06 Ottobre 2017
Lunedì 9 ottobre riaprirà il CoriLAB, il Centro di Aggregazione giovanile corinaldese. Quest’anno, oltre alle classiche attività già presenti, saranno consolidati tanti eventi speciali riguardanti i diritti delle donne, i diritti dell’infanzia, l’educazione stradale, le tecnologie, l’ambiente, l’educazione civica, il Natale e Corinaldo città dei bambini e delle bambine. In più verranno organizzate uscite sul territorio all’indirizzo del museo, della biblioteca e del teatro. Una struttura, il CoriLAB, con sede all’interno del Palazzo Comunale (via del Corso, 9), nata tre anni fa e composta da una sala studio/lettura, da un angolo informatico, un locale per attività varie, un salone multimediale e polifunzionale e una sala prove insonorizzata per i diversi gruppi musicali che ne chiederanno l’utilizzo. “Luogo abitato, antenna sensibile capace di raccogliere i bisogni e i sogni dei nostri ragazzi, aiuto e sostegno alle famiglie: questi i tre obiettivi che ci animano, ogni anno, nel progettare le attività del nostro Centro di Aggregazione” - la riflessione dell’assessore con delega alle politiche per l’infanzia Giorgia Fabri- Attività rivolte ai bambini e ai ragazzi, pensate sia per sviluppare le loro competenze, come, ad esempio quelle informatiche o linguistiche, sia per favorire momenti di semplice aggregazione e socialità. Quest’anno, inoltre, in maniera ancora più forte, vogliamo rendere protagonisti e attivi i ragazzi sulle tematiche valoriali di cui ci occupiamo costantemente, integrando sempre più il CoriLAB con tutte le progettualità in essere, dall’ambiente all’educazione civica, dai diritti dei bambini a quelli delle donne.” Leggi tutto...
04 Ottobre 2017
Domenica 8 ottobre alle ore 9:00 appuntamento al Piazzale Bucci di Corinaldo per una giornata che accoglierà “Paesi, Pace e Paesaggi”. Una giornata frutto della collaborazione tra il Comune di Corinaldo e il Comune di Ostra. Un evento inserito nel weekend 7-8 ottobre Bandiere Arancioni, il fine settimana organizzato dal Touring Club Italiano e dedicato a Borghi Bandiera Arancione con Corinaldo tra i protagonisti. Nelle giornate delle Bandiere Arancioni i ristoranti di Corinaldo aderiranno ad “Aggiungi un Borgo a tavola” proponendo menù a tema. Un’iniziativa “Paesi Pace Paesaggi”, organizzata dall’associazione Generazioni Storie Orizzonti, in collaborazione coi Comuni di Corinaldo e Ostra, l’Associazione Gioconda, il Gruppo Azione Cattolica Corinaldo e Letto per Diletto, che aderisce alla Giornata nazionale dei Cammini. Durante l’evento ci sarà la possibilità di effettuare un’offerta per sostenere il progetto Memoteca, con l’obiettivo di valorizzare le storie e le memorie dei luoghi. Una camminata da Corinaldo a Ostra, attraverso i borghi storici, passando su strade secondarie e sentieri campestri, ispirata a una camminata avvenuta nel 1939 per sostenere la pace di fronte alle notizie di guerra che giungevano dall’Europa. Possibilità di fare tutto o parte del percorso suddiviso in quattro tappe da 3/5 chilometri, con assistenza auto durante il tragitto e passaggio auto per il ritorno. La passeggiata sarà allietata da piccole soste con racconti brevi e letture. Alle ore 11:00 visita alla collezione Bugugnoli di mezzi di trasporto di vario tipo, compresa una storica locomotiva. Alle 12:30 pausa pranzo al ristorante Colverde Perticaroli; a seguire, alle 15:30, sosta lungo il guado del fiume tra via Stradelletto e via della Chiusa nel territorio di Ostra con arrivo al Santuario Madonna della Rosa. Una Camminata dei Racconti per sperimentare diversamente il proprio paesaggio, partendo da un paese per arrivare ad un altro. Posti limitati, prenotazione obbligatoria al numero 3496019357 (Massimo) o 3487382481 (Elena)  anche via sms o via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Leggi tutto...
28 Settembre 2017
“Abbiamo lavorato molti mesi per poter elaborare un progetto da presentare ai nostri soci – spiega il Direttore Generale della BCC di Corinaldo Mauro Tarsi – e abbiamo chiesto la collaborazione di tutti gli interlocutori che, per competenza, potevano darci elementi e spunti utili. Dietro ad un progetto industriale non ci sono solo numeri: c’è un’attenta cura dei dettagli, perché una banca che nasce da due istituti non può essere la sommatoria degli elementi di partenza, deve contenere elementi di novità, per affrontare al meglio un mercato in continua evoluzione.” Durante l’incontro sono intervenuti ospiti quali il Direttore Generale di Federcasse Sergio Gatti –il padre della Riforma del Credito Cooperativo - e il Direttore della Federazione Marchigiana delle BCC, Franco Di Colli, che ha tratteggiato gli elementi qualificanti del progetto su scala regionale. “Il confronto è un elemento indispensabile in una banca come la nostra e abbiamo invitato due relatori di rilievo che potessero rappresentare il contesto nel quale operiamo e che ci spingono ad un cambiamento. Intorno a noi operano molte BCC e la non sovrapposizione territoriale con la BCC di Pergola è una reale opportunità sia per la differenziazione territoriale sia per affrontare con maggiore sicurezza le crisi cicliche che da soli gestiremmo con più difficoltà. La presenza di oltre cento soci a questo convegno testimonia il grande interesse per il futuro dell’istituto e le domande fatte hanno permesso di accogliere i vari punti di vista e soprattutto spiegare ancora meglio alcuni elementi del progetto. Ora ci stiamo preparando per il prossimo importante appuntamento del 13 ottobre, in cui si terrà l’assemblea straordinaria con i nostri soci, che in tale occasione dovranno esprimersi rispetto al progetto presentato. Leggi tutto...
23 Agosto 2017
Un fine settimana di agosto per tornare ai tempi del medioevo. Ecco ciò che accadrà fra qualche giorno a Corinaldo grazie all'evento organizzato dal gruppo tamburi e sbandieratori Araba Fenice. Millenarja, edizione 2017, accenderà infatti il centro storico di Corinaldo dalle ore 16.30 di sabato 26 fino a domenica notte con un programma ricco di iniziative. Acrobati e arcieri, musica e spettacoli. Millenarja sarà anche quest'anno un mix di divertimento e arte medievale fra mercatini, arcieri e esibizioni. E al centro ci saranno ovviamente i ragazzi del gruppo tamburi e sbandieratori Araba Fenice di Corinaldo che porteranno domenica sera alle 22.00 sul palcoscenico naturale di Corinaldo lo spettacolo tratto dalla “fiaba più antica di sempre” “La Bella e la bestia”. Uno vero e proprio viaggio di colori e abilità con la bandiera che porterà il pubblico dentro la storia del principe diventato mostro e della improbabile storia d'amore. Ma il programma è ricco in ogni senso e si svilupperà nel centro storico del paese, tra Piazza il Terreno, Piazza del Cassero e Piazza San Pietro. Si parte sabato 26 agosto alle ore 16.30 con l'apertura degli stand gastronomici. A seguire spazio ai bambini e giovani con i giochi di un tempo “Gimagiocà”. Alle 17.00 si apre il mercato medievale con l'associazione “Mercanti Ravignani” e quindi l'animazione dagli arcieri castellani. Tanta musica e divertimento con il repertorio musicale medievale de “Le tre cipolle” e lo spettacolo “Babele” degli “Acrobati del borgo”. Alle 18.30 la sfilata storica per le vie del centro con i costumanti dell'associazione “Pozzo della Polenta”, i tamburi e sbandieratori dell'Araba Fenice e il gruppo storico “Combusta Revixi”. La sera si parte con gli spettacoli. Alle 21.15 il gruppo storico “Combusta Revixi” e alle 22.45 il gruppo “Araba Fenice”. Si chiude con lo spettacolo di Alchimia del fuoco a cura “IgniFeri”. Domenica 27 un altro giorno ricco di emozioni. Si parte al mattino con l'apertura del Mercato medievale e la sfilata di apertura. Alle 16.30 al via la festa con gli “Arcieri Castellani” la musica di “Le tre cipolle” e gli “Acrobati del Borgo”. Ospiti speciali gli sbandieratori e i tamburi di Offagna. Alle 18.30 la sfilata storica e a seguire le esibizioni degli allievi dell'Araba Fenice quindi del gruppo di Offagna. Grande spettacolo conclusivo alle 22.00 con il bellissimo “La Bella e la Bestia” fatto di musiche e bandiere e messo in scena dalla compagnia corinaldese sotto la regia del Maestro di Bandiera Giovanni Nardoni. Un fine settimana dunque da non perdere a Corinaldo, due giorni per tornare al medioevo e rivivere colori, sapori e divertimento in una cornice del tutto speciale: Millenarja 2017. Tutto il programma completo su www.sbandieratoriarabafenice.org Leggi tutto...
02 Agosto 2017
Al quartetto del clarinettista/sassofonista toscano Nico Gori spetta il compito di aprire, questa sera alle 21.45, la diciannovesima edizione del Corinaldo Jazz Festival sul palco naturale della suggestiva scalinata La Piaggia. In quello che è certamente uno dei luoghi più suggestivi del borgo medievale, Gori presenterà il suo ultimo lavoro dal titolo “Opposites” recentemente uscito per l’etichetta marchigiana Philology. Quartetto molto affiatato, è nato da un’idea del leader, eccellente musicista conosciuto a livello internazionale, già a fianco di Maestri del calibro di Tom Harrell, Fred Hersch, Stefano Bollani e molti altri. La band è composta altresì dal bravissimo pianista Piero Frassi, dal solido ed esperto contrabbassista Nino “Swing” Pellegrini e dal brillante Vladimiro Carboni, batterista attivo in Inghilterra e negli Stati Uniti e recentemente rientrato in Italia. Il repertorio del gruppo spazia dal jazz tradizionale a brani originali, con chiari riferimenti al be bop e all’hard bop. Il concerto, a ingresso gratuito, è realizzato il collaborazione con l’Osteria de Scuretto (per prenotazioni 347/2631354) e il ristorante Nova Taberna (per prenotazioni 327 097 9781). Il festival proseguirà giovedì 3 agosto, nella piazza Il Terreno, con il PETER ERSKINE and the DR. UM BAND, venerdì 4 con CALIFORNIA DREAM BAND ed il gran finale è previsto per sabato 5 agosto, nell’anfiteatro romano del sito archeologico dell’antica Città di Suasa sempre alle 21.45, e sarà affidato ad una vera icona del jazz internazionale: Diane Schuur. Per l’occasione,chi fosse interessato, al termine del concerto e senza alcun costo aggiuntivo, potrà visitare la Domus dell’Antica Suasa ricca di mosaici e magnifiche decorazioni. Le visite saranno organizzate dalle guide del parco Antica Città di Suasa. Per ulteriori informazioni consultate il sito internet www.corinaldojazz.com, ove sarà possibile iscriversi al gruppo Facebook e Twitter della rassegna. Leggi tutto...
25 Luglio 2017
In questa speciale edizione 2017 della rievocazione storica rinascimentale di Corinaldo, che ricorda e festeggia il Cinquecentenario dalla vittoria dell'Assedio del 1517, possiamo dire che la Festa del Pozzo della Polenta ha chiuso col botto, non solo del tradizionale cannone di fico, ma soprattutto di turisti presenti e di tante emozioni vissute nei tre giorni di festa.L'Associazione Pozzo della Polenta organizzatrice dell'evento, insieme al Gruppo Storico "Combusta Revixi", all'Amministrazione comunale di Corinaldo e Proloco, hanno veramente dato tutto il possibile per accogliere le migliaia di persone venute ad ammirare la rievocazione storica più antica della Provincia d'Ancona.Queste le parole del Presidente dell'Associazione Federico Piersanti a conclusione della XXXIX Festa del Pozzo della Polenta:" La Festa, nel suo formato rinnovato ed arricchito di contenuti, sa attirare pubblico. Vedere tante presenze nei giorni dell'evento fa davvero piacere. Noi offriamo una manifestazione di qualità che parla di storia e cultura, ma anche di impegno e lavoro dei tanti volontari coinvolti. Abbiamo dimostrato di poter competere con questi elementi ad eventi molto più commerciali che si sono svolti in contemporanea al nostro nel circondario. I momenti più importanti della nostra festa hanno toccato il cuore dei tanti partecipanti ed hanno fatto emozionare anche gli organizzatori stessi. Ci sono tutti gli elementi per far riprendere vita e vigore ad una festa che dopo quasi quarant'anni sembrava (ma non è così) aver stancato le persone. Da parte mia un grazie sentito a tutti coloro che hanno permesso l'eccellente riuscita della festa: volontari, sarte, pro loco ed associazioni con cui abbiamo collaborato, protezione civile, sponsor e tutti coloro che con il loro contributo hanno consentito tutto ciò." Leggi tutto...
20 Luglio 2017
Venerdì 21 luglio ha inizio la XXXIX Festa del Pozzo della Polenta, come sempre ad Ingresso Libero per tutti i tre giorni di rievocazione storica.La prima serata sarà dedicata ai giochi rionali, con il tiro alla fune tra i quattro rioni cittadini e poi al Torneo degli Sbandieratori "Insana Vexilla".In questa speciale edizione 2017 della rievocazione storica rinascimentale di Corinaldo, che ricorda e festeggia il Cinquecentenario dalla vittoria dell'Assedio del 1517, tanti saranno i gruppi storici ospiti che parteciperanno alla manifestazione; inizieremo quindi proprio con il Torneo degli Sbandieratori.Insieme al Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi", ideatore della competizione, parteciperanno altre Compagnie, con le quali, da tanti anni il Combusta Revixi condivide collaborazioni e ha instaurato rapporti di scambio ed amicizia: il Gruppo Storico “La Pandolfaccia” di Fano, il Gruppo Sbandieratori e Musici “La Cavalcata dell’Assunta” di Fermo, ed il Gruppo Sbandieratori e Musici di Lanciano.Le specialità in gara nell' Insana Vexilla 1517-2017, saranno il Singolo Tradizionale di bandiera, la Coppia Tradizionale e la Piccola Squadra; ogni gruppo storico a sorteggio, gareggerà per uno dei quattro rioni cittadini, così da far valere i punteggi ottenuti per il computo finale della Contesa di Corinaldo. Concluderà la serata lo Spettacolo degli Arcieri del Combusta Revixi, di seguito tutto il programma completo della giornata di Venerdì: -Dalle ore 18.30 alle 20.00 Via San Giovanni: “Il Rifugio dell’Arciere” spazio ludico a cura degli arcieri del Gruppo Storico Città di Corinaldo “Combusta Revixi”.-Ore 19.00 apertura “Taverna del Cedro” presso l’Arena del Sol Nascente.-Ore 20.30 Palazzo Marcolini: Cena con delitto.-Ore 21.00 Piazza Il Terreno: Gioco rionale del tiro alla fune.-Ore 21.15 Per le vie del centro storico: corteo itinerante a cura del Gruppo Storico Città di Corinaldo “Combusta Revixi”, Gruppo Storico “La Pandolfaccia” di Fano, Gruppo Sbandieratori e Musici “La Cavalcata dell’Assunta” di Fermo, Gruppo Sbandieratori e Musici di Lanciano.-Ore 21.45 Piazza del Cassero: Insana Vexilla 1517-2017 – Palio della Bandiera a ricordo del Cinquecentenario dalla Vittoria dell’Assedio di Corinaldo.-Ore 22:30 Piazza Il Terreno: “Ad risum movere”, spettacolo giullare a cura di Hocus Pocus.-Ore 23.00 Piazza del Cassero: Spettacolo Arcieri del Gruppo Storico Città di Corinaldo “Combusta Revixi”.     Leggi tutto...
18 Luglio 2017
In questa speciale edizione 2017 della rievocazione storica rinascimentale di Corinaldo, che ricorda e festeggia il Cinquecentenario dalla vittoria dell'Assedio del 1517; la sartoria dell'Associazione ha ben pensato di far sfilare per il Corteggio Storico tradizionale di Domenica 23 luglio, tutti i costumi Ducali dal 1980 ad oggi, molti indossati dagli stessi personaggi che interpretarono i Duchi di Urbino nel corso degli anni. Direttore e Responsabile della Sartoria, quindi del Museo cittadino la "Sala del Costume e delle Tradizioni Popolari", è lo stilista e costumista Filippo Arcangeli, al quale abbiamo posto alcune domande, per spiegare il gran lavoro svolto con passione e in modo totalmente volontario. " Filippo, cosa vedremo nel Corteo Storico di questa speciale edizione ?   Vedrete un corteo storico con stupendi abiti ma non solo: ogni abito racchiude in se una storia, sapienti mani che l’hanno realizzato, l’impegno delle sarte ma soprattutto tanta passione e amore per il proprio paese. Sarà un corteo più lungo, ci saranno molti costumanti in più rispetto agli anni passati.     Ogni anno confezionate i nuovi "Costumi della Coppia Ducale", come da tradizione saranno due cittadini del rione vincitore della scorsa festa, quindi appartenenti al Rione San Pietro: quale saranno le peculiarità della "Coppia Ducale" 2017?   Il Corteggio Storico culminerà come da tradizione con la Coppia Ducale 2017, anche quest’anno da me ideata e realizzata. Vedrete una Coppia Ducale elegante e raffinata con applicazioni in pizzo e arricchita da gioielli realizzati a mano. Vi aspettiamo numerosi al corteo storico di Domenica 23 Luglio sperando che anche voi apprezzerete la bellezza e ricchezza dei costumi e la storia che essi racchiudono.      Invitiamo a visitare il portale web della rievocazione storica all'indirizzo http://www.pozzodellapolenta.it/" style="font-family:arial, helvetica, sans-serif" href="http://www.pozzodellapolenta.it/" target="_blank">www.pozzodellapohttp://www.pozzodellapolenta.it/">lenta.it in costante aggiornamento. Leggi tutto...
11 Luglio 2017
Mancano dieci giorni alla 39° Festa del Pozzo della Polenta di Corinaldo, la rievocazione storica più "antica" della Provincia d'Ancona, i volontari delle Taverne sono all'opera negli allestimenti e nella cura dei menù tipici. Le Taverne tipiche rinnovando i propri menù, nella scorsa edizione hanno riscosso un gran successo; pur mantenendo alcuni piatti caratteristici e storici, saranno pronte a sfornare pietanze succulenti marchigiane, dell'ottimo vino locale e tanto altro ancora per tutti i palati.Tre saranno i punti di ristorazione alla Festa del Pozzo della Polenta: la Taverna del Cedro, la Taverna dello Sperone ed il Ritrovo del Viandante.Verranno cucinati piatti come la famosa "Polenta del Duca" a quella della Duchessa, i Maltagliati, i Tagliolini di grano con fave, Gnocchi al cingliale; proseguendo poi con i secondi piatti, dalle Grigliate, Arrosti di carne, Conigli alla cacciatora, tutti i contorni tipici marchigiani e una varietà di piadine nostrane farcite in ogni modo possibile.Ovviamente il tutto sarà accompagnato dal locale Verdicchio e vino Rosso, provenienti dalle cantine vinicole corinaldesi.  Leggi tutto...
03 Luglio 2017
E' stato reso pubblico il Programma della Rievocazione Storica più antica della Provincia d'Ancona, la Festa del Pozzo della Polenta di Corinaldo, che si svolgerà nei giorni 21-22-23 luglio 2017 - Ingresso Libero. Saranno tre giorni intensi di animazione, spettacoli e vera rievocazione storica, in particolare festeggeremo il Cinquecentenario dalla Vittoria dell'Assedio, quindi sfileranno tutti i Costumi Ducali delle edizioni passate e rivivremo l'Assedio del 1517. Programma Festa 2017 VENERDI' 21 LUGLIO Dalle ore 18.30 alle 20.00 Via San Giovanni: "Il Rifugio dell'Arciere" spazio ludico a cura degli arcieri del Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi". Ore 19.00 apertura "Taverna del Cedro" presso l'Arena del Sol Nascente. Ore 20.30 Palazzo Marcolini: Cena con delitto. Ore 21.00 Piazza Il Terreno: Gioco rionale del tiro alla fune. Ore 21.15 Per le vie del centro storico: corteo itinerantea cura del Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi", Gruppo Storico "La Pandolfaccia" di Fano, Gruppo Sbandieratori e Musici "La Cavalcata dell'Assunta" di Fermo, Gruppo Sbandieratori e Musici di Lanciano. Ore 21.45 Piazza del Cassero: Insana Vexilla 1517-2017 –Palio della Bandiera a ricordo del Cinquecentenario dalla Vittoria dell'Assedio di Corinaldo. Ore 22:30 Piazza Il Terreno: "Ad risum movere", spettacolo giullare a cura di Hocus Pocus. Ore 23.00 Piazza del Cassero: Spettacolo Arcieri del Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi". SABATO 22 LUGLIO Dalle ore 17.30: Via del Corso: apertura mercatino degli antichi mestieri a cura dell'Associazione "Quelli del ponte" di Ravenna ed artigiani locali. Porte di accesso al paese: accampamenti militari rinascimentali con scene di vita da campo e ronde armate nelle porte cittadine. Via del Corso: mostra rapaci a cura dei "Cavalieri dell'Alto Volo" di Senigallia. Via S. Giovanni: "Il rifugio dell'Arciere" spazio ludico a cura degli arcieri del Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi" (fino alle ore 20.00). Ore 18.30 Largo XVII Settembre: "Ad risum movere" spettacolo giullare a cura di Hocus Pocus. Ore 19.00 Piazza X agosto: spettacolo a cura dei Giullari di Davide Rossi, giochi di fuoco, equilibrismo con spade, giocoleria, giochi di magia, gag comiche ed un suggestivo spettacolo con serpenti. Ore 19.00: Apertura taverne tipiche. Ore 19.15 Piazza X agosto: spettacolo di falconeria a cura dei "Cavalieri dell'Alto Volo" di Senigallia Ore 19.30 Zona Costa Gioco del Pallone: esibizione dei cavalli. Dalle ore 19.30 per le vie del centro storico: animazioni itineranti a cura dei Giullari di Davide Rossi. Ore 20.45 Piazza del Cassero: esibizione degli allievi del Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi". Ore 21.20 Piazza del Cassero: benedizione del Palio realizzato dall'artista Bruno d'Arcevia. Ore 21.30 Piazza Il Terreno: Palio degli Arcieri del Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi". Ore 22.15 Piazza Il Terreno: spettacolo dei Giullari di Davide Rossi. Ore 22.45 Piazza Il Terreno: spettacolo di Falconeria a cura dei "Cavalieri dell'Alto Volo" di Senigallia Ore 23.00 Costa Gioco del Pallone: L'Assedio del 1517 – Rievocazione Storica dell'assedio di Corinaldo, con combattenti rinascimentali e grande spettacolo pirotecnico. Ore 00.00 La Piaggia: rievocazione storica della caduta del sacco di farina di mais nel pozzo. DOMENICA 23 LUGLIO Ore 10.30 Per le vie del centro storico: l'Araldo a cavallo annuncia l'arrivo del Duca di Urbino e consorte. Ore 12.15 Viale Dietro le monache: apertura taverna dello Sperone con menù turistico. Dalle ore 16.00 Porte di accesso al paese: accampamenti militari rinascimentali con scene di vita da campo e ronde armate. Dalle ore 17.30: Via del Corso: apertura mercatino degli antichi mestieri a cura dell'Associazione "Quelli del ponte" di Ravenna ed artigiani locali. Via del Corso: mostra rapaci a cura dei "Cavalieri dell'Alto Volo" di Senigallia. Ore 17.45 Piazza X agosto: spettacolo di Falconeria a cura dei "Cavalieri dell'Alto Volo" di Senigallia. Dalle ore 18.00: uscita dei cortei rionali diretti in Piazza Il Terreno, con i costumi rinascimentale delle coppie che dalla fondazione della festa hanno rappresentato il Duca e la Duchessa di Urbino. Ore 18.30 Palazzo Comunale: uscita del corteo del Gonfaloniere Comunale, diretto verso Piazza Il Terreno. Ore 18.45 Piazza del Terreno: arrivo del Corteo Ducale. Ore 19.00 Corteggio storico rionale lungo le vie del centro storico, realizzato dalle sartorie rionali di Corinaldo, animato dalle compagnie Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi", Gruppo Alfieri e Musici "L'Araba Fenice" di Corinaldo e dal Gruppo Tamburi della "Corsa alla Spada" di Camerino. Ore 19.00 Apertura taverne tipiche. Dalle ore 19.30 Per le vie del centro storico:animazioni itineranti a cura dei Giullari di Davide Rossi e dei Giullari dell'Allegra Brigata. Ore 20.15 Piazza X agosto: spettacolo dei Giullari di Davide Rossi. Ore 20.15 Piazza S. Spirito: spettacolo di danze orientali a cura di Alice Giampieri, scuola di danza orientale Aynin di Jesi. 20.30 Piazza Il Terreno: cena ducale con animazione a cura di Hocus Pocus, Gruppo Alfieri e Musici "L'Araba Fenice" di Corinaldo, Giullari dell'Allegra Brigata, Giullari di Davide Rossi, danzatrici del Gruppo Castellana Scapezzano. 21.00 Piazza X agosto: spettacolo di falconeria a cura dei "Cavalieri dell'Alto Volo" di Senigallia. Ore 21.30 Piazza X agosto: spettacolo dei Giullari di Davide Rossi. 22.15 Piazza del Terreno: proclamazione del Rione vincitore della XXXIX edizione della Festa del Pozzo della Polenta e assegnazione del Palio, con animazione a cura di Hocus Pocus. Ore 22.30 Piazza del Cassero: Esibizione coreografica e ritmica a cura dei Musici del Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi" Ore 22.45 Piazza del Cassero: "Il Piccolo Principe", spettacolo di teatro delle bandiere a cura degli sbandieratori del Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi". Ore 22.40 Largo XVII settembre: spettacolo dei Giullari dell'Allegra Brigata. Ore 23.40 Piazza Il Terreno: partenza del corteo storico in notturna verso La Piaggia. Ore 24.00 La Piaggia: rievocazione storica dello sparo del cannone di fico. Ricordiamo quindi di visitare il portale web all'indirizzo www.pozzodellapolenta.it in costante aggiornamento. Leggi tutto...
Pagina 1 di 6