Sementi Festival. A dialogare, in un incontro-confronto insieme a Ciconte, Nicholas Bawtree, direttore di Terra Nuova Edizioni, che presenterà “Insieme per salvare il mondo”: il libro-manifesto sui cambiamenti climatici spiegati ai giovanissimi che per i suoi contenuti altamente educativi è consigliato anche da Greenpeace. Sul palco insieme a loro ci saranno anche don Paolo Gasperini, refente del Presidio Libera - l’associazione di Don Ciotti nata per promuovere legalità e giustizia nella lotta alle mafie - di Senigallia, l’imprenditore agricolo Marco Menetti - che discuterà del ruolo dei giovani agricoltori in materia di normative europee - e i ragazzi del movimento Fridays for Future dei Comuni limitrofi. Dalle 19.30, come anche sabato sera, prenderà poi il via “Bio per una notte”: una non-stop notturna con un mercato bio per le vie del centro storico di Corinaldo, la possibilità di conoscere e incontrare i produttori locali, un mercatino dei mestieri e delle tradizioni, la libreria itinerante di Terra Nuova edizioni e lo stand di Greenpeace Italia. I punti ristoro del paese proporranno menù ad hoc, salutari e in linea con la serata. Perché la qualità della vita passa anche per una corretta alimentazione, un arricchimento attraverso la consapevolezza delle proprie scelte e uno stile di vita sano e attivo. A partire dalle ore 21.00 spazio invece allo spettacolo con il coinvolgente “Altri Mondi Bike Tour”, a cura della compagnia dei SemiVolanti. Un progetto, a basso impatto energetico, che si basa sull’idea che tutela ambientale, divulgazione scientifica, cultura, arte e buone pratiche di sostenibilità siano facce della stessa medaglia. Ciclisti/teatranti faranno comparire scenografie fatte di bamboo, popup, sculture aeree, strumenti musicali, illustrazioni animate e tanto altro. Sabato 25 maggio invece, a partire dalle ore 18.00, il geologo Mario Tozzi incontra il pubblico di Corinaldo in un confronto dal titolo “Cambiamenti climatici e dissesto idrogeologico”. Il prof. Tozzi, noto personaggio televisivo, è primo ricercatore presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche (Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria), oltre a essere autore di decine di pubblicazioni scientifiche su riviste italiane e internazionali, guide geologiche e dispense per corsi universitari. Dal 2019 conduce “Sapiens, un solo pianeta” su Rai Tre, dopo avere presentato "Fuori Luogo", “Atlantide”, “Allarme Italia” e “La Gaia Scienza” su La7. E’ responsabile per la divulgazione della Federazione Italiana Scienze della Terra e membro del consiglio scientifico del WWF. Nel corso della due giorni tanti gli appuntamenti anche per i più piccoli: venerdì 24 ad esempio, a partire dalle ore 20.00, Corilab propone un laboratorio mirato alla realizzazione di bambole con semi che, una volta innaffiati, fioriranno, mentre sabato 25 dalle ore 16.30 la Cooperativa Legateladito propone in Piazza un laboratorio di tessitura per i bambini con filati e materiali naturali. Per tutta la durata della manifestazione sarà poi aperto uno spazio con giochi tradizionali e storici, risalenti alla tradizione contadina, a cura della "Compagnia Alfieri e Musici Araba Fenice" di Corinaldo. Sementi Festival gode del Patrocinio del Comune di Corinaldo. “Il mio impegno e quello della Giunta di Corinaldo - spiega Matteo Principi, Sindaco della cittadina - è forte nel sostenere questa manifestazione, pensata in particolar modo per i giovani, per creare un dialogo generazionale, fornendo stimoli per un impegno civile nel loro modo di rapportarsi al futuro”. Leggi tutto...
16 Maggio 2019
Il Comune di Corinaldo a fianco di Marche Pride, coordinamento che raccoglie le associazioni marchigiane LGBT+ e diverse associazioni attive impegnate nella tutela dei diritti umani, dei diritti civili, dei diritti sociali e della cultura della laicità. Il Comune corinaldese ha deciso di concedere al Comitato Marche Pride il patrocinio, in forma gratuita, per la manifestazione Marche Pride 2019, evento a carattere regionale che avrà luogo in Ancona l’8 giugno. Le associazioni del coordinamento Marche Pride scenderanno in piazza per denunciare come ancora oggi viviamo in un contesto sociale, lavorativo, politico e culturale in cui, spesso, alcune parti della società ci appaiono costantemente attive a promuovere odio e divisioni. L’appoggio, da parte del Comune di Corinaldo, per sottolineare ancora un volta la politica dell’inclusione come percorso culturale e amministrativo; un sì con l’intento di lanciare un segnale sull’importanza di non arretrare in materia di diritti civili e di affermare il valore del principio di parità tra tutte e tutti i cittadini. Questa manifestazione rappresenta ciò che l’Amministrazione corinaldese porta avanti da sempre, un momento di dialogo tra associazioni, istituzioni, cittadine e cittadini sui temi della parità e della piena partecipazione delle persone LGBT+ alla società, riflettendo su quelli che possono essere gli ostacoli legati a stereotipi, pregiudizio e discriminazioni nei diversi ambiti della sfera sociale. “In questo clima d’odio, di giudizi e divisioni, si individua il nemico nel migrante, nella persona con un diverso orientamento sessuale, nel genere e/o nell’appartenenza a una diversa religione, privandolo del rispetto per la sua individualità e differenza, intesa come valore. Siamo orgogliosi, io e la mia squadra amministrativa, di sostenere un evento in cui l’inclusione sociale sia la protagonista- la riflessione del sindaco Matteo Principi- Da sempre cerchiamo di portare avanti una politica inclusiva e di uguaglianza, un percorso fondato e costruito su una politica di investimento sulla persona, chiunque essa sia, da ovunque provenga, favorendo una migliore e piena integrazione nel contesto sociale in cui vive.” "Il sostegno al Marche Pride nasce da un percorso che questa Amministrazione sta portando avanti da anni: aprire ed accogliere come risposta alla chiusura e all'esclusione- le parole dell’assessore con delega alle politiche della Pace e della Partecipazione, Riccardo Silvi- In un montante contesto culturale e ideologico che cerca in continuazione "il nemico" da attaccare, la più grande risposta che possiamo dare è praticare politiche di apertura. La discriminazione sociale che vive ancora oggi la comunità LGBTQIA+ non è solo un problema "loro" è un problema di tutti. È un problema delle donne che si sentono discriminante sul posto di lavoro, degli anziani abbandonanti (se non pestati come accaduto recentemente), dei ragazzi bullizzati, degli stranieri discriminati, di tutti coloro che non vengono riconosciuti per la loro piena capacità e bellezza in quanto persone." Leggi tutto...
10 Maggio 2019
Corinaldo quale sede ufficiale della Nazionale, ospiterà Sabato 11 e Domenica 12 maggio, il ritiro degli Sbandieratori e Musici, provenienti da tutta la penisola. Una settantina di ragazzi selezionati dal precedente appuntamento di Chianciano Terme (Si), tra i gruppi appartenenti alla Lega Italiana Sbandieratori, si alleneranno e proveranno le esibizioni da portare poi in importanti eventi. La selezione Nazionale 2019, si presenta con molti innesti giovani, si contano 41 sbandieratori e 36 musici, di cui 25 tamburi tra timpani e rullanti e 11 chiarine. Tutti i ragazzi saranno guidati dai CT Stefano Giovannetti per i musici e Marco Barcherini per gli sbandieratori. I ragazzi del Gruppo Storico "Combusta Revixi", accoglieranno al meglio i loro Amici e colleghi, organizzando come sempre la logistica per gli allenamenti e l'ospitalità nella Città di Corinaldo. Leggi tutto...
Pagina 1 di 13