OSTRA VETERE - 13 ore di consiglio comunale

nizio ore 18 del 14 novembre. Termine ore 6,30 del 15 novembre. Quasi 13 ore di Consiglio Comunale. Quasi 13 ore trascorse per la maggior parte nella lettura, pressoché monocorde, di emendamenti; alcuni di così alto livello politico da prevedere soltanto l'inserimento dell'articolo determinativo "il" prima della parola "Sindaco" in un comma. Quasi 13 ore di Consiglio diventate il solito desolante spettacolo di ostruzionismo. L'ennesima conferma, se ancora ce ne fosse bisogno, dell'atteggiamento di una minoranza, tutta, che non ha alcun interesse a far crescere la nostra comunità, ma che cerca soltanto visibilità. Al contrario di quanto i consiglieri di minoranza sperano, questo ostruzionismo mal copiato e mal applicato, che non porta alcun beneficio alla collettività, rafforza sempre di più la nostra maggioranza. Il perseverare di certi atteggiamenti, dai quali prendiamo le distanze, non ci appartiene e ci convince ancora di più che stiamo lavorando bene. Che siamo dalla parte giusta. Ci mostra con maggiore evidenza la differenza tra noi e loro; tra chi vuole costruire e fare, e chi invece preferisce parlare, recitare, alzare la voce ogni qualvolta si tenta di obiettare o di prendere la parola. Tutto ciò ci sprona ad andare avanti con determinazione avendo, noi sì, come unica bussola il benessere dei cittadini. La maggioranza consiliare di Ostra Vetere“ L’ufficio stampa Montevecchi Anna Maria
Vota questo articolo
(0 Voti)