In questa speciale edizione 2017 della rievocazione storica rinascimentale di Corinaldo, che ricorda e festeggia il Cinquecentenario dalla vittoria dell'Assedio del 1517, possiamo dire che la Festa del Pozzo della Polenta ha chiuso col botto, non solo del tradizionale cannone di fico, ma soprattutto di turisti presenti e di tante emozioni vissute nei tre giorni di festa.L'Associazione Pozzo della Polenta organizzatrice dell'evento, insieme al Gruppo Storico "Combusta Revixi", all'Amministrazione comunale di Corinaldo e Proloco, hanno veramente dato tutto il possibile per accogliere le migliaia di persone venute ad ammirare la rievocazione storica più antica della Provincia d'Ancona.Queste le parole del Presidente dell'Associazione Federico Piersanti a conclusione della XXXIX Festa del Pozzo della Polenta:" La Festa, nel suo formato rinnovato ed arricchito di contenuti, sa attirare pubblico. Vedere tante presenze nei giorni dell'evento fa davvero piacere. Noi offriamo una manifestazione di qualità che parla di storia e cultura, ma anche di impegno e lavoro dei tanti volontari coinvolti. Abbiamo dimostrato di poter competere con questi elementi ad eventi molto più commerciali che si sono svolti in contemporanea al nostro nel circondario. I momenti più importanti della nostra festa hanno toccato il cuore dei tanti partecipanti ed hanno fatto emozionare anche gli organizzatori stessi. Ci sono tutti gli elementi per far riprendere vita e vigore ad una festa che dopo quasi quarant'anni sembrava (ma non è così) aver stancato le persone. Da parte mia un grazie sentito a tutti coloro che hanno permesso l'eccellente riuscita della festa: volontari, sarte, pro loco ed associazioni con cui abbiamo collaborato, protezione civile, sponsor e tutti coloro che con il loro contributo hanno consentito tutto ciò." Leggi tutto...
Venerdì 21 luglio ha inizio la XXXIX Festa del Pozzo della Polenta, come sempre ad Ingresso Libero per tutti i tre giorni di rievocazione storica.La prima serata sarà dedicata ai giochi rionali, con il tiro alla fune tra i quattro rioni cittadini e poi al Torneo degli Sbandieratori "Insana Vexilla".In questa speciale edizione 2017 della rievocazione storica rinascimentale di Corinaldo, che ricorda e festeggia il Cinquecentenario dalla vittoria dell'Assedio del 1517, tanti saranno i gruppi storici ospiti che parteciperanno alla manifestazione; inizieremo quindi proprio con il Torneo degli Sbandieratori.Insieme al Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi", ideatore della competizione, parteciperanno altre Compagnie, con le quali, da tanti anni il Combusta Revixi condivide collaborazioni e ha instaurato rapporti di scambio ed amicizia: il Gruppo Storico “La Pandolfaccia” di Fano, il Gruppo Sbandieratori e Musici “La Cavalcata dell’Assunta” di Fermo, ed il Gruppo Sbandieratori e Musici di Lanciano.Le specialità in gara nell' Insana Vexilla 1517-2017, saranno il Singolo Tradizionale di bandiera, la Coppia Tradizionale e la Piccola Squadra; ogni gruppo storico a sorteggio, gareggerà per uno dei quattro rioni cittadini, così da far valere i punteggi ottenuti per il computo finale della Contesa di Corinaldo. Concluderà la serata lo Spettacolo degli Arcieri del Combusta Revixi, di seguito tutto il programma completo della giornata di Venerdì: -Dalle ore 18.30 alle 20.00 Via San Giovanni: “Il Rifugio dell’Arciere” spazio ludico a cura degli arcieri del Gruppo Storico Città di Corinaldo “Combusta Revixi”.-Ore 19.00 apertura “Taverna del Cedro” presso l’Arena del Sol Nascente.-Ore 20.30 Palazzo Marcolini: Cena con delitto.-Ore 21.00 Piazza Il Terreno: Gioco rionale del tiro alla fune.-Ore 21.15 Per le vie del centro storico: corteo itinerante a cura del Gruppo Storico Città di Corinaldo “Combusta Revixi”, Gruppo Storico “La Pandolfaccia” di Fano, Gruppo Sbandieratori e Musici “La Cavalcata dell’Assunta” di Fermo, Gruppo Sbandieratori e Musici di Lanciano.-Ore 21.45 Piazza del Cassero: Insana Vexilla 1517-2017 – Palio della Bandiera a ricordo del Cinquecentenario dalla Vittoria dell’Assedio di Corinaldo.-Ore 22:30 Piazza Il Terreno: “Ad risum movere”, spettacolo giullare a cura di Hocus Pocus.-Ore 23.00 Piazza del Cassero: Spettacolo Arcieri del Gruppo Storico Città di Corinaldo “Combusta Revixi”.     Leggi tutto...
In questa speciale edizione 2017 della rievocazione storica rinascimentale di Corinaldo, che ricorda e festeggia il Cinquecentenario dalla vittoria dell'Assedio del 1517; la sartoria dell'Associazione ha ben pensato di far sfilare per il Corteggio Storico tradizionale di Domenica 23 luglio, tutti i costumi Ducali dal 1980 ad oggi, molti indossati dagli stessi personaggi che interpretarono i Duchi di Urbino nel corso degli anni. Direttore e Responsabile della Sartoria, quindi del Museo cittadino la "Sala del Costume e delle Tradizioni Popolari", è lo stilista e costumista Filippo Arcangeli, al quale abbiamo posto alcune domande, per spiegare il gran lavoro svolto con passione e in modo totalmente volontario. " Filippo, cosa vedremo nel Corteo Storico di questa speciale edizione ?   Vedrete un corteo storico con stupendi abiti ma non solo: ogni abito racchiude in se una storia, sapienti mani che l’hanno realizzato, l’impegno delle sarte ma soprattutto tanta passione e amore per il proprio paese. Sarà un corteo più lungo, ci saranno molti costumanti in più rispetto agli anni passati.     Ogni anno confezionate i nuovi "Costumi della Coppia Ducale", come da tradizione saranno due cittadini del rione vincitore della scorsa festa, quindi appartenenti al Rione San Pietro: quale saranno le peculiarità della "Coppia Ducale" 2017?   Il Corteggio Storico culminerà come da tradizione con la Coppia Ducale 2017, anche quest’anno da me ideata e realizzata. Vedrete una Coppia Ducale elegante e raffinata con applicazioni in pizzo e arricchita da gioielli realizzati a mano. Vi aspettiamo numerosi al corteo storico di Domenica 23 Luglio sperando che anche voi apprezzerete la bellezza e ricchezza dei costumi e la storia che essi racchiudono.      Invitiamo a visitare il portale web della rievocazione storica all'indirizzo http://www.pozzodellapolenta.it/" style="font-family:arial, helvetica, sans-serif" href="http://www.pozzodellapolenta.it/" target="_blank">www.pozzodellapohttp://www.pozzodellapolenta.it/">lenta.it in costante aggiornamento. Leggi tutto...
Mancano dieci giorni alla 39° Festa del Pozzo della Polenta di Corinaldo, la rievocazione storica più "antica" della Provincia d'Ancona, i volontari delle Taverne sono all'opera negli allestimenti e nella cura dei menù tipici. Le Taverne tipiche rinnovando i propri menù, nella scorsa edizione hanno riscosso un gran successo; pur mantenendo alcuni piatti caratteristici e storici, saranno pronte a sfornare pietanze succulenti marchigiane, dell'ottimo vino locale e tanto altro ancora per tutti i palati.Tre saranno i punti di ristorazione alla Festa del Pozzo della Polenta: la Taverna del Cedro, la Taverna dello Sperone ed il Ritrovo del Viandante.Verranno cucinati piatti come la famosa "Polenta del Duca" a quella della Duchessa, i Maltagliati, i Tagliolini di grano con fave, Gnocchi al cingliale; proseguendo poi con i secondi piatti, dalle Grigliate, Arrosti di carne, Conigli alla cacciatora, tutti i contorni tipici marchigiani e una varietà di piadine nostrane farcite in ogni modo possibile.Ovviamente il tutto sarà accompagnato dal locale Verdicchio e vino Rosso, provenienti dalle cantine vinicole corinaldesi.  Leggi tutto...
E' stato reso pubblico il Programma della Rievocazione Storica più antica della Provincia d'Ancona, la Festa del Pozzo della Polenta di Corinaldo, che si svolgerà nei giorni 21-22-23 luglio 2017 - Ingresso Libero. Saranno tre giorni intensi di animazione, spettacoli e vera rievocazione storica, in particolare festeggeremo il Cinquecentenario dalla Vittoria dell'Assedio, quindi sfileranno tutti i Costumi Ducali delle edizioni passate e rivivremo l'Assedio del 1517. Programma Festa 2017 VENERDI' 21 LUGLIO Dalle ore 18.30 alle 20.00 Via San Giovanni: "Il Rifugio dell'Arciere" spazio ludico a cura degli arcieri del Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi". Ore 19.00 apertura "Taverna del Cedro" presso l'Arena del Sol Nascente. Ore 20.30 Palazzo Marcolini: Cena con delitto. Ore 21.00 Piazza Il Terreno: Gioco rionale del tiro alla fune. Ore 21.15 Per le vie del centro storico: corteo itinerantea cura del Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi", Gruppo Storico "La Pandolfaccia" di Fano, Gruppo Sbandieratori e Musici "La Cavalcata dell'Assunta" di Fermo, Gruppo Sbandieratori e Musici di Lanciano. Ore 21.45 Piazza del Cassero: Insana Vexilla 1517-2017 –Palio della Bandiera a ricordo del Cinquecentenario dalla Vittoria dell'Assedio di Corinaldo. Ore 22:30 Piazza Il Terreno: "Ad risum movere", spettacolo giullare a cura di Hocus Pocus. Ore 23.00 Piazza del Cassero: Spettacolo Arcieri del Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi". SABATO 22 LUGLIO Dalle ore 17.30: Via del Corso: apertura mercatino degli antichi mestieri a cura dell'Associazione "Quelli del ponte" di Ravenna ed artigiani locali. Porte di accesso al paese: accampamenti militari rinascimentali con scene di vita da campo e ronde armate nelle porte cittadine. Via del Corso: mostra rapaci a cura dei "Cavalieri dell'Alto Volo" di Senigallia. Via S. Giovanni: "Il rifugio dell'Arciere" spazio ludico a cura degli arcieri del Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi" (fino alle ore 20.00). Ore 18.30 Largo XVII Settembre: "Ad risum movere" spettacolo giullare a cura di Hocus Pocus. Ore 19.00 Piazza X agosto: spettacolo a cura dei Giullari di Davide Rossi, giochi di fuoco, equilibrismo con spade, giocoleria, giochi di magia, gag comiche ed un suggestivo spettacolo con serpenti. Ore 19.00: Apertura taverne tipiche. Ore 19.15 Piazza X agosto: spettacolo di falconeria a cura dei "Cavalieri dell'Alto Volo" di Senigallia Ore 19.30 Zona Costa Gioco del Pallone: esibizione dei cavalli. Dalle ore 19.30 per le vie del centro storico: animazioni itineranti a cura dei Giullari di Davide Rossi. Ore 20.45 Piazza del Cassero: esibizione degli allievi del Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi". Ore 21.20 Piazza del Cassero: benedizione del Palio realizzato dall'artista Bruno d'Arcevia. Ore 21.30 Piazza Il Terreno: Palio degli Arcieri del Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi". Ore 22.15 Piazza Il Terreno: spettacolo dei Giullari di Davide Rossi. Ore 22.45 Piazza Il Terreno: spettacolo di Falconeria a cura dei "Cavalieri dell'Alto Volo" di Senigallia Ore 23.00 Costa Gioco del Pallone: L'Assedio del 1517 – Rievocazione Storica dell'assedio di Corinaldo, con combattenti rinascimentali e grande spettacolo pirotecnico. Ore 00.00 La Piaggia: rievocazione storica della caduta del sacco di farina di mais nel pozzo. DOMENICA 23 LUGLIO Ore 10.30 Per le vie del centro storico: l'Araldo a cavallo annuncia l'arrivo del Duca di Urbino e consorte. Ore 12.15 Viale Dietro le monache: apertura taverna dello Sperone con menù turistico. Dalle ore 16.00 Porte di accesso al paese: accampamenti militari rinascimentali con scene di vita da campo e ronde armate. Dalle ore 17.30: Via del Corso: apertura mercatino degli antichi mestieri a cura dell'Associazione "Quelli del ponte" di Ravenna ed artigiani locali. Via del Corso: mostra rapaci a cura dei "Cavalieri dell'Alto Volo" di Senigallia. Ore 17.45 Piazza X agosto: spettacolo di Falconeria a cura dei "Cavalieri dell'Alto Volo" di Senigallia. Dalle ore 18.00: uscita dei cortei rionali diretti in Piazza Il Terreno, con i costumi rinascimentale delle coppie che dalla fondazione della festa hanno rappresentato il Duca e la Duchessa di Urbino. Ore 18.30 Palazzo Comunale: uscita del corteo del Gonfaloniere Comunale, diretto verso Piazza Il Terreno. Ore 18.45 Piazza del Terreno: arrivo del Corteo Ducale. Ore 19.00 Corteggio storico rionale lungo le vie del centro storico, realizzato dalle sartorie rionali di Corinaldo, animato dalle compagnie Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi", Gruppo Alfieri e Musici "L'Araba Fenice" di Corinaldo e dal Gruppo Tamburi della "Corsa alla Spada" di Camerino. Ore 19.00 Apertura taverne tipiche. Dalle ore 19.30 Per le vie del centro storico:animazioni itineranti a cura dei Giullari di Davide Rossi e dei Giullari dell'Allegra Brigata. Ore 20.15 Piazza X agosto: spettacolo dei Giullari di Davide Rossi. Ore 20.15 Piazza S. Spirito: spettacolo di danze orientali a cura di Alice Giampieri, scuola di danza orientale Aynin di Jesi. 20.30 Piazza Il Terreno: cena ducale con animazione a cura di Hocus Pocus, Gruppo Alfieri e Musici "L'Araba Fenice" di Corinaldo, Giullari dell'Allegra Brigata, Giullari di Davide Rossi, danzatrici del Gruppo Castellana Scapezzano. 21.00 Piazza X agosto: spettacolo di falconeria a cura dei "Cavalieri dell'Alto Volo" di Senigallia. Ore 21.30 Piazza X agosto: spettacolo dei Giullari di Davide Rossi. 22.15 Piazza del Terreno: proclamazione del Rione vincitore della XXXIX edizione della Festa del Pozzo della Polenta e assegnazione del Palio, con animazione a cura di Hocus Pocus. Ore 22.30 Piazza del Cassero: Esibizione coreografica e ritmica a cura dei Musici del Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi" Ore 22.45 Piazza del Cassero: "Il Piccolo Principe", spettacolo di teatro delle bandiere a cura degli sbandieratori del Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi". Ore 22.40 Largo XVII settembre: spettacolo dei Giullari dell'Allegra Brigata. Ore 23.40 Piazza Il Terreno: partenza del corteo storico in notturna verso La Piaggia. Ore 24.00 La Piaggia: rievocazione storica dello sparo del cannone di fico. Ricordiamo quindi di visitare il portale web all'indirizzo www.pozzodellapolenta.it in costante aggiornamento. Leggi tutto...
I Carabinieri della Compagnia di Senigallia hanno arrestato un sorvegliato speciale di pubblica sicurezza 43enne, residente a Corinaldo, per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e violazione alle prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza. All’alba i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, a seguito di richiesta telefonica giunta al “112” da parte dei genitori, sono dovuti intervenire a casa del sorvegliato speciale che, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di droga, aveva dato in escandescenza prendendo a calci mobili e suppellettili. I militari per bloccarlo hanno dovuto far uso delle manette di sicurezza e poi hanno chiesto l’intervento dell’ambulanza del “118”. Il 43enne dopo essere stato sedato è stato condotto al pronto soccorso dell’ospedale di Senigallia e piantonato nel reparto osservazione breve per essere sottoposto al previsto trattamento sanitario per abuso di cocaina. Nella stessa circostanza, i Carabinieri hanno eseguito una perquisizione nella camera da letto del 43enne, che vive a casa dei genitori, che gli ha consentito di rinvenire nel cassetto dello scrittoio, un cofanetto di legno contenente tre involucri di cellophane che racchiudevano polvere bianca. In un altro cassetto della scrivania, i militari hanno rinvenuto un calzino di colore nero con all’interno nove piccoli involucri chiusi con nastro adesivo contenenti la medesima sostanza in polvere bianca ed una bustina di carta bianca con mannite che in genere è utilizzata per il taglio della cocaina. La polvere bianca ritrovata negli involucri analizzata con il narco-test è risultata essere “cocaina cloridrato” per un peso complessivo di grammi 52,5. In casa oltre alla droga e alla sostanza da taglio sono stati recuperati ritagli di cellophane utilizzati per il confezionamento delle dosi. La cocaina e il materiale pertinente all’attività illecita sono stati sequestrati. Il 43enne è stato dichiarato in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio della cocaina e dopo essere stato dimesso dall’ospedale, nell’attesa dell’udienza di convalida, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della caserma di Via Marchetti. Lo stesso sarà denunciato anche per la violazione delle prescrizioni che gli sono state imposte con l’ordinanza di applicazione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, che appunto gli prescrive di vivere onestamente e di rispettare le leggi. Il Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto e su richiesta del Pubblico Ministero ha applicato all’imputato la misura cautelare degli arresti domiciliari. Il processo è stato rinviato al prossimo 13 luglio. Leggi tutto...
I ragazzi del Gruppo Storico Combusta Revixi di Corinaldo, si stanno preparando per la prossima Festa del Pozzo della Polenta, che si svolgerà dal 21 al 23 luglio prossimi, ad ingresso libero.Gli Sbandieratori in questa particolare edizione della rievocazione storica, che ricorda il V Centenario dalla vittoria dell'Assedio del 1517, presenteranno il nuovo spettacolo del Teatro delle Bandiere: Il Piccolo Principe .Bandiere, musica, danza e teatro si contaminano a vicenda dando vita ad uno spettacolo adatto a tutte le età, non ci resta che dare spazio alle emozioni ed attendere la "Prima" che sarà alla Festa del Pozzo della Polenta di Corinaldo, Domenica 23 luglio alle ore 22.45 in Piazza del Cassero.Di seguito una breve presentazione dello spettacolo:Il Piccolo PrincipeIn un piccolo pianeta, in uno di quegli asteroidi che i grandi chiamano con dei nomi molto seri, abitava un bambino, il Piccolo Principe.Passava le giornate a tenere in ordine il suo pianeta e ad osservare il miracolo della natura che si ripete ogni giorno al calar del sole.Il piccolo principe ama i tramonti.Ed ama anche la sua rosa, sbocciata per caso un giorno nel suo piccolo giardino. Ma l'amore, si sa, non viene mai capito da nessuno e porta i due ad allontanarsi per sempre.Il piccolo principe parte per il viaggio più importante della sua vita, conosce mondi e persone nuove e approda, infine, sulla Terra. Qui, con l'aiuto di un insolito aviatore e i consigli di una giovane volpe, capisce finalmente il senso dell'amore.E si abbandona al mondo, per poter finalmente riabbracciare la sua amata rosa... Gli occhi sono ciechi, bisogna cercare col cuore. Vi invitiamo a visitare il nostro portale web www.gruppostoricocorinaldo.it per rimanere sempre aggiornati sulle nostre attività e date degli spettacoli.   Il Presidente del Gruppo Storico Città di Corinaldo "Combusta Revixi"                                        Pierlugi Micci Leggi tutto...
Un successo che dura ormai da cinque anni, è Corinaldo in Moda, l’evento promosso annualmente da Cna e Comune di Corinaldo nella splendida cornice della Piazza della Fontana di Corinaldo. Anche quest’anno si conferma come iniziativa frizzante, che rompe gli schedi delle classiche sfilate, ma che lancia anche messaggi profondi. Grazie agli effetti di luce suggestivi lungo le mura e alla bravura dei presentatori, la serata è stata piacevole e coinvolgente. In passerella si sono visti anche due personaggi noti della tv, la comicità coinvolgente di Marco della Noce, nelle vesti di Oriano Ferrari e le fantastiche imitazioni di Antonio Mezzancella, sono stati molto apprezzati dal pubblico che ha partecipato numerosissimo. “Si conferma un evento importante del territorio, una vera e propria vetrina per le attività del Comune di Corinaldo – dichiara Giacomo Mugianesi, segretario Cna Senigallia – queste eventi ci aiutano a far conoscere oltre che la passione delle attività anche l’energia che il territorio riesce a sprigionare, coinvolgendo centinai di persone provenienti da tutti i paesi vicini”. CNA SENIGALLIA Leggi tutto...
Come ogni anno, a Corinaldo torna il Concorso Fotografico a premi “Mario Carafòli. Il Paese più bello del mondo”, giunto quest’anno alla sua XXXII edizione. La manifestazione, lo ricordiamo, è organizzata dalla ‘Amministrazione Comunale e dalla famiglia Carafòli, in collaborazione con il Comune di Senigallia (assessorato alla Cultura), con il Musinf – Museo Civico d’Arte Moderna di Senigallia e con il supporto delle associazioni corinaldesi Pro Loco e “Pozzo della Polenta”. Ricordiamo subito che il Concorso e la relativa premiazione avrà luogo domenica 1 ottobre, a partire dalle ore 11 e nella sala “A. Ciani” del Municipio. Per consentire a chiunque voglia parteciparvi, però, segnaliamo che il bando relativo al Carafòli è già uscito (per quanto riguarda il web, è scaricabile dal sito del Comune). Al riguardo, anticipiamo alcuni delle tematiche più importanti inerenti al Carafòli. Le sezioni abbinate al Concorso sono quattro: I: “Il Paese più bello del mondo (1° premio: 500 euro; 2° premio: 250 euro; 3° premio: 150 euro); II: “La Città di Corinaldo” (premio unico: 200 euro); III: “La Festa del Pozzo della Polenta nel V Centenario dell’Assedio” (sezione digitale; premio unico: 200 euro); IV: “La città di Senigallia – “Spiaggia di Velluto” (premio unico: 500 euro). La Giuria, inoltre, si riserva di assegnare il premio di euro 500 all’opera che ritenesse migliore in assoluto indipendentemente dalla sezione a cui partecipa. Riguardo al numero di fotografie da inviare (sezioni I, II e IV), il numero massimo corrisponde a 4 e potranno essere sia in bianco e nero sia a colori. Le stampe dovranno essere di un formato di cm. 30x40. Ogni stampa dovrà recare sul retro, in stampatello, i seguenti dati: nome, cognome, indirizzo e numero di telefono dell’autore, indirizzo e-mail, il numero progressivo e il titolo dell’opera. Riguardo alla sezione digitale (III sezione), le foto dovranno essere inviate al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: anche in questo caso, ogni fotografo potrà inviare 4 fotografie al massimo. Ricordiamo infine che le opere dovranno essere spedite, con spesa a carico del mittente, in confezione adatta alla restituzione, o consegnate a mano all’Ufficio Cultura del Comune di Corinaldo entro, e non oltre, le ore 12 del 18 settembre 2017. La quota fissata in euro 15, consente di partecipare a una o più sezioni, ed è da versare tramite bollettino sul c.c.p. n° 15840606 con la seguente intestazione: Comune di Corinaldo Servizio Tesoreria – via del Corso, 9 – 60013 Corinaldo (Ancona). Casuale del versamento: Concorso Fotografico. Ultima annotazione: la Giuria si riunirà lunedì 18 settembre 2017, alle ore 16, e comunicherà direttamente ai vincitori gli esiti del Concorso. In vincitori, inoltre, sono tenuti a ritirare personalmente il premio. Se impossibilitati a farlo, sono pregati di delegare qualcuno in loro vece. Il Comune offre la possibilità ai premiati provenienti da fuori regione. Leggi tutto...
Matteo Principi si conferma sindaco di Corinaldo. Ha ottenuto 1.993 voti, pari all’82,93%. Galeotti Luciano ha ottenuto 410 voti – 17,06%.Percentuale dei votanti: 60,31%. Leggi tutto...
Pagina 1 di 6