19 Aprile 2018
Saranno cinque giorni divertenti e colorati a Corinaldo, la follia andrà in scena in un programma ricco di iniziative, da sabato 21 a mercoledì 25 aprile. Un tour de force per i ragazzi organizzatori dell'evento più folle di primavera, ma tutti i componenti del Gruppo Storico "Combusta Revixi" sono pronti ad accogliere turisti e visitatori, che giungeranno a Corinaldo, uno dei Borghi più Belli d'Italia. Il calendario delle cinque giornate di Festa presenta un programma per tutti i gusti, dai bambini, famiglie e quindi i ragazzi che la sera troveranno concerti live e discoteca. Vi presentiamo quindi tutto il Programma dettagliato della Festa dei Folli 2018, come sempre ad Ingresso Libero e gratuito. Da sabato 21 a Mercoledì 25 aprile presso la Sala A.Carafoli del Comune, mostra opere artistiche: “Un Viaggio”, mostra fotografica e di numerose opere artistiche realizzata da Veronica Janise Conti. La prima esposizione dei lavori realizzati da Veronica Janise Conti dopo il suo viaggio in solitaria nei Balcani. Fotografie, disegni e l’atmosfera, racconteranno il viaggio intrapreso dall'artista. Sabato 21 aprile - ore 10.00 sino alle ore 20.00 lungo il Corso, Sapori di Primavera, mercatino dell'artigianato e dei prodotti tipici locali; - ore 14.00 sino alle 20.00, nel Torrione di Porta del Mercato, laboratori didattici ed animazioni colorate per bambini; - ore 15.00 per l'intero pomeriggio nella manifestazione: “Tanto di Cappello” - Spettacoli itineranti Artisti di Strada, a cura degli artisti Marco Migliavacca e Alberto Fontanella in arte Zaychic; - ore 15.00 sino alle ore 23.00 nei pressi del Piazzale del Gioco del Pallone “Osserviamo il Cielo”, in collaborazione con l'Associazione N.A.S.A. Nuova Associazione Senigallia Astrofili, verrà realizzato un punto di osservazione celeste, in particolare potremo osservare di giorno il sole con un telescopio particolare e quindi di notte, la volta celeste; - ore 16.00 spettacoli itineranti del Gruppo Storico “Combusta Revixi” di Corinaldo, sbandieratori, musici ed arieri; - ore 17.30 Pinacoteca Comunale, presentazione del libro "La Linea Profonda", a cura dell'autore Matteo Bettini. Un romanzo di genere thriller psicologico, narrato con uno stile raffinato ed avvincente al contempo. L’autore si serve sapientemente di opportuni flash-back, per giungere ad un finale davvero da brividi e completamente inaspettato. - ore 18.00 Piazzale del Gioco del Pallone, apertura stand gastronomico fino a tarda serata; - ore 20.00 Piazzale del Gioco del Pallone inizio della 24 ore di “Folle Maratona di Taglio di Capelli”, a cura di Gonario Coiffeur; - ore 21.30 Piazzale del Gioco del Pallone, Concerto Live dei “Mortimer Mc Grave”, - ore 23.30 Piazzale del Gioco del Pallone Discoteca con DJ Morru; Domenica 22 aprile - ore 10.00 sino alle ore 20.00 Sapori di Primavera, mercatino dell'artigianato e dei prodotti tipici locali lungo il Corso fino alle ore 20.00; - ore 12.00 Piazzale del Gioco del Pallone, apertura stand gastronomico fino a fine serata; - ore 14.00 sino alle 20.00, Piazzale Gioco del Pallone, laboratori didattici ed animazioni colorate per bambini a cura del “Tempolifollero di Barbara”; - ore 15.00 nel pomeriggio, Centro Storico, spettacolo itinerante della Street Band “Archi Mossi”; - ore 15.00 per l'intero pomeriggio nella manifestazione: “Tanto di Cappello” - Spettacoli itineranti Artisti di Strada a cura degli artisti Marco Migliavacca e Alberto Fontanella in arte Zaychic; - ore 15.30 Parata della Nazionale Italiana Sbandieratori e Musici LIS, lungo il corso cittadino; - ore 16.00 fino alle 20.00, lungo il corso e Piazza del Terreno “Gala della Bandiera” con i gruppi giovanili, Sbandieratori e Musici della Lega Italiana Sbandieratori; - ore 17.30 nella Sala A.Ciani del Comune di Corinaldo, pin collaborazione con l'UNITRE di Corinaldo, Conferenza, “Cacciatrici di Paesaggi”. Rosetta Borchia ed Olivia Nesci, fondatrici dell’Associazione Montefeltro Vedute Rinascimentali, presentano un’interessante avventura nel paesaggio marchigiano alla ricerca e scoperta di luoghi reali corrispondenti agli sfondi di capolavori di Piero della Francesca, Leonardo, Raffaello e di altri importanti artisti del Rinascimento italiano; - ore 18.00 nel Torrione di Porta del Mercato, Concerto della “Zio Rufus Sugar Band”, tributo personalizzato a Zucchero Fornaciari; - ore 21.00 Piazzale Gioco del Pallone Concerto della band “The Lamb”, anni '80; Lunedì 23 aprile - ore 19.00 Piazzale del Gioco del Pallone, apertura stand gastronomico; - ore 21.00 Piazzale Gioco del Pallone, serata musicale e dialettale “Musica e Parole”, un momento culturale spensierato e divertente, un viaggio nelle nostre radici e tradizioni, insieme alla “Senigallia Blues Band”, a Gent'd' S'nigaja e a Cittadini corinaldesi, che racconteranno storielle accompagnati da musica blues con testi in dialetto; Martedì 24 aprile - ore 14.00 sino alle ore 20.00 Sapori di Primavera, mercatino dell'artigianato e dei prodotti tipici locali lungo il Corso; - ore 14.00 sino alle 20.00, Piazzale Gioco del Pallone, laboratori didattici ed animazioni colorate per bambini; - ore 15.00 per l'intero pomeriggio nella manifestazione: “Tanto di Cappello” - Spettacoli itineranti Artisti di Strada a cura de “I Circondati”; - ore 18.00 Piazzale del Gioco del Pallone, apertura stand gastronomico fino a tarda sera; - ore 18.00 Sala A.Ciani del Comune, dal Modena Park a Corinaldo, con Andrea “Cucchia” Innesto, gli appassionati, musicisti, fans, potranno partecipare gratuitamente all'incontro pubblico con il sassofonista e corista di Vasco Rossi; vanta un'esperienza trentennale a fianco della rock star modenese, inoltre ha collaborato con Gianni Morandi, Biagio Antonacci, Patty Pravo, Ornella Vanoni e Loredana Bertè. - ore 18.00 sino alle ore 23.00 nei pressi del Piazzale del Gioco del Pallone “Osserviamo il Cielo”, in collaborazione con l'Associazione N.A.S.A. Nuova Associazione Senigallia Astrofili, verrà realizzato un punto di osservazione celeste, in particolare potremo osservare di giorno il sole con un telescopio particolare e quindi di notte, la volta celeste; - ore 21.30 Piazzale del Gioco del Pallone, concerto de “Le Bollicine” Vasco Rossi Tribute, con la partecipazione straordinaria di Andrea “Cucchia” Innesto, sassofonista storico di Vasco Rossi, con il quale ha collaborato per trentadue anni; - ore 23.30 Piazzale del Gioco del Pallone Discoteca ed Animazione con Billy DJ ; Mercoledì 25 aprile - ore 10.00 sino alle ore 20.00 Sapori di Primavera, mercatino dell'artigianato e dei prodotti tipici locali lungo il Corso; - ore 12.00 Piazzale del Gioco del Pallone, apertura stand gastronomico fino a sera; - ore 15.00 per l'intero pomeriggio nella manifestazione: “Tanto di Cappello” - Spettacoli itineranti Artisti di Strada a cura de “I Circondati”; - ore 15.00 per tutto il pomeriggio, Centro Storico, spettacolo itinerante della Street Band Treia; - ore 16.00 Piazzale del Gioco del Pallone Crazy Run, la pazza e divertente corsa colorata lungo la cinta muraria di Corinaldo, con tanta musica e animazione a cura dello Staff di Radio Arancia Network; - ore 18.30 Piazzale del Gioco del Pallone, concerto dei “Caduta Libera” Cover Band dei Nomadi, musica e racconti dedicati alla Festa della Liberazione, in collaborazione con l'Associazione Ge.st.o. Vi invitiamo a visitare il portale web www.festadeifolli.it con tutte le informazioni e dettagli della Festa dei Folli 2018. Leggi tutto...
18 Aprile 2018
Saranno cinque giorni di puro divertimento a Corinaldo, da sabato 21 a mercoledì 25 aprile, il tutto ad Ingresso Libero e gratuito. I pomeriggi saranno scanditi a ritmo delle street band's, dalla Toscana gli "Archi Mossi", alla "Street Band Treia", quindi agli spettacoli itineranti del Gruppo Storico "Combusta Revixi", con sbandieratori e musici. Per le famiglie, avremo i laboratori per bambini a cura di "Tempoliffolero" di Barbara, artisti di strada quali Marco Migliavacca, Alberto Fontanella in arte Zaychic e la Compagnia dei "Circondati". Ogni giorno di Festa sarà accompagnato da ottima musica live: Sabato 21 suoneranno i "Mortimer Mc Grave" (folck rock), Domenica 22 concerto della "Zio Ruf Sugar Band" (cover zucchero), quindi il gruppo "The Lamb" (anni '80), Lunedì 23 serata blues dialettale con la "Senigallia Blues Band". Martedì 24 sera, avremo un ospite speciale che suonerà insieme a "Le Bollicine" (vasco tribute band), direttamente dal Modena Park: Andrea Innesto, il "Cucchia". Concluderemo la Festa dei Folli il 25 aprile con musica e parole, dedicate alla Festa di Liberazione, insieme ai "Caduta Libera" (nomadi tribute band). La notte nel Piazzale Gioco del Pallone, sarà poi animata da DJ Morru il 21 aprile e Billy DJ il 24, per ballare e divertirsi con ottima musica, nella struttura al coperto di oltre 500 mq. Vi invitiamo a visitare il portale web www.festadeifolli.it con tutte le informazioni e dettagli della Festa dei Folli 2018. Leggi tutto...
16 Aprile 2018
Domenica 22 aprile all'interno della Festa dei Folli 2018, non potevano mancare i nostri ragazzi del Gruppo Storico "Combusta Revixi", organizzatori della manifestazione, insieme a graditi ospiti e amici con i quali condividiamo la nostra passione. Evento dedicato ai più giovani è il Gala della Bandiera a loro riservato: Cinque Compagnie di Sbandieratori e Musici Under18, si esibiranno lungo il corso cittadino per culminare con i propri spettacoli in Piazza del Cassero, dalle ore 16.00. Saranno presenti oltre ai nostri ragazzi del vivaio giovanile, i gruppi: Sbandieratori e Musici Contrada S.Anna di Lucca, Sbandieratori e Musici Val Marina di Calenzano (FI), Sbandieratori e Musici dell'Urna di Urgnano (BG) e Gruppo Storico "La Pandolfaccia" di Fano (PU). Esibizione della Nazionale Italiana Sbandieratori e Musici L.I.S.: Corinaldo è sede della Nazionale della Lega Italiana Sbandieratori, quindi sbandieratori e musici provenienti da ogni parte d'Italia, saranno impegnati nel ritiro presso le strutture cittadine, per preparare gli spettacoli in vista di importanti partecipazioni ad eventi. Domenica 22 pomeriggio, dalle ore 15.30, la selezione nazionale, omaggerà la Festa dei Folli di Corinaldo con il corteo per le vie principali e quindi in Piazza del Cassero, proporrà uno spettacolo straordinario. Vi invitiamo a visitare il portale web www.festadeifolli.it con tutte le informazioni e dettagli della Festa dei Folli 2018. Leggi tutto...
13 Aprile 2018
La Festa dei Folli sarà come sempre accompagnata da ottima musica, in questa edizione, Martedì 24 aprile, in un doppio appuntamento, sarà presente Andrea Innesto, musicista con una carriera strepitosa, ricca di collaborazioni con tanti artisti e cantanti prestigiosi. Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Andrea, sicuramente ai molti noto come il "Cucchia", per la sua trentennale collaborazione come sassofonista e corista di Vasco Rossi. Andrea, cos'è per te la musica e perché suoni il sassofono ? La Musica ? Per me è ancora il tutto, la ricerca costante di un equilibrio . Un modo di Vita. Malgrado cambino tempi, modi e forme. Il suono è una costante universale. Il sax è uno strumento che amo come tutti i fiati, una passione trasmessa dal mio insegnante Marino Serrazanetti, invece mio Padre mi consigliò e mi indusse al Flauto traverso, anche se in cuor mio mi sarebbe piaciuto suonare la batteria . Martedì 24 aprile alla Festa dei Folli, nel pomeriggio, prima del concerto serale, incontrerai i ragazzi ai quali parlerai della tua esperienza di vita artistica, molti saranno studenti ed appassionati di musica, quale messaggio vuoi lanciare a chi si affaccia in questo straordinario mondo ? Il messaggio da trasmettere ai giovani è quello di coltivare la passione per la musica, oltre ad ampliare le proprie competenze non solo musicali (andare all'estero a curiosare).Credo sia importante trasmettere ai giovani che la professione del musicista è molto dura e come in tutti i mestieri c'è necessità costante di aggiornamento e di conseguenza ...di studio. Non si finisce mai di imparare e a volte sembra quasi di non saper fare più nulla, Ogni stile ed ogni linguaggio richiedono tempo e pratica costante e non sempre si riesce a fare il tutto. Ma questa è la vita! Un consiglio vero è quello di mantenersi vivi, curiosi e senza falsi pregiudizi, soprattutto evitando atteggiamenti inutili alla propria formazione, tutto per dire che qualche giretto nelle metropoli europee male non fa e toglie quella patina di provincialismo che altrimenti si radica e rischia di degenerare in presunzione. Curiosità e mai sentirsi arrivati. Il Mondo Suona !!! Molti associano il tuo soprannome "Cucchia", ai 34 anni vissuti nella band di Vasco Rossi, ma non tutti sono a conoscenza delle tue tante collaborazioni artistiche ed esperienze vissute oltre Vasco, quindi puoi dirci qualcosa su Andrea ? "Cucchia" è un nomignolo o meglio un soprannome che mi è stato affibbiato dall'entourage del Kom durante le prove del primo Tour nel 1985 . A me non piaceva molto .... ma alla fine mi ci sono abituato. Si .....ho collaborato nei dischi con numerosi Artisti (oltre a Vasco Rossi e Steve Rogers Band) tra i nomi più noti, Patty Pravo con cui ho collaborato nei dischi e 10 anni di tour dal 1997 al 2007 poi Loredana Berte, Biagio Antonacci, Gianni Morandi, Bindi / Vanoni, Andrea Mingardi, ecc...ecc... In ultimo Andrea, suonare davanti ad un pubblico di 220.000 persone al Modena Park, che emozioni ti ha lasciato ? Modena Park .....descrivere un emozione è difficilissimo. Un ricordo Indelebile ...... Tanta gente... un mucchio di Energia..... tanta commozione . Un bel ricordo ormai alle spalle. Solo una parola agli innumerevoli estimatori: Grazie ! Personalmente ce l'ho messa sempre tutta: Energia, Passione e Cuore. Doppio appuntamento con Andrea Innesto a Corinaldo martedì 24 aprile - INGRESSO LIBERO: - alle 18.00 Incontro con l'artista, nella Sala A.Ciani del Palazzo Comunale: gli appassionati, musicisti, fans, potranno partecipare gratuitamente all'incontro pubblico; - alle ore 21.30, nel Piazzale del Gioco del Pallone, concerto de “Le Bollicine” Vasco Rossi Tribute, con la partecipazione straordinaria di Andrea “Cucchia” Innesto, sassofonista storico di Vasco Rossi, con il quale ha collaborato per trentadue anni. Vi invitiamo a visitare il portale web www.festadeifolli.it con tutte le informazioni e dettagli della Festa dei Folli 2018. Elisa Fabrizi Leggi tutto...
12 Aprile 2018
Da sabato 21 a mercoledì 25 aprile 2018 Corinaldo sarà la scenografia della Festa dei Folli, sesta edizione. Alla presenza del sindaco Matteo Principi, dell'assessore al Turismo Riccardo Silvi, del presidente del Gruppo Storico "Combusta Revixi" Elisa Fabrizi, del referente della Confartigianato di zona Giacomo Cicconi Massi e del presidente Confartigianato di Corinaldo Samuele Spadoni, è stata presentata la Festa dei Folli che, in questa edizione, avrà come filo conduttore “il Viaggio”. La conferenza stampa è iniziata con il saluto virtuale del presidente del Consiglio Regionale Antonio Mastrovincenzo, assente per impegni istituzionali, il quale ha espresso i migliori auspici per la Festa dei Folli, un evento di grande richiamo turistico, anche quest'anno patrocinata dal Consiglio della Regione Marche. Il sindaco Matteo Principi ha fatto gli onori di casa: “Con la Festa dei Folli si apre la stagione estiva a Corinaldo. Un plauso va ai ragazzi del Gruppo Storico "Combusta Revixi" per aver proposto ancora una volta un evento di forte richiamo turistico molto apprezzato dai tanti visitatori presenti nelle scorse edizioni. E' importante vedere come in questa manifestazione ci sia sinergia vera tra associazioni e istituzioni, per offrire il meglio della nostra città. Mi piace sottolineare come nella giornata del 25 aprile, Festa Nazionale della Liberazione, anche la Festa dei Folli, nel pomeriggio, ricorderà questo appuntamento con un' iniziativa dedicata." L’assessore al Turismo Riccardo Silvi: “La Festa dei Folli non è un evento che c'è anche a Corinaldo. È un evento che può essere "solo" a Corinaldo. Per lo spirito delle persone che lo organizzano, per la qualità dei suoi contenuti, per la bellezza dei suoi luoghi. Il luogo dove si svolgono gli eventi è sempre più il valore aggiunto dell'evento stesso e questo il Gruppo Storico lo sa e sa come valorizzarlo.” I rappresentanti della Confartigianato Giacomo Cicconi Massi e Samuele Spadoni hanno ricordato la collaborazione sempre fattiva con Corinaldo e i ragazzi del Gruppo Storico quindi l'importanza di realizzare un mercato di sapori tipici e dell'artigianato, un valore aggiunto in questa manifestazione. Il presidente Elisa Fabrizi insieme all'ideatore e collaboratore Francesco Spallacci hanno presentato la Festa dei Folli 2018: “È la mia prima manifestazione come presidente- le parole della Fabrizi- Abbiamo cercato collaborazione e pensato a qualcosa di unico e speciale da offrire ai partecipanti. È stato uno sforzo importante anche organizzare il piano sicurezza, per questo ringrazio in particolare i nostri collaboratori Massimo Galli e Pierluigi Micci". Francesco Spallacci ha illustrato il programma: "L'edizione 2018 si preannuncia ricca di spettacoli, attività culturali, iniziative tra le più variegate. Cinque giorni (ingresso libero) alla portata di tutte le fasce d'età, dalle famiglie ai ragazzi. Una Festa che apre le porte al turismo sostenibile, attraverso proposte di pacchetti turistici, aree camper attrezzate e zone relax dog friendly. Da sabato 21 senza sosta fino a mercoledì 25 aprile la "follia" invaderà Corinaldo, con numerosi artisti di strada, mercatini dell'artigianato locale e prodotti tipici a cura della Confartigianato Imprese, concerti live, galà degli sbandieratori e musici, mostre, musei cittadini aperti, convegni, discoteca serale, stand gastronomici, la folle maratona del taglio di capelli realizzata da "Gonario Coiffeur" e la folle corsa colorata "The Crazy Run" mercoledì 25 aprile pomeriggio. Infine sono giunti i saluti del presidente della Pro Loco Manuel Pettinari, assente per lavoro, il quale ha espresso soddisfazione per questa manifestazione e ha ricordato come la Pro Loco di Corinaldo sia sempre in prima linea nell'aiutare e collaborare per gli eventi della città. Per tutte le informazioni www.festadeifolli.it Leggi tutto...
06 Aprile 2018
Con una lettera alla presidente della Provincia di Ancona, i sindaci di Corinaldo e Ostra, Matteo Principi e Andrea Storoni, hanno segnalato la situazione di grave dissesto in cui versano via Montalboddo e via San Gregorio, ricadenti rispettivamente nei Comuni di Corinaldo e Ostra e identificate come Strada Provinciale n°42 Ostra-Corinaldo che collega l’Arceviese con la Corinaldese. A seguito delle numerose segnalazioni pervenute ai rispettivi uffici comunali sullo stato di manutenzione della strada, aggravato dalle condizioni metereologiche avverse, considerata l’importanza della strada sia da un punto di vista turistico-commerciale che dal punto di vista del collegamento tra le due realtà territoriali, i due sindaci hanno chiesto alla Provincia degli interventi di ripristino del manto stradale tali da garantire la sicurezza per la viabilità. Leggi tutto...
04 Aprile 2018
La Festa dei Folli 2018, ancora una volta, avrà al suo interno tante iniziative, tra le quali un paio davvero stravaganti a sottolineare il "buon nome" della Città di Corinaldo. Sabato 21 aprile, inizierà la folle maratona di taglio dei capelli, terza edizione della “Hair Stylist Marathon” curata da Gonario Piccioni della "Gonario Coiffeur". Sarà una competizione solitaria e veramente “folle” come giusto che sia, ideata e realizzata direttamente dal nostro concittadino Gonario, la folle maratona di taglio dei capelli si svolgerà nel Piazzale Gioco del Pallone, inizierà Sabato alle ore 20.00 per finire dopo 24 h, Domenica 2 alle 20.00. E' necessario iscriversi, per poter partecipare, la quota è di 10 € e comprende maglietta ricordo, taglio, il ricavato andrà tutto in donazione a favore dell’Associazione contro la SLA, quindi ci piace sottolineare, come l’utile di questa maratona sarà totalmente devoluto in beneficienza: informazioni ed iscrizioni alla maratona del taglio di capelli, presso Gonario Coiffeur – Via Borgo di Sotto, 53 – Corinaldo (AN) – telefono: 071.7975014 Seconda stravaganza, è come diventare ufficialmente un "Matto di Corinaldo", prendendo il Passaporto da Matto. Come si prende il Passaporto da Matto ?? Semplice: un cittadino corinaldese (matto di suo), certificherà che il richiedente faccia il percorso di corsa lungo la piaggia, arrivato al Pozzo della Polenta si sporgerà dentro ed emetterà un bell’urlo liberatorio, quindi tornato alla partenza sempre di corsa, gli verrà rilasciato il “Passaporto da Matto” e il suo nome verrà scritto per sempre nel registro ed albo dei Matti di Corinaldo. Il Passoporto può essere preso anche dalle persone diversamente abili che si affacceranno dal vicoletto che porta al Pozzo della Polenta ed emetteranno un bel urlo liberatorio, quindi tutti possono diventare “Matti” certificati, non esistono barriere che tengano ! Il Passaporto si può acquistare alla modica cifra di 3 euro, tutti i giorni della Festa dei Folli, presso una postazione lungo la famosa scalinata con il pozzo, quindi tutti i giorni presso lo IAT di Corinaldo negli orari di apertura e durante le Feste principali del paese. Vi invitiamo a visitare il portale web www.festadeifolli.it con tutte le informazioni e dettagli della Festa dei Folli 2018. Leggi tutto...
29 Marzo 2018
Convocata la consulta cittadina “Politiche sociali e familiari, cultura, istruzione e sport” È convocata per mercoledì 4 aprile 2018 ore 21.00 nella sede Comunale la consulta cittadina “Politiche sociali e familiari, cultura, istruzione e sport”, con il seguente ordine del giorno: elezione del presidente, vice presidente e segretario; vari ed eventuali. Coloro i quali fossero interessati alle nomine del presidente, vice presidente e segretario, possono presentare le proprie candidature entro e non oltre le ore 13.00 del 3 aprile 2018 all’ufficio protocollo del Comune di Corinaldo o al seguente indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. “Con il rinnovamento delle cariche, l'attività riprende il proprio lavoro con nuove figure- le parole di Daniele Galli, consigliere di maggioranza con deleghe a Giovani e Partecipazione- quindi è il momento giusto, per coloro che non l'abbiano ancora fatto, di iscriversi alla consulta.” Leggi tutto...
28 Marzo 2018
La Festa dei Folli 2018, ancora una volta, avrà al suo interno tante iniziative culturali. Oltre a sottolineare l'apertura dei musei cittadini durante la manifestazione, in questa nuova edizione i ragazzi del "Combusta Revixi", organizzatori dell'evento, hanno pensato a qualcosa di nuovo, instaurando nuove collaborazioni. Iniziamo con la mostra "Un viaggio" di Veronica Janise Conti, artista e laureata presso l'Accademia delle Belle Arti di Venezia, che affronta la tematica scelta per la Festa dei Folli 2018. Così Veronica spiega il significato della sua esposizione che sarà visibile presso la Sala Carafoli, nei cinque giorni di festa: "Che Cosa significa viaggiare ? il viaggio è il tema più ricorrente nella mia poetica che però, attraverso fotografie, disegni e parole, non si limita a definirlo solo come uno spostamento del corpo. Viaggiare significa costruire ponti, unioni, sentimenti, crescita. Nell'aspetto che lega il viaggio all'esistenza, viaggiare è il filo teso del funambolo che, senza protezioni, ostinatamente continua a camminare senza sentirsi mai arrivato, ma che in ogni passo si costruisce un po di più." Sabato 21 aprile alle ore 17.30 nella Pinacoteca Comunale, avverrà la presentazione del libro “La Linea Profonda”, a cura dell’autore corinaldese Matteo Bettini. Un romanzo di genere thriller psicologico, narrato con uno stile raffinato ed avvincente al contempo. L’autore si serve sapientemente di opportuni flash-back, per giungere ad un finale davvero da brividi e completamente inaspettato. Domenica 22 alle ore 17.30 nella Sala A.Ciani del Comune di Corinaldo, in collaborazione con l’UNITRE di Corinaldo, Conferenza, “Cacciatrici di Paesaggi”. Rosetta Borchia ed Olivia Nesci, fondatrici dell’Associazione Montefeltro Vedute Rinascimentali, presentano un’interessante avventura nel paesaggio marchigiano alla ricerca e scoperta di luoghi reali corrispondenti agli sfondi di capolavori di Piero della Francesca, Leonardo, Raffaello ed di altri importanti artisti del Rinascimento italiano. Lunedì 23 alle ore 21.00 nel Piazzale Gioco del Pallone, serata musicale e dialettale “Musica e Parole”, un momento culturale spensierato e divertente, un viaggio nelle nostre radici e tradizioni, insieme alla “Senigallia Blues Band”, a Gent’d’ S’nigaja e a Cittadini corinaldesi, che racconteranno storielle accompagnati da musica blues con testi in dialetto locale. Mercoledì 25 aprile, alle ore 18.30 Piazzale del Gioco del Pallone, concerto dei “Caduta Libera” Cover Band dei Nomadi, musica e racconti dedicati alla Festa della Liberazione, in collaborazione con l’Associazione Ge.st.o. Infine ma non meno importante, sabato 21 e martedì 24, dal pomeriggio a sera, nei pressi del Piazzale del Gioco del Pallone, “Osserviamo il Cielo”, in collaborazione con l’Associazione N.A.S.A. Nuova Associazione Senigallia Astrofili, verrà realizzato un punto di osservazione celeste, in particolare potremo osservare di giorno il sole con un telescopio particolare e quindi di notte, la volta celeste; Vi invitiamo a visitare il portale web www.festadeifolli.it con tutte le informazioni e dettagli della Festa dei Folli 2018. Leggi tutto...
22 Marzo 2018
La Festa dei Folli 2018 durerà ben cinque giorni, le strutture ricettive cittadine hanno proposto menù appositi e pacchetti di soggiorno per le giornate di festa; inoltre si potranno gustare tanti "piatti" tradizionali, preparati dai volontari della "cucina corinaldese"; . Il turismo sostenibile è da sempre un valore caratterizzante della Festa dei Folli, una peculiarità alla quale gli organizzatori tengono molto. E' importante per tutta la Città di Corinaldo "fare squadra", saper quindi offrire ai tanti visitatori e turisti il meglio delle proprie possibilità ricettive; in tutto questo, punto di riferimento indispensabile sarà come sempre l'Ufficio IAT cittadino, aperto tutti i giorni, con personale preparato e disponibile. Il grande Stand Gastronomico del Piazzale Gioco del Pallone sarà fruibile con 500 posti a sedere, al coperto, garantendo anche in caso di maltempo il corretto svolgimento della Festa con le varie attrazioni, spettacoli e concerti serali. Lo staff della cucina, coordinato dagli immancabili Franco, Vinicio, Athos e Ottavio delizierà tutti i palati, con la famosa "Polenta bianca e rossa", Gnocchi vegetariani, Tagliatelle, la Grigliata di carne, il Maialino in porchetta, Coniglio alla Cacciatora, quindi piadine farcite,patate arrosto, fritte e dolci folli. Il Vino locale insieme alla Birra artigianale anch'essa prodotta nelle nostro territorio, accompagneranno le pietanze cucinate, il tutto per far assaporare ai tanti turisti e visitatori la buona cucina e tradizione marchigiana. Piace ricordare come la polenta sia gluten free, adatta quindi per gli ospiti che vorranno pietanze senza glutine (patate fritte comprese), i gnocchi cucinati con sole verdure per vegetariani, questo a sottolineare che alla Festa dei Folli nessuno è trascurato, tutti sono ben accetti. Vi invitiamo a visitare la pagina web www.festadeifolli.it con tutte le informazioni e proposte turistiche, quindi i dettagli della Festa dei Folli 2018. Leggi tutto...
Pagina 1 di 8