Barbara

Barbara (13)

Le notizie dal tuo comune

Per valorizzazione e riqualificare il tessuto urbano del centro storico, l’Amministrazione Comunale di Barbara ha approvato con Delibera Consiliare n. 3 del 27/02/2017 il “Regolamento sulle agevolazioni finanziarie per interventi sugli immobili nel Centro Storico”, che prevede la concessione di contributi per specifici interventi edilizi. Possono presentare richiesta di contributo tutti i titolari del diritto di proprietà o di altro diritto reale di godimento sull’immobile ricadente nell’area del centro storico che si intenda recuperare. Possono presentare richiesta di contributo anche i Condomini rappresentati dal loro Amministratore sulla base di apposita delibera assembleare di conferimento di mandato. Le richieste potranno essere inoltrate per interventi di manutenzione ordinaria, straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia di edifici, come definiti ai sensi di legge, del centro storico del comune Barbara. Sono pure ammessi al beneficio gli interventi finalizzati all’eliminazione delle barriere architettoniche, sia sulle parti comuni degli immobili che nei singoli appartamenti, al conseguimento di risparmi energetici, all’adozione di misure di sicurezza statica e antisismica degli edifici. Per usufruire del beneficio, gli interessati dovranno presentare domanda di ammissione alle agevolazioni da redigere su apposito modello predisposto dal Comune e allegato al Regolamento. La domanda dovrà essere inoltrata contestualmente alla pratica edilizia a firma di tecnico abilitato, e dovrà contenere i relativi allegati come specificato dal suddetto Regolamento. La liquidazione dei contributi avverrà al termine degli interventi e successivamente alla loro regolare esecuzione, secondo l’ordine di presentazione delle domande. Per consultare il Regolamento completo: www.comune.barbara.an.it o rivolgersi presso l’Ufficio Tecnico Comunale. Leggi tutto...
Verrà presentato venerdì 20 gennaio a Barbara il libro “Nel cuore del conflitto”, alla presenza dell’autore Alessandro Pucci. “Il libro si compone di quattro parti o meglio di tre parti più una. Sviluppa stando sempre al tema tre situazioni di conflitto: interiore, sociale, la guerra. Da ultimo: speranze di pace. Il libro è una lunga conversazione, o meglio un lungo monologo unidirezionale, determinato a mostrare la costante situazione di conflitto che nasce già dentro la persona stessa, per poi esprimersi nella società, fino alle relazioni internazionali, che sfociano spesso nella guerra” (dall’Introduzione). Un momento dunque di riflessione partendo dalle relazioni più intime fino a cercare di comprendere come ognuno può contribuire a creare legami di “pace” più ampi. L’ingresso all’evento è libero e aperto a tutti gli interessati, si svolgerà venerdì 20 gennaio alle ore 21:00 presso il Salone Comunale di Barbara (Piazza Garibaldi). Leggi tutto...
Per promuovere e sostenere i nuclei familiari, l’Amministrazione Comunale di Barbara ha istituito a decorrere dall’anno 2017 il “Bonus bebè” comunale, consistente in € 500,00 a famiglia da poter utilizzare entro il primo anno di vita del bambino. L’iniziativa può essere considerata come una misura di sostegno al reddito, i cui requisiti sono la cittadinanza comunitaria o il possesso dei prescritti titoli di soggiorno regolari, la residenza di almeno uno dei genitori a Barbara e la nascita del bambino che deve avvenire nel periodo tra il 01/01/2017 e il 31/12/2017. Il bonus può essere utilizzato presso la Farmacia del Comune di Barbara, entro il primo anno di vita del bambino, per l’acquisto di beni come alimenti, pannolini o altro destinato alla cura del bambino stesso. Da Comune di Barbara Leggi tutto...
È stato inaugurato domenica 27 novembre il progetto del doposcuola “Tempoliffolero”, nei locali della Confraternita Santa Barbara, lungo il centro storico. Il progetto nasce dalla collaborazione e dal contributo di volontari e associazioni locali, tra cui la Confraternita Santa Barbara, la Pro-loco, le Barbamamme e il Tintinnio, con il patrocinio del Comune di Barbara. L’obiettivo è fornire un servizio del tutto gratuito agli studenti della scuola primaria: il doposcuola è infatti attivo due pomeriggi a settimana e offre aiuto nel gestire i compiti scolastici dei bambini. L’inaugurazione è stata un’occasione, oltre che per una merenda insieme, anche per esporre il programma e il calendario didattico (dicembre/febbraio), per presentare le operatrici e per coordinare la collaborazione genitoriale per aggiornamenti e logistica. Leggi tutto...
L’Amministrazione Comunale, la Confraternita Santa Barbara e la Pro-loco, con il patrocinio e la collaborazione dell’associazione “ALMA Lauretana” presenteranno sabato 26 novembre la Corale “Federico Marini” di Ancona nel “Concerto per Santa Barbara”. L’appuntamento dunque è presso il Cinema-Teatro Odeon di Barbara, con un programma che prevede alle 18:00 la Santa Messa animata con canti (ingresso: Cantate Domino, offertorio: Preghiera; sanctus: Santo Santo, comunione: Jesus bleibet meine Freude). Seguirà poi alle 19:00 il concerto: -G. Puccini: Messa di Gloria per soli, coro e organo - Kyrie, Gloria e Credo; -G. Verdi: La Vergine degli Angeli (soprano e coro); -P. Mascagni: Ave Maria (coro); -G. Caccini: Ave Maria (baritono); -M.P. Obregon: Salve Rociera (coro); -A. Adam: Cantique de Noel (tenore e coro); -G. Rossini: Dal tuo stellato soglio (soprano, tenore, baritono e coro). Direttore: M.o Luigi Marinelli, Soprano: Lucia Eusebi, Tenore: Stefano Stella, Baritono: Bruno Venanzi, Organo: M.o Silvia Ercolani. L’evento è ad entrata libera, tutta la cittadinanza è invitata. Leggi tutto...
In occasione del 70° anniversario della Repubblica Italiana e del diritto di voto alle donne, si è tenuto, presso il Palazzo Mattei di Barbara, un pubblico dibattito dal titolo “I 70 anni della Repubblica: un bilancio storico, civile e di genere”, organizzato dall’Amministrazione Comunale e dall’Associazione di Storia Contemporanea. Dopo i saluti del Sindaco Raniero Serrani, i docenti Marco Severini e Lidia Pupilli, curatori del volume “Dodici passi nella storia. Le tappe dell’emancipazione femminile (Marsilio 2016)”, hanno svolto una breve introduzione prima di rispondere alle domande di Ettore Baldetti, curatore del volume “Marchigiani nel Risorgimento. Documenti e cimeli:1808-1945.” ( Argalia Editore Urbino, 2013, on line nel sito del comune di Barbara).  Muovendo soprattutto dai suddetti studi, sono state sottoposte all’attenzione dei presenti le più rilevanti problematiche storiche riguardanti il coinvolgimento degli uomini e delle donne marchigiane nella storia repubblicana. Severini ha sottolineato la continuità di alcune questioni irrisolte, quali l’insufficiente partecipazione popolare al dibattito e alle votazioni politiche, il basso livello culturale, la debolezza economica, mentre la Pupilli ha messo in risalto l’importanza dell’infima presenza delle donne nella prima Costituente – 25, di cui 5 marchigiane, alleate fra loro – per conferire una prima connotazione femminile alla legislazione repubblicana, anche se ancora oggi sussistono infondate perplessità sulle capacità delle donne impegnate nella politica o nel mondo del lavoro. Baldetti ha poi sottoposto agli ospiti dei quesiti sul ruolo dello storico nei dibattiti socio-politici che periodicamente si accendono nel Senigalliese, stigmatizzando la pressoché totale assenza dei cultori di storia contemporanea nelle polemiche giornalistiche sulla chiusura e cementificazione di Piazza Simoncelli, sede dell’antico ghetto ebraico, sull’abbattimento dell’ex colonia ENEL, struttura razionalistica e centro di raccolta per gli ebrei della provincia deportati dai nazisti, sulla commemorazione epigrafica delle tre vittime ostrensi del clima vendicativo instauratosi dopo l’occupazione nazi-fascista dell’Italia Centro settentrionale, mentre si sarebbero raccolte un migliaio di sottoscrizioni contro la posa dello stemma papale di Pio IX nella piazza del Duomo, con scopi turistico-culturali, analogamente a quanto avvenuto nella Piazza del Duca, con l’arma dei Della Rovere. Si è detto che, al di là delle opinioni personali e politiche, è comunque dovere dello storico ricercare e testimoniare la verità: il vuoto della piazza Simoncelli come simbolica rottura con un passato di ingiustizia ma anche di insalubri e anguste abitazioni urbane; la valorizzazione dell’ex Enel come luogo della memoria ad imitazione di altri analoghi esempi europei; l’innocenza dall’accusa di spionaggio mossa alle tre vittime ostrensi per l’uccisione dei tre martiri della Resistenza , essendo da anni noto il nome del relativo delatore, pubblicato in un’opera dedicata al sindaco senigalliese Zavatti, curata dagli stessi Severini e Pupilli. Leggi tutto...
Il Comune di Barbara invita tutta la cittadinanza e gli interessati alla campagna di sensibilizzazione “Acidosi e alimentazione – proprietà e virtù della natura”, con un incontro pubblico previsto per giovedì 12 maggio alle ore 21:00. Il relatore dell’evento sarà il Dott. Danilo Carloni, farmacista, erborista e con master di fitoterapia al seguito. L’evento è in collaborazione tra Comune di Barbara, Farmacia Comunale di Barbara e Farmacia Manocchi Carloni di Senigallia. L’appuntamento è dunque presso il salone comunale di Piazza Garibaldi di Barbara (centro storico), alle ore 21:00 del 12 maggio 2016. Leggi tutto...
Sabato 30 aprile giungerà alla sua quarta tappa, l’“Astro Tour” organizzato in collaborazione tra Comune di Barbara, Associazione Il Tintinnio, Publing 82, Vanity Parrucchieria e Associazione N.A.S.A. di Senigallia. L’osservazione e spiegazione della volta celeste avverrà sotto la guida di esperti astrofili e il punto di ritrovo sarà presso il campo sportivo di Via delle Mura (nei pressi dell’edificio scolastico). Si inizierà già dal pomeriggio, dalle 15:00 in poi, con l’osservazione del sole e si riprenderà verso le 22:00 con l’osservazione di stelle e pianeti. L’ingresso all’evento è gratuito! Per ulteriori informazioni contattare i numeri: 334-9832976 oppure 393-7206711.   Leggi tutto...
A grande richiesta, giovedì 28 aprile la Filodrammatica di Barbara torna in scena con la commedia “La patente”, presso il cinema-teatro Odeon alle ore 21:00. In collaborazione con il Comune di Barbara, la Pro-Loco e la Confraternita Santa Barbara, la rappresentazione teatrale sarà di nuovo in scena per entusiasmare grandi e bambini. La commedia prende spunto dall’opera in atto unico di Luigi Pirandello; seguirà la “rapsodia poetica” con l’interpretazione di vari testi d’autore. Il secondo appuntamento con la Filodrammatica è dunque fissato per giovedì 28 aprile alle ore 21:00, al cinema-teatro Odeon, ingresso unico a 5,00 euro Leggi tutto...
Grave incidente stradale lungo la Corinaldese con un ferito che è stato trasportato con l'eliambulanza all'ospedale regionale di Torrette. E' successo intorno alle 10 all'altezza del bivio per Barbara. Un furgoncino è finito fuori strada in un fossato. Il conducente, un uomo di Ripe, è stato subito soccorso e portato in ospedale in codice rosso anche se non è stato intubato. Sul posto un'ambulanza del 118, i vigili del fuoco della caserma di Arcevia e una pattuglia della polizia municipale di Corinaldo che ha regolato il traffico, particolarmente intenso, e proceduto ai rilievi di legge. E' quello di questa mattina l'ennesimo incidente lungo la Corinaldese, una strada "maledetta". Leggi tutto...