04 Giugno 2018
Gli Allievi del Gruppo Storico di Corinaldo, hanno conquistato il Podio alla VII Parata Nazionale della Bandiera, riservata ai giovani Under 18, svoltasi a Lucera (FG) con altri 600 ragazzini provenienti da tutta Italia. Nella disciplina della Grande Squadra, la Medaglia di Argento è arrivata per i nostri ragazzini Under 12, con Nicola Genga, Marianna Boccia, Elia Pierangeli, Matilde Pirola, Camilla Galli ed Elisa Marconi. Sempre nella Grande Squadra, è arrivata la Medaglia di Bronzo nella categoria Under 18, tutta al femminile con Maddalena Polenta, Alisia Spallacci, Lucia Fava, Federica Casavecchia, Karen Tarsi e Claudia Casavecchia. Grande soddisfazione per i ragazzini di Corinaldo, una spedizione marchigiana di 20 atleti giovanissimi, insieme alle loro famiglie e Maestri di Bandiera, accompagnati dai nostri Musici, i quali nella classifica generale, si sono piazzati al 5° posto, su 14 gruppi partecipanti. Sono stati tre giorni intensi, impegnativi, molto caldi con temperature estive, ma la passione e la dedizione per le bandiere, ha premiato il Gruppo Storico "Combusta Revixi", con risultati positivi importanti. Un bel riconoscimento è andato al piccolo corinaldese Nicola Genga, premiato come sbandieratore più giovane della Parata Nazionale. Vi invitiamo a visitare il nostro portale web www.gruppostoricocorinaldo.it per rimanere sempre aggiornati sulle nostre attività e date degli spettacoli. Leggi tutto...
31 Maggio 2018
Corinaldo si prepara a celebrare la Festa della Repubblica, anniversario che cade ogni anno il 2 giugno, giorno in cui, nel 1946, gli italiani, tramite referendum, scelsero la Repubblica come forma di governo da dare al Paese. La successiva Carta Costituzionale, entrata in vigore il 1°gennaio 1948, rappresenta ancora oggi uno strumento di unità del Paese. In essa gli italiani si ritrovano a celebrare ancora una volta i valori della libertà, della giustizia e della democrazia, valori conquistati da parte di moltissimi italiani, civili e militari; a tutti loro, ai caduti di ogni guerra, al quotidiano impegno delle Forze Armate, a tutti coloro che operano a ogni livello, nelle istituzioni e nel sociale, in favore della pace, del rispetto fra gli uomini, dell’accoglienza, della solidarietà e della concordia, vanno gli onori. Sabato 2 giugno alle ore 10.00 raduno davanti al Palazzo Municipale e successiva deposizione di una corona al Monumento ai Caduti e al Sacrario Cittadino. Seguirà, in via Largo XVII Settembre 1860, un intervento del sindaco Matteo Principi e del Consiglio comunale dei ragazzi. Verrà poi consegnata una copia del libro “La Costituzione è anche nostra” ai rappresentanti della scuola primaria “S. Maria Goretti” e delle scuole dell’infanzia “A. Veronica” e “Tiro a Segno” e una copia della Costituzione ai giovani che hanno raggiunto o raggiungeranno la maggiore età nel corrente anno 2018. L’esibizione degli sbandieratori del Gruppo Storico “Combusta Revixi” concluderanno la mattinata. Per l’occasione suonerà il Corpo Bandistico “Città di Corinaldo”. La cittadinanza è invitata a intervenire e a esporre il tricolore. Leggi tutto...
30 Maggio 2018
È convocata per giovedì 31 maggio ore 21.00 nella sede Comunale, aperta a tutta la cittadinanza, la seconda Commissione Consiliare “Finanze, Territorio, Turismo e Servizi Comunali”. Ordine del giorno: nuova viabilità, riassetto del sistema parcheggi nelle aree limitrofe al centro storico e all’interno della cerchia muraria, zona a traffico limitato, aree di sosta da edificare Leggi tutto...
29 Maggio 2018
I ragazzi del Gruppo Storico di Corinaldo, parteciperanno alla VII Parata Nazionale della Bandiera, riservata ai giovani Under 18, gli Allievi corinaldesi si confronteranno a Lucera (FG) con i loro coetanei, nelle giornate del 1-2-3 Giugno. Il Campionato Italiano riservato ai giovani sbandieratori e musici, è principalmente un momento di Festa e di Amicizia, dove centinaia di allievi provenienti da tutta Italia si esibiscono nelle diverse discipline della Lega Italiana Sbandieratori, Singolo Tradizionale, Coppia Tradizionale, Piccola Squadra, Assolo Musici e Grande Squadra. I giovani sbandieratori corinaldesi impegnati nella manifestazione nazionale, a cui va il nostro più grande incoraggiamento, sono: Anna Pirola, Alessandro Giusti, Matilde Pirola, Daniel Spallacci, Lorenzo Genga, Camilla Galli, Nicola Genga, Davide Marconi, Lorenzo Coppari, Edoardo Coppari, Giovanni Paolo Merolli, Claudia Casavecchia, Federica Casavecchia, Karen Tarsi, Lucia Fava, Maddalena Polenta, Alisia Spallacci, Elisa Marconi, Elia Pierangeli, Marianna Boccia. Vi invitiamo a visitare il nostro portale web www.gruppostoricocorinaldo.it per rimanere sempre aggiornati sulle nostre attività e date degli spettacoli. Leggi tutto...
29 Maggio 2018
È convocata per mercoledì 30 maggio alle ore 21.00 nella Sala A. Ciani del Comune di Corinaldo, aperta a tutta la cittadinanza, la prima Commissione Consiliare permanente “Affari Istituzionali” allargata alla seconda Commissione Consiliare “Finanze, Territorio, Turismo e Servizi Comunali” e alla “Fondazione Santa Maria Goretti”. Un incontro dedicato all’ approfondimento dell’attuale andamento dell’Ente “Fondazione S.Maria Goretti- Servizi alla Persona” di Corinaldo e delle sue future progettualità Leggi tutto...
28 Maggio 2018
Grande successo di pubblico per la seconda edizione di Sementi Festival: la suggestiva cornice di Corinaldo, in provincia di Ancona, è stata visitata da più di un migliaio di spettatori, che nei due giorni di manifestazione - e nell’anteprima del venerdì sera - hanno assistito a conferenze, incontri, concerti, tavole rotonde e tanto altro. "Siamo molto soddisfatti - commenta Matteo Principi, sindaco di Corinaldo -anche quest’anno intanti sono venuti a "nutrirsi" a Sementi Festival. Il nostro obiettivo è di rimettere l’agricoltura al centro delle politiche locali: la partecipazione è stata molto attiva e qualificata e per il 2019 auspichiamo un aumento ancor maggiore degli addetti ai lavori, perché l’agricoltura può offrire occupazione, lavoro e tante possibilità di sviluppo per i giovani". Nell’ambito della manifestazione è stato assegnato il Premio Sementialla Società Agricola BioFavole di Valdaso- attiva dal 1800 nella provincia di Fermo - per essersi particolarmente distinta nel riflettere i valori della manifestazione come rispetto per l’ambiente, qualità e sostenibilità aziendale. Sementi si è concluso con l’incontro "Sprechi e misfatti dell’industria alimentare"a cura di Stefano Liberti, giornalista e filmmaker, e Lucia Cuffaro, presidente del Movimento per la Decrescita Felice che dal 2012 conduce su Rai Uno la rubrica Chi fa da sé. Sementi Festival ha goduto del Patrocinio del Comune di Corinaldo e dell’Assemblea Legislativa della Regione Marche. Leggi tutto...
24 Maggio 2018
Sabato 26 maggio, all’interno della manifestazione nazionale “Sementi Festival”, dalle 11.30 alle 12.30 in Piazza del Risorgimento (meglio conosciuta come Piazza della Fontana), verrà inaugurato il Mercato Agricolo di Corinaldo in collaborazione con la Coldiretti, con successivo show-cooking organizzato dalle cuoche dell’associazione La Grande Via del dottor Franco Berrino coordinate da Simonetta Barcella: aperitivo con frutta e verdura di stagione. “Era da un po’ di tempo che cercavamo di organizzare un mercato agricolo nel centro cittadino e, grazie all’impegno di tutti, in particolare della Coldiretti e del progetto “Campagna Amica” e del consigliere di maggioranza con delega ad Ambiente e Agricoltura Simone Orciari, ci siamo riusciti- le parole del sindaco Matteo Principi- L’agricoltura deve entrare sempre più nella vita di una comunità, deve dare la possibilità alle piccole aziende, eccellenze del territorio, di farsi conoscere e poter vendere senza l’uso di intermediari. Un’economia che sostiene e custodisce la nostra terra, che aiuta coloro che lavorano e producono con passione; un’economia che crea benessere; un’economia basata su prodotti di qualità per far crescere i nostri figli sani ed equilibrati. Per questi motivi vorremmo che il mercato agricolo continuasse regolarmente tutto l’anno, anche come elemento di vitalità del centro storico, come discusso in Consiglio e osservato dalla nostra minoranza.” Il Mercato Agricolo sarà presente in Piazza Risorgimento tutto il giorno per tutto il weekend “Sementi Festival” e avrà una continuità nei prossimi mesi. Leggi tutto...
23 Maggio 2018
La Rievocazione Storica più antica della Provincia d’Ancona, ritorna con tre giorni di Festa a Corinaldo, 20-21-22 luglio 2018. Dopo il rilancio della rievocazione storica nelle scorse edizioni, che ha visto tanta partecipazione e un programma ricco di attività e spettacoli, in questo 2018 l'evento sarà eccezionale; dopo i festeggiamenti del V Centenario dell’Assedio di Corinaldo, 1517/2017, in questa edizione la Contesa compierà 40 anni. L’Associazione Pozzo della Polenta, in collaborazione con il Gruppo Storico "Combusta Revixi" , sta definendo i dettagli dei tre giorni di festeggiamenti. Il mercato storico con artigiani e mestieranti, gli artisti di strada, le taverne tipiche, gruppi sbandieratori e musici, animazioni per i bambini, giochi rionali e il suggestivo corteggio storico, caratterizzeranno il fantastico Borgo di Corinaldo. Quaranta edizioni della Contesa, sono un traguardo importante per l'intera comunità cittadina, inoltre un appuntamento da non perdere per i tanti turisti, che come in ogni edizione vivranno le nostre tradizioni e conosceranno la nostra storia rinascimentale . Ricordiamo quindi che la rievocazione storica rinascimentale di Corinaldo, si svolgerà nei giorni 20-21-22 luglio, ad ingresso libero e gratuito, vi invitiamo a visitare il portale web all'indirizzo www.pozzodellapolenta.it in costante aggiornamento. Leggi tutto...
21 Maggio 2018
Il Coordinamento PESTICIDI STOP Marche, composto da 42 fra associazioni e gruppi (oltre a singoli cittadini), e il Gruppo di Acquisto Solidale (GAS) Corinaldo in occasione di “Sementi Festival” organizzano l’incontro Agricoltura biologica: opportunità di reddito e tutela della salute che si terrà venerdì 25 maggio alle ore 21 nel Palazzo Comunale (Sala "Ciani") di Corinaldo. Interverranno Valerio Ballerini (Agronomo), Claudio Bignami (Perito Agrario, Socio conferitore Cooperativa La Terra e il Cielo) ed il moderatore della serata prof. Fabio Taffetani (Botanico, Università Politecnica delle Marche e Presidente PAN Italia). I relatori parleranno di come attivare la fertilità del suolo che sta alla base della sostenibilità economica dell’agricoltura biologica e della relativa esperienza dell’azienda Bignami Claudio. In Italia le vendite di fitofarmaci nel 2015 sono state pari a 136mila tonnellate (oltre 2 kg pro capite e oltre 10 kg per ettaro di superficie coltivata), mentre nel 2016 sono state utilizzate 4,5 milioni di tonnellate di fertilizzanti chimici (74 kg pro capite e 351 kg per ettaro di superficie coltivata). Il Ministero della Salute, Direzione Generale per l’Igiene e la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione, ha pubblicato il report, relativo all’anno 2016, sul controllo dei residui di prodotti fitosanitari negli alimenti in Italia. Nei prodotti ortofrutticoli si sono riscontrati residui di pesticidi nel 46,3% dei campioni analizzati e nel 25,8% sono presenti addirittura più tipologie di pesticidi; in particolare la frutta con presenza di pesticidi rappresenta il 59,6% di quella analizzata, il vino con pesticidi è al 44,1%, gli ortaggi sono al 31,2%, i cereali al 18,1%. Al secondo Simposio Internazionale di Agro-ecologia, tenutosi dal 3 al 5 aprile 2018 alla FAO al cospetto di 350 organizzazioni della società civile, dei rappresentanti di 72 governi e di 6 organizzazioni delle Nazioni Unite, si è preso finalmente atto dell’urgenza di un radicale cambiamento di rotta. Il direttore generale della FAO definisce “esaurito” il modello di agricoltura che imperversa da decenni, esaltando il mantra della produttività, e che non ha certo risolto il problema della fame del mondo. La via da percorrere è quella dell’agroecologia, capace di reintrodurre la biodiversità nelle fattorie, rafforzare i sistemi alimentari locali, rivalutare la conoscenza tradizionale, assicurare equità e accesso alla terra e alle risorse economiche e rispettare le molteplici culture alimentari nel mondo. La svolta della FAO avviene a quattro anni di distanza dal primo Simposio di Agroecologia e a seguito dell’impegno delle organizzazioni della società civile che hanno ripetutamente denunciato i danni causati dal paradigma produttivista della Rivoluzione Verde, sostenuto dalle grandi aziende dell’agribusiness: “L’accento posto dalla Rivoluzione Verde sull’incremento dei raccolti ad ogni costo - si legge nel documento finale del Simposio - non è sostenibile e non è sufficiente a sradicare fame e povertà e a fronteggiare le sfide dell’esaurimento delle risorse naturali, del degrado ambientale, della perdita della biodiversità e dell’adattamento ai cambiamenti climatici”. Quello attuale è un modello “esaurito”, secondo le parole dello stesso direttore generale, sia perché non ha risolto il problema della fame nel mondo, sofferta ancora da 815 milioni di persone nel 2016, sia perché il mantra della produttività ad ogni costo ha presentato un conto insostenibile dal punto di vista ambientale a causa del massiccio uso di fertilizzanti chimici e pesticidi che hanno contribuito alla contaminazione dei suoli, all’inquinamento delle falde acquifere e alla perdita della biodiversità. In Italia il biologico è cresciuto in termini di superficie coltivata del 20,4% solo nell’arco del 2016. La strada è tracciata, la politica ha il dovere di andare in questa direzione, anche a livello locale. da Coordinamento PESTICIDI STOP Marche Leggi tutto...
16 Maggio 2018
Sabato 26 maggio a Corinaldo, in provincia di Ancona - nell'ambito di Sementi Festival - il dottor Franco Berrino e Daniel Lumera tengono un seminario omonimo al libro edito da Mondadori nelle scorse settimane per migliorare le proprie abitudini quotidiane in ambito di nutrizione, movimento fisico e ricerca interiore, ed essere longevi e felici. Appuntamento dalle 10.00 alle 13.00 presso la Sala Comunale del Borgo tra le colline marchigiane Un cammino di tre settimane capace di renderci più giovani, più sani, più longevi, più gioiosi: lo propongono il dottor Franco Berrino, medico di fama internazionale esperto in alimentazione e Daniel Lumera, noto referente nella pratica della meditazione, nel seminario “Ventuno giorni per rinascere”, omonimo al libro uscito recentemente (Mondadori, Milano 2018) che sta ottenendo un ottimo riscontro di pubblico. Appuntamento sabato 26 maggio dalle 10.00 alle 13.00 nell'ambito di Sementi Festival, presso la Sala Comunale diCorinaldo (An). Il medico epidemiologo già direttore del Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, insieme all'esperto di valore nell'ambito della meditazione accompagneranno i presenti in un evento esperienziale, con lo scopo di migliorare le abitudini quotidiane in nutrizione, movimento fisico e ricerca interiore, per vivere più a lungo e più felicemente. Si tratta di un evento,a pagamento e su iscrizione, organizzato in collaborazione con “La Grande Via” - associazione istituita dal dottor Franco Berrino ed Enrica Bortolazzi allo scopo di favorire iniziative volte a promuovere la prevenzione delle malattie - che si attiverà al raggiungimento di un minimo di 40 iscritti (info e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). Il Seminario si inserisce nell'ambito della programmazione di Sementi Festival: due giorni, organizzati dal Comune di Corinaldo, di incontri, conferenze, tavole rotonde e dibattiti - il tutto accompagnato da cibo rigorosamente biologico, per nutrire anima e corpo - che avranno luogosabato26 e domenica 27 maggio per le vie del centro storico del “Borgo più bello d'Italia” (nominato nel 2007). Perché la qualità della vita passa per una corretta alimentazione, uno stile di vita sano e attivo e un arricchimento attraverso la consapevolezza delle proprie scelte. Franco Berrino è medico, epidemiologo, già direttore del Dipartimento di Medicina preventiva e predittiva dell'Istituto nazionale di tumori di Milano. Nella sua attività quarantennale di ricerca e prevenzione ha promosso lo sviluppo dei registri tumori in Italia e coordinato i registri tumori europei per lo studio della sopravvivenza dei malati (progetto EUROCARE). Ha coinvolto decine di migliaia di persone in studi sulle cause delle malattie croniche (progetti ORDET e EPIC). I risultati gli hanno consentito di promuovere sperimentazioni per modificare lo stile di vita allo scopo di prevenire l'incidenza e la progressione dei tumori (progetti DIANA). È autore, con Luigi Fontana, del bestseller “La Grande Via”. Daniel Lumera è considerato un riferimento internazionale nella pratica della meditazione, che ha studiato con Anthony Elenjimittam, discepolo diretto di Gandhi. È autore di “La cura del perdono. Una nuova via alla felicità” (Mondadori) e ideatore della Giornata Internazionale del Perdono. È l'ideatore del metodo My Life Design, il disegno consapevole della propria vita professionale, sociale e personale; un percorso formativo applicato a livello internazionale in aziende pubbliche e private, al sistema scolastico, penitenziario e sanitario. Leggi tutto...
Pagina 1 di 9